SERIE C1 - 03/12/2018

Il Bellaria si rifà a Sassuolo e supera l’Eagles 6-2

Pronta reazione dei ragazzi di mister De Maglie dopo la sconfitta rimediata in casa. Già al termine della prima frazione, la formazione ospite era andata negli spogliatoi in vantaggio

Il Bellaria si rifà della sconfitta casalinga scorsa, vincendo in trasferta contro l’Eagles Sassuolo.
Cronaca: Futsal subito in vantaggio con Putti (0-1). Lo stesso giocatore poi colpisce il palo su punizione con Williamson che fà fare bella figura al portiere di casa. Eagles che non ci sta: il suo moto perpetuo è fermato da Braghittoni. Bellaria agisce in contropiede con Aruci che non trova la via del goal. Lo stesso atleta poco dopo permette il pareggio al Sassuolo (1-1). Williamson cerca il riscatto che arriva più tardi con una punizione di Aruci la cui deviazione di schiena del carioca porta gli igeani in vantaggio (1-2).

Bellariesi liberi di agire, tentano tre volte di scassinare la porta locale e solo alla fine Aruci riesce a portare a tre le marcature ospiti (1-3). Hidri e Ceccaroni formano la coppia del non goal in area modenese. I sassuolesi non stanno certo a guardare e Braghittoni deve sfoderare la tartaruga (che non ha), per avere i riflessi pronti per evitare di capitolare. Meleleo indiavolato sula fascia viene fermato solo con il fallo. Nel finale del primo tempo, gli italo-albanesi Aruci e Hidri permettono su punizione ai ragazzi di mr. Scaltriti di segnare con Braghittoni che non trattiene la sfera (2-3).

Nel secondo tempo contropiedi per entrambe le squadre ma gli estremi difensori tengono a galla i propri team. Drudi, subentrato in porta a Braghittoni, fà una sfuriate delle sue e palla al piede, permette a Aruci di siglare il 2-4. I locali colpiscono la traversa, risponde Meleleo dalla distanza. Putti su punizione non trova il bis, dall’altra parte Drudi devia sul palo. Buda, forza fresca appena entrata in campo, accende il turbo e crea grande scompiglio ai locali che se lo perdono in un paio di ghiotte occasioni non sfruttate però dal bellariese. Braghittoni deve ritornare tra i pali visto che Drudi non c’è la fa e si mette nuovamente in mostra su una rovesciata. Minuti finali fatali per gli emiliani: subiscono il goal di Deluigi che tira sotto le gambe al portiere (2-5), dopo 2 minuti Meleleo ruba palla sulla linea laterale e scocca la sfera all’incrocio (2-6).

I ragazzi di mister De Maglie dimostrano ancora una volta che nelle situazioni difficili come oggi, riescono a tirare fuori dal cilindro prestazioni magiche. Mancano tre partite al giro di boa, cerchiamo di evitare ulteriori errori.

Ufficio stampa
Futsal Bellaria


  SERIE A2 - 14/06/2019
Imolese, un... Kaos: Calzolari pronto a lasciare, Matera: "Andiamo avanti!"

Al centro del contendere l'affidamento della panchina della prima squadra, che nella prossima stagione giocherà in A2: il main-sponsor puntava su Pedrini, il dirigente vuole proseguire con Carobbi. Le parti sono agli antipodi: iscrizione certa, ma che squadrà giocherà?

[...]
  SERIE C1 - 21/06/2019
Un altro bomber per il Cavezzo: con Manzali ci sarà anche Nicola Palermo

Il pivot (che domani compirà 32 anni: auguri!) lascia il Mantova accettando l'offerta dell'ambiziona formazione modenese presieduta da Andrea Bavutti. Con la squadra di Pino Milella ha vinto tre campionati di fila, salendo dalla C1 alla Serie A segnando 43 reti

[...]
area rosa
  SERIE C - 22/06/2019
Cesena, Pini confermato: "Adesso dobbiamo creare una vera mentalità vincente"

I vertici romagnoli hanno ribadito la fiducia nel tecnico rinnovandogli l'incarico anche per il prossimo anno. "Il bilancio dei primi cinque mesi è stato positivo e i risultati raggiunti lo testimoniano. Nella prossima stagione voglio una

  SERIE B - 16/06/2019
Non chiamatelo più Torresavio: adesso c'è solo il Futsal Cesena e giocherà in B

L'annuncio è statop dato dal direttore generale del neonato sodalizio Paolo Ionetti, che ha voluto zittire anche le voci che avevano messo in dubbio la prosecuzione dell'attività. "L'unica verità è che noi siamo in piedi dal 2000 e siamo sempre solo cresciuti"

[...]
  SERIE B - 21/06/2019
Josè Revert Cortes ha le idee chiare: è alla ricerca di un progetto su misura

Sull'attaccante spagnolo si era mossa la Lazio, ma ilo 34enne ex Faventia, che ha fatto sfracelli a Imola, preferirebbe valutare opportunità che gli possano permettere di continuare a giocare nel Nord Italia dove è ormai radicato anche nel quotidiano

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 12/06/2019
   SERIE B - 05/04/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 09/11/2018
   SERIE C1 - 28/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni