SERIE B - 14/11/2019

Sant'Agata in risalita, Flammini: "Vincere contro il Cavezzo aumenta l'autostima

Il diesse guarda al match di Maser: "Andremo a giocarcela a viso aperto. Rimane sempre una partita difficilissima, perché l'Altamarca si ha sei punti ma credo che con la squadra che ha non li valga e sicuramente avranno voglia di riscatto"

Il Sant’Agata ha toccato molto presto il fondo e la sua risalita è cominciata in maniera immediata, alla quinta giornata, grazie alla vittoria sul Cesena replicata sabato scorso nel secondo impegno casalingo consecutivo con il Cavezzo. Un inizio difficile ma che in società era stato messo in preventivo considerando le novità registrate in estate sia a livello tecnico che di rosa.

”Si, c’è lo aspettavamo - conferma il direttore sportivo Luca Flammini - ma non certo di avere una partenza così difficile. Il mister, comunque giovane, è preparatissimo e sta facendo un grande lavoro soprattutto sul gioco che si sta vedendo adesso. Abbiamo messo dentro dei giovani dell’Under 19 dell’anno scorso e sappiamo che ci vuole tempo per portarli a certi livelli di resa. Comunque sicuramente interverremo sul mercato a dicembre”.

- Sabato scorso avete battuto il Cavezzo: a livello psicologico quanto potrà pesare questo risultato sui ragazzi in vista della trasferta di Maser? Che partita ti aspetti contro quest’Altamarca che nelle ultime settimane è calata vistosamente nel rendimento?
”Sicuro il livello mentale sarà ottimo. I ragazzi sanno che c’è ancora tantissimo da fare, ma vincere contro una corazzata come il Cavezzo aumenta l’autostima, per cui andremo a Maser a giocarcela a viso aperto. Rimane sempre una partita difficilissima, perché l’Altamarca si ha sei punti ma credo che con la squadra che ha non li valga e sicuramente avranno voglia di riscatto. Cercheremo di rendergli la vita difficile”.


  SERIE B - 12/12/2019
Cavezzo, con l'Eta Beta per dare una svolta.. Storchi: "E' molto importante"

Il giovane biancoazzurro indica la strada: "La società sta cercando di dare tranquillità alla squadra perché sa che ha un gruppo che può fare grandi cose, abbiamo tutto il ritorno per recuperare e ripagare la fiducia. Sabato dobbiamo affrontarla come una finale"

[...]
  SERIE B - 11/12/2019
Il Cesena vuole invertire la rotta, Montalti: "Puntiamo a chiudere in bellezza"

"L'Aposa è una buonissima squadra, noi potevamo fare qualcosa in più - commenta il portiere dopo la sconfitta contro i bolognesi - adesso c'è il Bagnolo e vogliamo ottenere il massimo per ripartire al meglio con l'anno nuovo". VIDEO 

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 07/12/2019
Virtus Romagna, Imbriani: "Adesso dobbiamo mostrare il nostro valore"

La coach così sulla trasferta col Francavilla: "Purtroppo non siamo ancora al completo, ma sono convinta che in questo genere di partite, e più in generale nelle difficoltà, viene fuori la vera natura di una squadra"

  SERIE B - 10/12/2019
Sant'Agata, Montanari: "Contro l'Aposa servirà una gara di sacrificio e cinismo"

L'allenatore dei bolognesi così dopo la vittoria contro il Miti Vicinalis: "Il risultato di sabato può sembrare sorprendente, ma chi ha visto le nostre partite sa che se giochiamo con intensità difensiva possiamo mettere in difficoltà anche compagini più attrezzate di noi"

[...]
  SERIE C1 - 11/12/2019
Il Bellaria non si ferma più: vittoria in rimonta, contro il Santa Sofia è 7-3

Terza vittoria consecutiva per gli 'squali martello' di mister Gregori, che vanno sotto in avvio, vengono rimontati all'intervallo e poi prendono il largo nella ripresa. Aruci mattatore con una tripletta, in gol anche Hidri, Simone, Tana e Avdullai

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 08/11/2019
   SERIE C1 - 04/11/2019
   SERIE C1 - 28/10/2019
   SERIE B - 23/10/2019
   SERIE B - 05/04/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni