SERIE B - 10/08/2018

Reggio Emilia, presentato mister Margini: "Piena fiducia in lui"

Il tecnico riparte con le idee chiare: "Vorrei proporre un'idea di calcio a 5 propositiva, ma squadra deve essere capace anche di soffrire per portare a casa il risultato. Vogliamo divertire ma fare punti. Sicuramente voglio trasmettere ai miei ragazzi una mentalità vincente"

Dopo le presentazioni delle figure societarie dei giorni scorsi è il momento di passare alle cose di campo e non si può non partire dall’uomo che avrà il compito di guidare, dalla panchina, il Reggio Emilia calcio a 5 nel prossimo campionato di serie B.

Cristian Margini, 44 anni, una carriera da allenatore nata e proseguita nell’Olimpia Regium sarà l’allenatore della squadra granata, con lui – per questa presentazione – il Presidente Sagaria, che lo ha fortemente voluto, e il Direttore Generale Saverio Bari che ha condiviso la scelta.

Sagaria: ”Con Cristian ho un rapporto che dura ormai da 12 anni. Sulla panchina dell’Olimpia Regium ha ottenuto risultati incredibili come la clamorosa salvezza il primo anno di C1 cinque anni fa. La squadra aveva fatto 3 punti in 10 giornate, con lui in panchina 40 punti nelle restanti giornate e salvezza ottenuta ai play out. La storica promozione in serie B o il miracolo della salvezza sempre in B, due anni fa, con una squadra di giovanissimi e sicuramente inesperta per la categoria. Ho piena fiducia in lui, gli abbiamo messo a disposizione una squadra molto giovane e lui ritengo che sia la persona giusta per guidarla.”

Bari: ”La scelta del mister è una scelta che il Presidente Sagaria aveva già fatto ancor prima che decidessimo di dare vita a questo nuovo sodalizio. Una scelta che ho sposato al 100% perché ritengo che il mister abbia le competenze per portare avanti il progetto sportivo che abbiamo in mente. Margini ha dimostrato tutto il suo valore lo scorso anno sulla panchina dell’Olimpia Regium sfiorando la promozione in A2.”

Mister Margini qual è la sua idea di futsal? Cosa dobbiamo aspettarci dalla sua squadra?
”Vorrei proporre un’idea di calcio a 5 propositiva, ma al tempo stesso la mia squadra deve essere capace anche di soffrire per portare a casa il risultato. Vogliamo divertire ma anche fare punti. Sicuramente voglio trasmettere ai miei ragazzi una mentalità vincente.”

La società ha alzato l’asticella delle aspettative rispetto alle sue precedenti esperienze, è preoccupato?
”No, per niente. Sono contento di essere in una società ambiziosa come il nuovo Reggio Emilia calcio a 5. Le aspettative e le pressioni sono una conseguenza che non mi disturba”.

Lo scorso anno a Reggio Emilia c’era un grandissimo allenatore come Janlu Alonso, in Italia ci sono tanti allenatori bravissimi, c’è qualcuno a cui si ispira?
”Non mi ispiro a nessuno in particolare, cerco di prendere spunto e di imparare dalle situazioni che via via si presentano.”

I primi di settembre inizierà la preparazione per il prossimo campionato, che metodo di lavoro adotterà?
”Inizieremo qualche giorno prima, già alla fine di agosto, presto la società ufficalizzerà le date. Ci alleneremo in palestra da subito e ci sarà sempre il pallone. Faremo tanto allenamento palla al piede. Credo che i giocatori debbano innanzitutto divertirsi e per farlo devono potere assimilare le mie idee il prima possibile.”

Quindi la preparazione atletica sarà secondaria rispetto a quella tecnica?
”Si. Non credo alla preparazione precampionato come al momento dove si deve mettere benzina nelle gambe per tutta la stagione. Credo invece che sia un momento utile per dare alla squadra più concetti possibile sul modo di stare in campo. La mia idea è quella di impostare allenamenti fisicamente intensi per tutta la stagione.”

Che Reggio Emilia calcio a 5 sarà quello che affronterà il prossimo campionato di serie B?
”La società mi ha messo a disposizione una squadra molto giovane, non so chi nel prossimo campionato potrà avere un’età media più bassa della nostra, ma piena di talento. Per vincere però non basta, al talento – che non ci manca – dobbiamo aggiungere organizzazione, mentalità e cuore. Dobbiamo lavorare tanto.”

Senza tanti giri di parole potete puntare subito alla promozione in A2 già quest’anno?
”Si. Possiamo puntare alla promozione.”

Reso noto lo staff che affiancherà mister Margini:
Cristiano Tagliavini, vice Allenatore
Fabio Barozzi, collaboratore tecnico
Mattia Nironi, preparatore dei portieri

Ufficio stampa


  SERIE B - 16/02/2019
Carreno spaventa, poi il Futsal Cesena si sveglia e travolge il Chiavari

Ottima prestazione e vittoria pesante per la formazione di Mascarucci, trascinata dalle cinque reti realizzate da un superlativo Gardelli, le firme di Spada, Zandoli, Kagiya e Cesetti arrontondano il punteggio. il 23 Febbraio arriva la capolista Olimpia Regium

[...]
  SERIE B - 17/02/2019
Il big match è del Faventia: tris di Revert Cortes, Cln Cus Molise ko

La tripletta del craque spagnolo indirizza la super sfida della quindicesima giornata di campionato. Garbin, Karaja e Barbieri completano l'opera. A segno tra gli ospiti il solo Campanella: 6-1 al triplice fischio finale

[...]
area rosa
  COPPA ITALIA C - 15/02/2019
Perozzo, zampata vincente: vince il PSN, ma la Virtus Romagna non molla

La sfida più attesa del mercoledì di Coppa se l'aggiudicano le patavine grazie a un gol nella parte iniziale della ripresa. Ma la squadra di Benedettini ha retto il campo alla pari: la qualificazione resta più che mai aperta

  SERIE B - 19/02/2019
OR Reggio, Fation Halitjaha: "Vogliamo fortissimamente questa promozione"

Parla uno dei giovani protagonisti del team: "Cesena? Sarà una gara molto dura. Subiscono pochi gol e sono tosti, inoltre avranno il fattore campo; lavoreremo moltissimo in settimana per farci trovare pronti". Under 19 impegnata negli ottavi di Coppa Italia

[...]
  COPPA ITALIA C - 19/02/2019
Baraccaluga in piena emergenza a Laives, Muraca: "Formazione decimata"

Ai piacentini serve l'impresa in casa del Pineta: "Giocheremo una gara a viso aperto cercando i tre punti, con la speranza che lo scontro tra loro e l'Arzignano posso riaprire i giochi. Ho chiesto ai miei ragazzi la massima attenzione"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 09/11/2018
   SERIE C1 - 28/10/2018
   SERIE C1 - 20/10/2018
   SERIE C1 - 19/10/2018
   SERIE C1 - 19/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni