VARIE - 07/03/2018

San Marino Futsal Cup, domani si recupera la 5a giornata

Spicca Domagnano-Murata, scontro diretto tra le due formazioni che stanno conducendo i giochi nel gruppo B

La Futsal Cup avrebbe dovuto congedarsi lo scorso 26 febbraio in attesa della ripresa di aprile, quando si giocheranno le ultime due giornate della stagione regolare.
Invece, complice la neve e il freddo, quel congedo è stato procrastinato fino alla settimana in corso. Domani sera, infatti, si giocheranno le sei gare della 5. giornata, snodo cruciale per il cammino di coppa di molte formazioni e tappa di avvicinamento alla ripresa del campionato, prevista per lunedì prossimo.

Nel programma delle gare spicca Domagnano-Murata, scontro diretto fra le due formazioni che stanno conducendo i giochi nel Gruppo B dall’alto delle quattro vittorie a testa sui quattro incontri disputati. Avendo già affrontato – e battuto – il Faetano, il Domagnano ha già i playoff in tasca, mentre al Murata serve ancora un altro punto o – in caso di sconfitta – una non vittoria del Faetano. Ma ciò a cui davvero puntano Murata e Domagnano è un successo che garantirebbe il primato nel girone, dato che poi ad entrambe resterà una sola partita da giocare.
Il Cosmos guarda dal basso le due dominatrici del girone ma in questo turno guarderà con interesse alla sfida fra la Virtus e il Faetano, le due formazioni che lo seguono in graduatoria. Ma per tenere a distanza gli inseguitori Giorgini e compagni dovranno superare l’ostacolo Libertas, zero punti in tre gare e a meno di un passo dalla matematica esclusione dai playoff.
Virtus-Faetano è uno scontro ravvicinato che farà selezione. Chi vincerà potrà continuare a dare la caccia al Cosmos, anche se il Faetano, a differenza della Virtus, non potrebbe contare sul vantaggio dello scontro diretto nei confronti dei gialloverdi. La Virtus, invece, dovesse vincere si giocherebbe il tutto per tutto nello scontro diretto con il Cosmos in programma alla 6. giornata.
Nell’altro girone il Tre Penne ha già staccato il pass per la fase successiva e può concentrarsi sul mantenimento del primo posto, effetto dei tre successi in tre gare. Occhio però allo scontro diretto con La Fiorita: la vittoria permetterebbe ai biancoazzurri di estromettere del tutto i rivali dalla corsa al primo posto, mentre in caso di esito contrario i gialloblù di Montegiardino sarebbero matematicamente qualificati alla fase playoff.
La sfida con la Juvenes/Dogana sarà un crocevia di importanza capitale per il Pennarossa, che in caso di sconfitta si ritroverebbe costretto a salutare qualsiasi speranza di accedere al turno successivo. Dal canto suo la Juvenes sa che vincendo potrebbe ancora pensare di contendere al Tre Penne il primato del girone, essendoci in programma all’ultimo turno proprio lo scontro diretto fra i biancorossoazzurri e l’attuale capolista.
Come il Pennarossa, anche il Tre Fiori ha l’obbligo stringente di vincere se non vuole salutare anticipatamente una competizione di cui è campione in carica. L’impegno con la Folgore – zero punti in tre gare – è sulla carta più agevole rispetto a quello dei biancorossi di Chiesanuova, ma i gialloblù dovranno tenere a mente che i loro avversari restano aggrappati alla competizione tramite un filo sottilissimo e solo in caso di vittoria potranno continuare a coltivare le residue speranze di passaggio del turno. Pertanto, è più che probabile che la Folgore venderà cara la pelle.

Ufficio Stampa Fsgc


  SERIE B - 12/07/2018
Olimpia, Sagaria: "Un nuovo progetto per mantenere il grande futsal a Reggio"

Dopo l'accordo con Saverio Bari: "Dobbiamo definire i dettagli relativi al palazzetto ma l'idea è quella di giocare in città. Mercato? Stiamo lavorando alla base del team, cui aggiungeremo certamente qualche giocatore proveniente dall'avventura granata"

[...]
  SERIE C1 - 17/07/2018
Forlì, un altro giovane a disposizione di Francia: Mozzoni rinnova

Il laterale classe 1996, nativo di Faenza, vestirà per la terza stagione consecutiva la maglia biancorossa da quando, appena maggiorenne, decise di lasciare il calcio a 11 per passare al futsal

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 16/07/2018
#SerieA2Femminile, dieci rinunce ufficiose. Iscrizioni vicine a quota 50

Rambla, Melpignano, Pro Megara, Rev P5 Palermo, Nazareth, Elmas, Eta Beta, Donne Medio Basento, Cus Macerata e Altopiano Paganella hanno fatto sapere di non procedere con l'espletamento delle pratiche, sei le domande di ripescaggio annunciate

  SERIE B - 18/07/2018
#futsalmercato Faventia, raggiunto l'accordo con Samuele Barbieri

Il giocatore classe '91 imolese ad agosto dello scorso anno il giocatore aveva sposato il progetto dei manfredi, e nonostante un infortunio importante che ne ha condizionato il rendimento ha preso parte a 18 gare ufficiali segnando 3 reti

[...]
  SERIE C1 - 15/07/2018
Aposa, Vincenzo Loviso team manager: "Uomo di sport con i valori giusti"

Dopo una lunga ed importante carriera sul campo, per il 36enne sarà il primo incarico manageriale e curerà anche il settore giovanile. Il presidente Cosenza: "Il problema, per lui, è che mi aspetto tantissimo. Ma sono sicuro che ci divertiremo"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 11/07/2018
   SERIE C1 - 10/07/2018
   SERIE C2 - 19/06/2018
   SERIE C1 - 13/06/2018
   SERIE U19 - 12/06/2018
   SERIE U19 - 08/06/2018
   VARIE - 06/06/2018
   VARIE - 02/06/2018
   SERIE C2 - 02/06/2018
   VARIE - 31/05/2018
   SERIE C2 - 31/05/2018
   VARIE - 29/05/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni