SERIE C1 - 10/03/2018

Cinquina del Rimini al Baraccaluga: tripletta per Timpani

Partita ottima degli uomini di Germondari che entrano in campo con il piglio giusto, lottando su ogni singolo pallone dal primo all'ultimo minuto

Le furie biancorosse si abbattono sul Baraccaluga strapazzandolo per tutto il match. Partita ottima degli uomini di Germondari che entrano in campo con il piglio giusto, lottando su ogni singolo pallone dal primo all’ultimo minuto. Il Rimini.com ora è a sole 2 lunghezze dall’uscire dalla zona playout.

Nel primo tempo i padroni di casa partono forte, cercando di indirizzare sin da subito l’inerzia della match. I biancorossi si rendono immediatamente pericolosi, al 3’, con Moroni che calcia da buona posizione ma alzando un po’ troppo la mira. Al 7’ è Canducci a provarci, anch’egli da fuori area, con un tiro che sibila di poco alla sinistra del palo. Il Rimini.com mantiene totalmente il pallino del gioco e costruisce occasioni su occasioni, macinando gioco, con velocità ed efficacia. Timpani va vicinissimo al gol all’11’, quando a tu per tu con Buci si fa ipnotizzare e neutralizzare la conclusione. Ma oramai il gol è nell’aria e arriva puntuale giusto due minuti più tardi. Il Rimini.com costruisce una ragnatela di passaggi formidabile che libera Oe sull’out di destra: il nipponico trova al centro dell’area Moroni che conclude in estirada gonfiando la rete per il vantaggio. I romagnoli una volta segnato si rilassano leggermente, rischiando di incorrere in pericolosi errori. Al 23’ Muratori è bravissimo ad intervenire su Giardino, in situazione di uno contro uno con Ciappini, evitando guai peggiori. Sull’angolo che ne consegue è, invece, proprio il numero uno biancorosso ad essere miracoloso, opponendosi ad un gran tiro destinato al sette del solito Giardino. I momenti di difficoltà – seppur pochi – vengono completamente cancellati con il gol del raddoppio di capitan Timpani, che conclude da fuori area con una sventola che finisce dritta nell’angolino basso della porta difesa da Buci. Giusto un minuto dopo il la rete del 2-0, un uragano di nome Davide Timpani, si avventa su un pallone vagante nei pressi dell’area di rigore, il suo tiro però si spegne sul palo clamorosamente. In chiusura di frazione arriva con Di Spirito l’inattesa segnatura degli ospiti, che approfittano di un’ingenuità dei biancorossi per, guadagnare prima e trasformare poi, una punizione che riaccende un minimo le speranze di rimonta. Speranze che tuttavia vengono spente proprio allo scadere dei primi 30’. Muratori viene premiato da Timpani per l’eccellente movimento nello spazio fatto alle spalle del proprio marcatore, ritrovandosi faccia a faccia con Buci e bucandolo con un perfetto diagonale di destro. Il Rimini.com va così negli spogliatoi per l’intervallo avanti per 3 reti ad 1.

La seconda parte dell’incontro inizia come era finita la prima: con un gol dei padroni di casa. Al 6’ Timpani trasforma un calcio piazzato da ottima posizione, con una botta potente e precisa indirizzata all’angolino. Pochi minuti più tardi è Canducci a provare ad impensierire l’estremo difensore avversario, il suo tiro calciato da una zona un po’ defilata del campo viene disinnescato prontamente da Buci. I biancorossi giocano un secondo tempo al limite della perfezione, facendo risultare gli avversari poco pericolosi, anche nel finale quando Muraca gioca la carta del portiere in movimento. A dirla tutta, il Rimini.com spreca anche diverse occasioni per aumentare ulteriormente il proprio vantaggio. Al 19’ Buci è miracoloso in uscita su Muratori: il giovane biancorosso rovina incredibilmente l’assistenza perfetta di Moretti, che l’aveva lanciato in porta per un letale uno contro uno. La rete del definitivo 5-1 arriva al 23’ e porta ancora la firma di Timpani, che segna la sua personale tripletta – la prima in questa stagione – portandolo a quota 9 gol segnati in campionato. Il capitano biancorosso trasforma nuovamente una punizione da un’invitante posizione, questa volta scegliendo unicamente la via della potenza. Negli ultimi secondi del match Moroni si divora in contropiede un gol che sembrava già fatto, vista la porta semivuota per via del portiere in movimento, facendosi fermare dall’intervento provvidenziale di De Freitas.

CALCIO A CINQUE RIMINI.COM-BARACCALUGA 5-1
CALCIO A CINQUE RIMINI.COM: Ciappini, Moretti, Sabir, Canducci, Moroni, Gasperoni, Timpani, Ercolani, Oe, Muratori, Floris, Gianni.
All.: Germondari.
BARACCALUGA: Molinari, Tinelli, Di Spirito, Giardino, Maldarella, Martucci, De Freitas, Aggravio, Miano, Martino, Catalano, Buci.
All.: Muraca.
ARBITRI: Matera di Forlì, Orofino di Cesena.
RETI: 13’ pt Moroni, 26’ pt Timpani, 28’ pt Di Spirito, 30’ pt Muratori, 6’ st Timpani, 23’ st Timpani.
AMMONITI: Martucci, Canducci.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com


  SERIE A - 21/04/2018
Pedrini, sarà l'ultima con l'Ic Futsal? Piste "calde" Kaos e Cobà

Futuro ricco di opportunità per il tecnico bolognese, che con i suoi ha già guadagnato la salvezza. L'ipotesi della "successione" sulla panchina granata non è da scartare, i rumors parlano anche di una possibile guida degli Sharks in caso di promozione

[...]
  SERIE B - 20/04/2018
Sant'Agata sogna l'impresa, Quaquarelli: "Comunque andrà sarà un successo"

Biancorossi pronti alla sfida con il Genova: "E' la squadra che ci ha messo più in difficoltà quest'anno. Siamo senza Ammendola ma mister Greco saprà preparare la partita al meglio. Serviranno tanta determinazione e fortuna contro avversari del genere"

[...]
area rosa
  SERIE C - 15/04/2018
Si chiude la stagione del Bagnolo: passa la Virtus Romagna

Le giallonere incassano la sconfitta nel secondo turno dei playoff, D'Alsazia: "Grande plauso a tutte"

  SERIE B - 22/04/2018
Un ko che somiglia a una sentenza: Bagnolo cede netto all'Olimpia Regium

I gialloneri lottano alla pari nella prima frazione, chiusa in svantaggio (2-4) solo per l'imprecisione sottoporta. Ma è la ripresa che scava il solco nel derby: finisce 9-3 per la formazione di Margini, adesso davvero a un passo dalla finale

[...]
  SERIE B - 23/04/2018
Futsal Cesena, si cambia: dopo cinque stagioni si chiude l'era Placuzzi

Il mister cesenate, definito sin da subito un "predestinato" dal diesse Ionetti, era approdato in bianconero nella stagione 2013/14 vincendo immediatamente il campionato di Serie C1 e la Coppa regionale

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 07/04/2018
   SERIE B - 07/04/2018
   SERIE C1 - 06/04/2018
   SERIE U19 - 06/04/2018
   VARIE - 04/04/2018
   GIOVANILI - 03/04/2018
   VARIE - 29/03/2018
   VARIE - 26/03/2018
   VARIE - 23/03/2018
   SERIE C1 - 21/03/2018
   SERIE C1 - 19/03/2018
   SERIE C1 - 18/03/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni