VARIE - 15/05/2019

San Marino, playoff: la Juvenes-Dogana è la prima eliminata dalla corsa scudetto

Iniziano le "post-season" subito con un'esclusione d'eccellenza: passa la Folgore nel derby. Il Tre Fiori resta a guardare e il Tre Penne si impone con un secco 4-2 e nel prossimo turno affronterà la vincente della supersfida tra Murata e Fiorentino

La Juvenes-Dogana è la prima eliminata dai play-off di campionato. Fatale, ai biancorossoazzurri, la sconfitta patita ieri sera nel derby con la Folgore, la seconda dopo quella imposta loro nel primo turno dal Tre Penne.

Il secondo match di Fiorentino vede subito una Folgore arrembante, che al quarto d’ora passa con capitan Zanchi su assist di Giorgini. La replica della Juvenes-Dogana non c’è, e così la squadra di Traviglia può continuare a spingere fino a costruirsi un triplice vantaggio figlio della doppietta di Nicola Giorgini, uno dei due protagonisti assoluti della stagione giallorossonera. L’altro è Bernardi, che sullo 0-0 aveva sbattuto sulla traversa e si era poi visto negare la gioia del gol da Cecchetti, straordinario anche su Giorgini.

Nella ripresa la Juvenes si risveglia un poco (da segnalare una grande parata di Ottaviani su conclusione di Paoletti) ma non riesce a dar vita ad alcuna rimonta. Anzi, la Folgore fallisce a più riprese il colpo del definitivo k.o., anche se il 3-0 alla fine sarà più che sufficiente ai giallorossoneri per condurre in porto una vittoria che li proietta al confronto di lunedì prossimo con il Tre Fiori, sorta di riedizione di quello giocato nel primo turno, con i gialloblù alla fine vittoriosi dopo i calci di rigore.

Questi ultimi escono sconfitti dalla prima gara del programma di ieri sera, il quarto di finale che metteva di fronte le due formazioni vittoriose nei rispettivi impegni del primo turno. Troppo Tre Penne per la banda di Massimiliano Spada, messa sotto di quattro reti e poi capace solo di dimezzare lo svantaggio, ma non di rimettere in sesto una gara che le costa la prima sconfitta nelle fasi finali e dunque la necessità di risultare infallibile da qui alla fine del percorso, pena l’eliminazione.

Anche questo incontro, come quello tra Folgore e Juvenes-Dogana, si rivela molto meno equilibrato rispetto a quelli visti nel primo turno. Il Tre Penne sblocca subito il punteggio grazie a Sergio Carlucci, hombre del partido nella vittoria biancoazzurra di giovedì scorso, e poi incrementa il bottino con Lorenzo Boschi e con Mauro Dominici, a segno due volte nello spazio di due minuti. È il 22’ del primo tempo e la squadra di Cellarosi conduce già per 4-0. Nel recupero della prima frazione Michael Simoncini riduce le distanze, che diventano ancor più sottili in avvio di ripresa, quando lo stesso Simoncini trasforma il rigore dimezza-divario.

Ma la risalita del Tre Fiori si interrompe di fatto lì. Anzi, nel finale di gara Spada perde lo stesso Simoncini, che prende il secondo giallo e che dunque salterà la sfida tra i gialloblù e la Folgore, calendarizzata per lunedì prossimo. Il Tre Penne, invece, vola in semifinale, dove sfiderà la vincente della super sfida di domani sera tra il Murata e il Fiorentino, le due capolista della fase a gironi, che dopo altrettanti turni trascorsi da spettatrici sono pronte a fare il loro ingresso ufficiale in queste fasi finali di campionato. Chi perde se la vedrà con la vincente di Folgore-Tre Fiori.


  SERIE C1 - 25/05/2019
#RoadtoSerieB: nove gol del Grottaccia nel Friday-night, il Cavezzo a Chignolo

I marchigiani liquidano il Venafro per 9-2 (triplette per Banchetti e Pasqui) e vedono la cadetteria a un passo. Oggi due partite dei triangolari: gli emiliani debuttano in Lombardia, ultima chance per il Lamezia in Abruzzo. Domani il remake di Ospedaletti-Palmanova

[...]
  GIOVANILI - 25/05/2019
Il Bagnolo rimodella lo staff del settore giovanile: entrano Burani, Rivi e Iori

Il club di Davide Maretti saluta Aieta e Verona accogliendo i tre tecnici che in passato sono stati tutti giocatori della formazione giallonera. Organizzati una serie di stage per il reclutamento di nuovi giocatori: prossimo appuntamento giovedì 30

[...]
area rosa
  SERIE C - 25/05/2019
Bagnolo a caccia dell'impresa a Montecatini: c'è un gol da recuperare

Le laniere si sono imposte all'andata per 2-1 ma la squadra di D'Alsazia non ha demeritato: "Abbiamo limato le incertezze viste in casa nostra, provando nuove soluzioni per il ritorno: sono sicuro che le mie ragazze ci proveranno fino

  GIOVANILI - 25/05/2019
Sarà un week-end decisivo nella corsa ai cinque scudetti del futsal minore

Tra oggi e domani attesi i verdetti per la definizione delle griglie delle Final Eight di Under 21 Regionali, Under 17 e Under 15, oltre che i nomi delle quattro finaliste dell'Under 19 Regionale. I titoli tricolori saranno tutti assegnati entro la metà di giugno

[...]
  GIOVANILI - 25/05/2019
OR, comincia il cammino dell'Under 21: a Mestre in palio tre punti già decisivi

I reggiani di scena sul campo della Fenice, che nel primo confronto del triangolare è stata sconfitta per 7-4 dalla L84: per la squadra allenata da Sangermano è già un crocevia. "Una vittoria ci darebbe già la certezza di disputare la Final Eight"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 05/04/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 09/11/2018
   SERIE C1 - 28/10/2018
   SERIE C1 - 20/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni