SERIE C1 - 14/03/2019

Balça, Altavilla vuole vincere: "Ci siamo guadagnati la possibilità di sognare"

Sul campo dell'Aposa a caccia dei tre punti e per rendere il finale di campionato più entusiasmante: "Finché la matematica non ci darà la certezza dei play-off - assicura il capitano - noi lotteremo in ogni partita, così anche sabato"

Passano le giornate e il campionato rimane più aperto che mai. E il Balça, tra le protagoniste della lotta che si sta sviluppando in alta quota, potrebbe renderlo ancora più entusiasmante qualora sabato pomeriggio riesca a far risultato sul campo dell’Aposa: classifica alla mano è un risultato obbligato per il Balça se vuole ancora credere quanto meno nei playoff, condivide questo concetto capitan Giorgio Altavilla?

”Certo, finché la matematica non ci darà la certezza dei play-off noi lotteremo in ogni partita, così anche sabato contro l’Aposa. Vincere in casa loro renderebbe il finale di campionato più entusiasmante per le attuali prime quattro della classifica, soprattutto perché ci saranno altri scontri diretti nelle prossime settimane. Ci siamo guadagnati la possibilità di sognare e sogneremo fino alla fine anche per qualcosa in più degli spareggi”.

- Sei soddisfatto del rendimento stagionale della squadra? Cosa è mancato per potersela giocare concretamente per il primato?
”Sono molto soddisfatto, è un bel gruppo e c’è un bel clima tra noi giocatori. Una squadra neo-promossa non può che essere soddisfatta dei risultati ottenuti, ricordandosi anche della finale in coppa organizzata e giocata in casa nostra a Baricella: un’emozione unica. Probabilmente abbiamo perso dei punti peccando di inesperienza, siamo una squadra giovane e nel corso di una stagione può succedere. Credo che in tanti siano rimasti sorpresi dal positivo campionato del Balça”.

- Per te è stata una stagione speciale in quanto hai comunque guidato l’Under 19 alla vittoria del campionato: soddisfatto? Le tue aspettative per i prossimi impegni?
”Domenica al fotofinish abbiamo concluso come primi il nostro girone: è stata una grande gioia. Adesso ci sono i play-off nei quali ci confronteremo anche con l’altro girone emiliano. Le aspettative sono alte, totalmente diverse da quelle che avevo ad inizio stagione. La società ha creato la squadra dal nulla, adesso siamo cresciuti e siamo un gruppo validissimo, vogliamo arrivare in fondo, ma dovremo continuare a giocare con umiltà e rispetto per gli avversari”.


  SERIE C1 - 25/05/2019
#RoadtoSerieB: nove gol del Grottaccia nel Friday-night, il Cavezzo a Chignolo

I marchigiani liquidano il Venafro per 9-2 (triplette per Banchetti e Pasqui) e vedono la cadetteria a un passo. Oggi due partite dei triangolari: gli emiliani debuttano in Lombardia, ultima chance per il Lamezia in Abruzzo. Domani il remake di Ospedaletti-Palmanova

[...]
  GIOVANILI - 25/05/2019
Il Bagnolo rimodella lo staff del settore giovanile: entrano Burani, Rivi e Iori

Il club di Davide Maretti saluta Aieta e Verona accogliendo i tre tecnici che in passato sono stati tutti giocatori della formazione giallonera. Organizzati una serie di stage per il reclutamento di nuovi giocatori: prossimo appuntamento giovedì 30

[...]
area rosa
  SERIE C - 25/05/2019
Bagnolo a caccia dell'impresa a Montecatini: c'è un gol da recuperare

Le laniere si sono imposte all'andata per 2-1 ma la squadra di D'Alsazia non ha demeritato: "Abbiamo limato le incertezze viste in casa nostra, provando nuove soluzioni per il ritorno: sono sicuro che le mie ragazze ci proveranno fino

  GIOVANILI - 25/05/2019
Sarà un week-end decisivo nella corsa ai cinque scudetti del futsal minore

Tra oggi e domani attesi i verdetti per la definizione delle griglie delle Final Eight di Under 21 Regionali, Under 17 e Under 15, oltre che i nomi delle quattro finaliste dell'Under 19 Regionale. I titoli tricolori saranno tutti assegnati entro la metà di giugno

[...]
  GIOVANILI - 25/05/2019
OR, comincia il cammino dell'Under 21: a Mestre in palio tre punti già decisivi

I reggiani di scena sul campo della Fenice, che nel primo confronto del triangolare è stata sconfitta per 7-4 dalla L84: per la squadra allenata da Sangermano è già un crocevia. "Una vittoria ci darebbe già la certezza di disputare la Final Eight"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 05/04/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 09/11/2018
   SERIE C1 - 28/10/2018
   SERIE C1 - 20/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni