SERIE C1 - 20/04/2019

#RoadtoSerieB: il Cavezzo ok in Emilia, il Real Terracina trionfa nel Lazio

Brex e compagni piegano un combattivo Balça per 3-2. A Colleferro, travolgente successo (7-1) di Olleia & C. sull'Atletico Anziolavinio. A Bitonto, l'Olympique esce nella ripresa e passa per 4-2. Molise: finale Venafro-Torremaggiore. Cus Palermo-Leonforte ultimo atto in Sicilia LA SITUAZIONE

Fa festa il Cavezzo (nella foto l’esultanza dei giocatori) in Emilia Romagna, lo imita l’Olympique Ostuni in Puglia e completa l’opera il Real Terracina nel Lazio: queste sono le tre squadre che disputeranno i prossimi playoff nazionali che metteranno in palio altri otto posti per partecipare nella stagione ventura al campionato di Serie B. In Molise, saranno Venafro e Torremaggiore a contendersi, come da pronostico, il titolo regionale e l’ultima promozione diretta nei cadetti; mentre in Sicilia la finale intergirone opporrà Cus Palermo e Città di Leonforte.

IL RIEPILOGO DELLA GIORNATA

EMILIA ROMAGNA - La prima sentenza in ordine cronologico arriva da Cavezzo, con la squadra del presidente Bavutti che festeggia la vittoria nella finale con il Balça giocata sul campo di casa. Partita che il Cavezzo domina nel primo tempo: Storchi sblocca il punteggio al primo affondo, raddoppia Bellucci al 10’, ancora Storchi a segno per il 3-0 a metà gara. Sembra un monologo, ma nella ripresa si invertono le parti: in una manciata di minuti prima Signorini e poi Gamberini riaprono il match, la squadra di Dolcetti attacca a testa bassa ma non sfonda, il tecnico bolognese mette dentro anche il portiere di movimento ma il risultato non cambia e il 3-2 promuove il Cavezzo alla fase nazionale.

PUGLIA - A Bitonto pubblico delle grandi occasioni al PalaBorsellino e Five che parte a testa bassa sbloccando il risultato con Palermo, l’Olympique Ostuni risponde con Schiavone ma è De Liso, a trenta secondi dall’intervallo, a riportare avanti i baresi: 2-1 all’intervallo. Nella ripresa viene fuori la maggior compattezza della compagine brindisina: pareggia Salamida, Ferri mette dentro il pallone del sorpasso, Lisi quello della sicurezza. Finisce 4-2 per l’Olympique ma applausi a scena aperta per una Five Bitonto grande protagonista della stagione pugliese nonostante lo status di matricola.

LAZIO - L’ultima finale di giornata, in ordine di tempo, va in scena sul neutro al PalaRomboli di Colleferro. L’Atletico Anziolavinio parte bene e passa a condurre al 5’ con Andrea Musilli. Il Real Terracina si riorganizza velocemente e al 7’ pareggia con Di Biase, operando il sorpasso all’11’ con un rigore trasformato da Simone Olleia. Poi arriva anche il 3-1 di Wagner Toigo: al riposo la squadra di Matteo Olleia (in tribuna per squalifica come il capitano Parisella) va con due gol di vantaggio, ma grandi proteste da parte anziate per il rosso ad Andrea Musilli espulso direttamente dalla panchina. Nella ripresa è ancora Simone Olleia ad andare a segno al 5’: la partita si incanala felicemente per il Real Terracina, che va ancora a bersaglio con il solito Wagner Toigo al 13’ e al 16’ e fissa il definitivo 7-1 con Pecchia al 18’. Per il Real Terracina, dunque, uno storico traguardo la conquista della fase nazionale dei playoff per la Serie B.

MOLISE - Venafro e Torremaggiore fanno valere il fattore campo contro Montenero e Fossaltese. I venafrani si impongono per 6-3, i foggiani centrano la vittoria numero venti della stagione imponendosi per 7-4. Sabato 4 maggio, con ogni probabilità a Campobasso, la finale: la vincente, oltre ad aggiudicarsi il titolo regionale, otterrà la promozione diretta in Serie B mentre la perdente prenderà parte al tabellone dei playoff nazionali.

SICILIA - Il colpo del sabato riesce al Città di Leonforte, che sovverte il pronostico aggiudicandosi la finale del girone orientale sul campo del Catania, battuto per 3-2. Gli ennesi, nella finale di sabato prossimo (la sede verrà stabilita dopo Pasquetta) affronteranno il Cus Palermo, che ha rischiato molto con il Monreale: 4-4 il risultato finale al termine dei tempi supplementari, con la squadra di La Bianca che ha fatto sua la finale del girone occidentale grazie al miglior piazzamento in classifica alla fine della stagione regolare rispetto ai monregalesi.

 

LA SITUAZIONE NAZIONALE

ABRUZZO - Promosso l’Atletico Sambuceto, ai playoff nazionali accede il Free Time L’Aquila

BASILICATA - Promossa la Svamoda Potenza, ai playoff nazionali il Maschito

CALABRIA - Promosso il Bovalino, ai playoff nazionali il Lamezia Soccer

CAMPANIA - Promossi i Leoni Acerra, ai playoff nazionali lo Sporting Limatola

EMILIA ROMAGNA - Promossa l’Aposa. Nella finale dei playoff di Cavezzo, vittoria del Cavezzo sul Balça per 3-2 e modenesi alla fase nazionale

FRIULI VENEZIA GIULIA - Promosso l’Udine City, ai play off nazionali la Bipan Palmanova

LAZIO - Promosse Velletri e Carbognano United. Sul neutro di Colleferro, la finale regionale tra Atletico Anziolavinio e Real Terracina arride a quest’ultima, che vince con un netto 7-1

LIGURIA - Promosso il Santa Maria, ai playoff nazionali l’Ospedaletti

LOMBARDIA - Promossa l’Area Indoor, ai playoff nazionali la Chignolese

MARCHE - Promosso il Cagli. Ai playoff nazionali accede il Grottaccia

MOLISE - Promosso lo Sporting Venafro. Finale dei playoff regionali il 4 maggio in campo neutro (probabilmente Campobasso) tra Venafro (6-3 al Montenero) e Torremaggiore (7-4 alla Fossaltese): la vincente sale direttamente in Serie B, la perdente disputerà i playoff nazionali

PIEMONTE - Promosso l’Orange Futsal Asti. Nella finale dei playoff, vittoria del Fucsia Nizza per 9-5 sulla Polisportiva Pasta Pasta

PUGLIA - Promossa l’Editalia Barletta. Nella finale dei playoff regionali tra Five Bitonto e Olympique Ostuni, vittoria brindisina per 4-2 e qualificazione alla fase interregionale

SARDEGNA - Promosso il Monastir Kosmoto, ai playoff nazionali accede la Jasnagora Cagliari

SICILIA - Promosse Pro Nissa e Gear Sport Piazza Armerina. Finale intergirone, in campo neutro, sabato 27 tra Cus Palermo (4-4 con il Monreale dopo i tempi supplementari - 3-3 alla fine dei regolamentari - ma Cus favorito dal miglior piazzamento in classifica al termine della ”regular season”) e Città di Leonforte, andato a vincere per 3-2 in casa del Catania

TOSCANA - Promossa la Lastrigiana. Nella finale dei playoff regionali giocata a Prato, 3-3 tra Vigor Fucecchio ed Euroflorence, con i primi qualificati per effetto del miglior piazzamento al termine della ”regular season”

TRENTINO ALTO ADIGE - Promossa l’Olympia Rovereto. Ai playoff nazionali accede la Polisportiva Pineta, seconda per effetto degli scontri diretti con il Trento

UMBRIA - Promossa la CTS Grafica, ai playoff nazionali il Città di Orte

VENETO - Promosso l’A Team Arzignano. Nella finale dei playoff regionali, successo ai rigori (5-4) dell’Atletico Nervesa sullo United Rossano: i tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sul 3-3

 

LA COMPOSIZIONE DEL TABELLONE NAZIONALE
(si gioca il 18 e 25 maggio e il 1° giugno)

Abbinamento A: Fucsia Nizza (Piemonte)-Jasnagora Cagliari (Sardegna)

Triangolare B: Vigor Fucecchio (Toscana)-Ospedaletti (Liguria). Rip.: Bipan Palmanova (Friuli Venezia Giulia)

Abbinamento C: Polisportiva Pineto (Trentino Alto Adige)-Atletico Nervesa (Veneto)

Triangolare D: Real Terracina (Lazio)-Chignolese (Lombardia). Rip.: Cavezzo (Emilia Romagna)

Abbinamento E: Città di Orte (Umbria)-Sporting Limatola (Campania)

Abbinamento F: Grottaccia (Marche)-perdente Venafro-Torremaggiore (Molise)

Triangolare G: Lamezia Soccer (Calabria)-vincente Cus Palermo-Città di Leonforte (Sicilia). Rip.: Free Time L’Aquila (Abruzzo)

Abbinamento H: Olympique Ostuni (Puglia)-Maschito (Basilicata)


  SERIE A2 - 05/08/2019
Completato lo staff tecnico granata: ecco gli uomini al fianco di mister Margini

Il vice sarà ancora Cristiano Tagliavini, i portieri saranno affidati nuovamente a Nironi, mentre per la parte atletica non cambia la figura di Castagnetti. La novità è rappresentata dal collaboratore Fabrizio Tagliavini, promosso dall'U19 alla prima squadra 

[...]
  SERIE B - 16/08/2019
Insaziabile Bavutti: nel Cavezzo nazionale ci sarà anche Giovanni Pagnussat

Il presidente modenese non si è certo risparmiato in vista dell'approdo nel torneo cadetto. E così, dopo gli ingaggi di Manzali, Palermo e Tiago Daga, si è assicurato le prestazioni del forte centrale brasiliano che ha giocato con Prato, Barletta, Mantova e Catania

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 10/08/2019
Virtus Romagna, Marzo e Franco non temono la A2: "Siamo pronte"

Le due atlete biancoazzurre analizzano quello che sarà l'imminente campionato che le attende, agli ordini di mister Imbriani. Prima esperienza per Alessia, gradita riconferma per Maria, che non hanno dubbi circa la validità dell'organico

  SERIE B - 16/08/2019
Il Bagnolo completa il roster per mister Grossi: arrivano Corso e Tassoni

Il primo, classe 1999, vanta esperienze nel calcio a undici con Bagnolese, Virtus Bagnolo e Sammartinese; per il secondo (anche lui del '99) si tratta di una promozione dalle giovanili. Conferma per Riccio, c'è anche il portiere Baravelli, ex Reggiana

[...]
  SERIE B - 03/08/2019
Futsal Cesena, Tornatore: "E' stimolante affrontare ogni anno nuove avversarie"

La formazione romagnola disputerà il campionato cadetto, nel girone C, con la consapevolezza del valore del proprio progetto. Tanti i derby regionali previsti. "Affronteremo gli avversari a viso aperto, sempre rispettosi e mai timorosi"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 05/04/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE A2 - 27/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 09/11/2018
   SERIE C1 - 28/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni