SERIE B - 30/04/2019

Il Vicinalis in marcia verso i playoff. Rui avverte: "Gara ardua con la Fenice"

A Vazzola il primo atto delle semifinali di girone. Il quintetto di Peruzzetto, scavalcato in extremis da Pordenone e Sedico, dovrà vedersela coi mestrini. Il team manager: "Non siamo al cento per cento ma l'impegno sarà massimo per superare il turno"

Il campionato lascia il posto ai playoff, che la Miti Vicinalis ha raggiunto per il terzo anno consecutivo. Dopo il profondo ringiovanimento del roster, nessuno si aspettava un campionato di così alto livello da parte della squadra di Peruzzetto, che nonostante la sconfitta di Vicenza ha chiuso al quinto posto, vedendosi scavalcare proprio sotto lo striscione del traguardo da Pordenone e Sedico, di fronte nell’altra semifinale di girone.

”La squadra non ha offerto una prestazione all’altezza dell’impegno, probabilmente non c’erano le giuste motivazioni”.

Giandomenico Rui, team manager della formazione vazzolese ammette che la Miti ha giocato senza il solito mordente al cospetto di un Vicenza che aveva bisogno di vincere per assicurarsi almeno il playout. Vicenza che già fa parte del passato: il futuro si chiama Fenice. Saranno i mestrini i rivali della Miti nelle semifinali dei playoff del girone B.

”La differenza di classifica - dice ancora Rui - dimostra il valore della Fenice che è arrivata a fine campionato senza subire sconfitte sul campo, per cui sarà una partita in cui dovremmo dare tutto per cercare di ribaltare il pronostico, ricordando che sono giovani che tengono una grande intensità per tutti i quaranta minuti”.

Il team manager trevigiano traccia un bilancio in chiaro scuro dell’annata del Vicinalis.

”E’ stata una stagione caratterizzata da troppi alti e bassi, ma l’aver raggiunto i playoff è motivo di grande soddisfazione per la nostra società. Certo, arriviamo alla sfida con la Fenice che non siamo al cento per cento, ma sono sicuro che i ragazzi troveranno la giusta concentrazione per essere all’altezza dell’impegno. Siamo consapevoli del valore dell’avversario, ma affrontiamo l’impegno con l’obiettivo di passare il turno”.


altre notizie
18/10/2019
Vicinalis, Peruzzetto: "Creare un buon gruppo e giocare [...]
11/10/2019
Miti Vicinalis, Musumeci non vuole fermarsi: "Siamo pronti [...]
10/10/2019
Miti Vicinalis c'è il Città di Mestre, Peruzzetto: [...]
03/10/2019
Vicinalis in cerca di conferme, Laino: "Carichi per questo [...]
25/09/2019
Vicinalis, pronto riscatto. Peruzzetto: "Ci tenevamo a fare [...]
30/07/2019
L'altro Musumeci sbarca in Veneto: parte [...]
28/07/2019
Un pieno di esperienza nel motore del Vicinalis: Santiago [...]
>> LEGGI TUTTE