SERIE C1 - 06/02/2019

Il Modena si dimostra superiore ma il Rimini può sorridere

Il recupero di campionato premia i modenesi che si impongono 4-1: tanti, però, gli aspetti positivi della prestazione dei biancorossi

Il pronostico viene rispettato e il Modena batte il Rimini in un incontro molto combattuto. Ha vinto semplicemente la squadra più forte, anche se i biancorossi possono sorridere: i segnali positivi di cui si parlava alla vigilia sono stati tutti confermati. Il Rimini.com ha lottato su tutti i palloni, mostrando anche una maggiore brillantezza fisica e mentale. In attacco, più volte i giocatori hanno cercato e trovato trame interessanti, mentre in difesa, nonostante i 4 gol subiti, si è vista maggiore concentrazione ed organizzazione. La rosa protagonista di questa trasferta e selezionata da Gasperoni è piena di giovani talentuosi che piano piano entrano nelle dinamiche della prima squadra, come dimostra l’ottimo esordio in C1 di Simone Celli: ragazzo classe 2001 che tanto bene sta facendo anche nelle giovanili biancorosse.

L’incontro si apre immediatamente con una brutta notizia per gli ospiti, visto il gol di Terranova che segna dopo aver intercettato un pallone sanguinoso sulla trequarti. L’inizio è sinistramente simile alle peggiori prestazioni in trasferta che hanno segnato la stagione riminese. Tuttavia, gli uomini di Gasperoni reagiscono ottimamente, dimostrando uno stato di salute mentale che ultimamente era sparito. Dopo una serie di occasioni importanti da una parte e dall’altra, il Modena raddoppia al 23’ grazie al tiro da fuori area di Elghachi. In chiusura di frazione il Rimini.com accorcia le distanze e lo fa per merito di capitan Timpani, autore di un gol clamoroso. Pietro Vitali, dopo una fantastica giocata a centrocampo, serve la sfera al limite dell’area per Timpani che lascia partire una bomba nell’incrocio.

I biancorossi escono galvanizzati dagli spogliatoi per la ripresa, ma al 3’ arriva la doccia gelata. Rapacchietta approfitta di una punizione dal limite per cercare Terranova che, in ottima posizione dentro l’area, calcia di prima sotto la traversa, riportando le distanze a due reti di differenza tra Modena e Rimini. Timpani e compagni, ciò nonostante, continuano a giocare e a far vedere ottimi spunti, mentre il Modena continua a far valere la propria superiorità tecnica mantenendo il pallino del gioco. A termine di un piccolo forcing finale biancorosso, al 30’, i padroni di casa segnano la rete del 4-1 finale con Rapacchietta, che approfitta della presenza del portiere di movimento biancorosso segnando da centrocampo a porta sguarnita.
Il Rimini.com avrà poco tempo per leccarsi le ferite però, perché questo sabato al Flaminio arriverà il Bellaria, per il derby romagnolo di Serie C1. Per gli uomini di Gasperoni si prospettano tre giorni intensi da preparare al meglio, concentrandosi su tutti i segnali positivi che sin sono visti nelle ultime due partite biancorosse.

MODENA CALCIO A 5- CALCIO A CINQUE RIMINI.COM 4-1
MODENA CALCIO A 5: Latino, Biasi, Prencipe, Marino, Rapacchietta, Terranova, Bressan, Elghachi, Isidoro, Di Ronza, Cellurale, Nave. All.: Minopoli.
CALCIO A CINQUE RIMINI.COM: Moretti, Muratori, G. Vitali, Moroni, Gasperoni, Timpani, Arcangioloni, Celli, Delvecchio, P. Vitali, Tonetti, Montemaggi. All.: Gasperoni.
ARBITRI: Grazio di Bologna, Romani di Modena.
RETI: 3’ pt Terranova, 23’ ptElghachi, 29’ pt Timpani, 2’ st Terranova, 30’ st Rapacchietta.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com


  SERIE B - 16/02/2019
Carreno spaventa, poi il Futsal Cesena si sveglia e travolge il Chiavari

Ottima prestazione e vittoria pesante per la formazione di Mascarucci, trascinata dalle cinque reti realizzate da un superlativo Gardelli, le firme di Spada, Zandoli, Kagiya e Cesetti arrontondano il punteggio. il 23 Febbraio arriva la capolista Olimpia Regium

[...]
  SERIE B - 17/02/2019
Il big match è del Faventia: tris di Revert Cortes, Cln Cus Molise ko

La tripletta del craque spagnolo indirizza la super sfida della quindicesima giornata di campionato. Garbin, Karaja e Barbieri completano l'opera. A segno tra gli ospiti il solo Campanella: 6-1 al triplice fischio finale

[...]
area rosa
  COPPA ITALIA C - 15/02/2019
Perozzo, zampata vincente: vince il PSN, ma la Virtus Romagna non molla

La sfida più attesa del mercoledì di Coppa se l'aggiudicano le patavine grazie a un gol nella parte iniziale della ripresa. Ma la squadra di Benedettini ha retto il campo alla pari: la qualificazione resta più che mai aperta

  SERIE B - 20/02/2019
L' OR Reggio Emilia si gode il magic-moment. Sagaria: "Un plauso a tutti"

14 vittorie su 15 gare disputate, un attacco formidabile con 132 gol all'attivo (media di nove reti a partita): il club emiliano non vuole fermarsi: "Siamo stati bravi a non mollare - le parole del presidente -. Complimenti a mister Cristian Margini" 

[...]
  COPPA ITALIA C - 19/02/2019
Baraccaluga in piena emergenza a Laives, Muraca: "Formazione decimata"

Ai piacentini serve l'impresa in casa del Pineta: "Giocheremo una gara a viso aperto cercando i tre punti, con la speranza che lo scontro tra loro e l'Arzignano posso riaprire i giochi. Ho chiesto ai miei ragazzi la massima attenzione"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 09/11/2018
   SERIE C1 - 28/10/2018
   SERIE C1 - 20/10/2018
   SERIE C1 - 19/10/2018
   SERIE C1 - 19/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni