SERIE C1 - 05/11/2018

Un Rimini caparbio torna al successo, Balça sconfitto tra le mura amiche

Dopo due sconfitte e un pareggio nelle ultime tre, i ragazzi di mister Capriotti conquistano un'importantissima vittoria, attraverso una prestazione convincente che acquisisce ulteriore valore considerando il livello degli avversari

I biancorossi tornano ai tre punti e lo fanno ai danni di una squadra di una certa caratura come quella emiliana. Dopo un primo tempo estremamente equilibrato, con occasioni pericolose da una parte e dall’altra, nella ripresa il Rimini.com parte meglio portandosi subito avanti, riuscendo poi a consolidare il proprio vantaggio gestendo al meglio lo sforzo mentale e fisico lungo i minuti finali. Così, dopo due sconfitte e un pareggio nelle ultime tre, i ragazzi di mister Capriotti conquistano un’importantissima vittoria, attraverso una prestazione convincente che acquisisce ulteriore valore considerando il livello degli avversari, alla prima sconfitta stagionale.

Il Rimini.com parte forte sin dalle prime battute dell’incontro. Al 1’ Moroni tira di poco a lato sotto misura, non sfruttando l’imbucata di Timpani. Pochi minuti più tardi capita ancora sui piedi di Moroni un’occasione ghiottissima. Il 7 biancorosso, che si propone in avanti con un ottimo movimento, viene imbeccato con un filtrante da Farfallino che lo proietta a tu per tu con Cerulli: il tiro del biancorosso viene incredibilmente sfiorato dal portiere avversario e finisce in corner. Al 13’, una grande azione sull’out di sinistra condotta da Timpani, porta il capitano romagnolo a saltare due avversari e a provare la conclusione da posizione defilata sulla quale Cerulli risponde prontamente. Qualche minuto dopo a farsi pericoloso è il Balça con Molla, che da destra fa partire un tiro pericoloso disinnescato da Delvecchio con il piede. Al 20’ una punizione insidiosissima di Molla viene parata in due tempi da Delvecchio, bravo ad evitare guai peggiori. La controreplica dei biancorossi è di Floris, bravo a farsi trovare libero a pochi passi da Cerulli, ma non altrettanto nella conclusione che finisce fuori di poco, anche a causa dell’uscita dell’estremo difensore che copre bene lo specchio. Al 22’ clamorosa occasione per gli ospiti con Barbi che, faccia a faccia con Delvecchio, spara alto a pochi metri dalla porta riminese. In chiusura di frazione altra grande chance per il Balça su punizione, ma Dolcetti calcia fuori di un soffio dal limite.

La ripresa inizia con Timpani che prova senza indugio a trovare la rete, con una conclusione fulminante sulla quale Cerulli si oppone con il piede. Il gol arriva al 4’ e porta la firma di Moroni, bravo ad avventarsi sul tiro-cross di Timpani. La reazione degli ospiti è affidata a Kalaja che, dopo aver saltato Moretti, prova a cercare la porta ma Delvecchio risponde alla grande. Questo frangente della partita è piuttosto confusionario, con i padroni di casa che si fanno prendere da una frenesia ingiustificata e gli emiliani che non riescono a costruire trame pericolose. Al 14’, la fase di stallo non proprio indimenticabile si conclude con la strepitosa intuizione di Moretti: Gasperoni, con un lancio dalla propria area, trova Moretti libero in avanti, il quale vede l’incerta posizione di Cerulli in uscita e lo beffa con un colpo di testa preciso. Rete bellissima, da attaccante vero, con il collo in perfetto avvitamento sul colpo di testa che – Moretti – spedisce nel sette per il raddoppio.

Il terzo gol riminese, un paio di minuti dopo, è opera di Gasperoni, che sfrutta tutta la propria esperienza e furbizia per cogliere di sorpresa la difesa e il portiere ospite su punizione. Il Balça prova a tornare in partita e si aggrappa al portiere in movimento, decisione che porta Molla a segnare al 20’ la rete che accorcia le distanze. I minuti finali sono convulsi, con gli ospiti che provano in tutti i modi a trovare la via del gol e il Rimini.com bravo e disciplinato a difendersi. La vera grande prova di resistenza degli uomini di Capriotti non consiste unicamente nella capacità difensiva tecnica e tattica, ma soprattutto in quella mentale, perché i biancorossi mostrano grande durezza e concentrazione, due variabili necessarie per non ritrovarsi nuovamente con un pugno di mosche in mano. A partita ormai conclusa è Delvecchio a mettere il punto esclamativo sul risultato finale di 3-1, con un miracolo che nega la gioia del gol a Arveda.

Ufficio stampa


  SERIE A - 21/03/2019
#FinalEight2019: Lazio indomita, Acqua&Sapone avanti d'esperienza. Le semifinali

Dopo il successo di misura del Real Rieti su una bella ma poco incisiva Meta Catania, la scena al PalaBigi se la prendono i detentori del titolo di Tino Perez e la sorpresa biancoceleste che mette in appresione anche i nerazzurri ma cede 6-2. Sabato a Faenza il penultimo atto

[...]
  SERIE C1 - 19/03/2019
Tabù Balca sfatato, una vittoria di testa e carattere per l'Aposa

La doppietta di Giacomo Toschi e lo squillo di Mattia Baraccani permettono alla formazione di Castellani e Luciani di imporsi 3-2. E' il primo successo contro i bolognesi dopo due sconfitte di fila

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 14/03/2019
Decima, finale in salita. Gualtieri: "Molto dipende da noi"

Il tecnico torna sul successo con il Centro Storico Montesilvano: "E' stata una vittoria importante non solo per i punti ma perché accompagnata da un'ottima prestazione. Abbiamo ritrovato solidità e voglia di lottare"

  SERIE A - 20/03/2019
#FinalEight2019, quarti: Canal già determinante, l'Italservice batte la Came 4-1

La doppietta dell'Azzurro, un'autorete di Grippi e Marcelinho decidono la sfida di Cavezzo che manda i marchigiani alla semifinale contro la Feldi Eboli in programma sabato a Faenza alle ore 16. Domani a Reggio Emilia Real Rieti-Meta Catania e Acqua&Sapone-Lazio

[...]
  SERIE B - 21/03/2019
Pro Patria in Toscana, Ruini: "Con la Sangiovannese per noi decisiva"

Il tecnico: "Andremo a giocare in uno dei campi più difficili del girone, contro una squadra che sta attraversando un buon momento. Vincere significherebbe giocarci ancora una carta per l'accesso ai playoff e ci crederemo fino all'ultima giornata"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 09/11/2018
   SERIE C1 - 28/10/2018
   SERIE C1 - 20/10/2018
   SERIE C1 - 19/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni