SERIE C1 - 17/11/2019

Ruggiero è decisivo anche contro il Forlì. La Gennarini si gode il suo bomber...

La squadra di mister Parutto si conferma al secondo posto anche nel big-match contro i liviensi, terzi prima di questa gara. Il capocannoniere del torneo sale a quota diciotto con il poker realizzato, Avino e Pittella chiudono i conti nel 6-2 finale

Era il big match di giornata e non ha tradito le attese. Una grande partita, tante emozioni, risultato in bilico per oltre due terzi di gara. Gennarini contro Forlì, seconda contro quarta, tanti motivi per vincere in un momento cruciale della stagione di entrambe. Ne è uscita una bellissima partita che porta in dote alla Gennarini tre punti pesantissimi.

Per la squadra di Parutto i punti ora sono ventiquattro su ventisette disponibili, frutto di otto vittorie su nove. Ma la partita di oggi non è solo una questione di numeri: oggi la Gennarini ha messo in campo qualità e personalità contro un avversario temibile e di grande valore al quale vanno rivolti i complimenti per aver dato vita a una delle partite più belle viste finora al PalaSpaggiari.

Pronti via e la Gennarini mostra la solita proprietà di palleggio ma come nelle ultime uscite a passare in vantaggio sono gli avversari (oggi in completo blu): Fabbri sorprende di testa la retroguardia dei ragazzi di Parutto, oggi in completo bianco con numeri neri. La reazione dei padroni di casa è veemente e produce diverse occasioni, con Ruggiero prima e Avino poi che non realizzano due rigori in movimento dopo due azioni manovrate da applausi.

Il Forlì inizia a subire la pressione e il giropalla della Gennarini, ma si fa minaccioso in contropiede. Poi sale in cattedra il portiere dei romagnoli Davide Cassano, che realizza una parata prodigiosa su Arduini e mostra per tutta la partita personalità da vendere, con indicazioni ai compagni e belle parate. Ma poco prima dell’intervallo arriva il meritato pari. Gli arbitri fischiano un calcio di punizione per un retropassaggio al portiere: punizione a due e Ruggiero trova un pertugio davanti alla porta affollatissima, che vale l’1-1.

La prima parte della ripresa vede le due squadre fronteggiarsi colpo su colpo: intorno a metà tempo la Gennarini colleziona due belle occasioni, ma nella prima Arduini, defilato sulla destra, non trova la porta e nella seconda Rinaldi è in leggero ritardo su un invito sempre di Arduini. In mezzo una grande parata di Bianchini. Al 16’ una grande occasione orchestrata e conclusa dal numero 8 del Forlì, Benhya, che per centimetri non trova la porta. Due minuti dopo il 2-1 Gennarini che fa esplodere il PalaSpaggiari: Avino si prende il pallone, lo porta avanti e scarica un destro potente su cui nemmeno l’ottimo Cassano può nulla.

Finita qui? Nemmeno per idea. Un minuto e Forlì impatta: Vittozzi trova un sinistro velenoso e precisissimo che non lascia scampo a Bianchini. Al 21’ la Gennarini si conquista una punizione da posizione interessante. Batte Ruggiero che spacca la porta: missile imparabile, 3-2. Il Forlì si butta in attacco con il portiere Cassano che partecipa attivamente alla manovra per generare superiorità numerica. Ma ciò aumenta anche i rischi: sanguinosa palla persa in mediana per i romagnoli, Ruggiero si invola e fa 4-2 al 24’.

Forlì accusa il colpo e la squadra di Parutto è cinica. Pittella al 26’ è protagonista di una grande azione personale. Difensore messo a sedere e destro che supera Cassano: 5-2. Il Forlì attacca ancora con generosità e voglia di non arrendersi, ma al 28’ Ruggiero (sempre più capocannoniere del campionato a quota diciotto gol) dalla sua area trova il gol grazie alla porta sguarnita per il 6-2 finale.

GEANNARINI-FORLI’ 6-2 (1-1)
GENNARINI: Bianchini, Giardino, Merola, Avino, Rinaldi, Pittella, Arduini, Ruggiero, Nocera, Benso M., La Ferrara, Benso T. All. Parutto.
FORLÌ: Cassano, Fabbri, Mozzoni, Vittozzi, Benhya, Di Maio, Cirillo, Kurti, Bombardi, Daraji, Di Giacinto, Bandini. All. Simoncelli.
MARCATORI: pt Fabbri (F), Ruggiero (G), st Ruggiero (3) (G), Vittozzi (F), Avino (G), Pittella (G).

ALTRI RISULTATI

Fossolo - Rimini 3-3
Sassuolo - Russi 2-5
IC Futsal - Osteria Grande 4-2
Modena - Futsal Bellaria 6-1
Real Casalgrandese - Balça 3-4
Santa Sofia - Baraccaluga 8-6

CLASSIFICA
Modena 25
Gennarini 24
Russi 20
Balça 18
Forlì 16
I.C. Futsal 16
Santa Sofia 12
Bellaria 11
Fossolo 11
Real Casalgrandese 9
Baraccaluga 7
Osteria Grande 6
Rimini 2
Futsal Sassuolo 1

 

Ufficio Stampa Gennarini


  SERIE A2 - 14/12/2019
L'OR Reggio Emilia lotta ma non basta: vince il Milano, da stasera capolista

Non basta la doppietta di Edinho agli uomini di Margini per completare la rimonta contro il quintetto di Sau. Ospiti che nel primo tempo colpiscono con Gargantini, Migliano Minazzoli e Bonaccolta, nella ripresa Renoldi segna il definitivo 4-2

[...]
  SERIE B - 15/12/2019
Un Bagnolo sciupone paga dazio: Cesena corsaro nello scontro salvezza in Emilia

Non basta la reazione degli uomini di Grossi nel secondo tempo per riuscire ad evitare la sconfitta davanti al proprio pubblico. Baldini accorcia le distanze, Barbieri e Massaro riaprono la contesa, ma arriva troppo tardi il punto del 4-5 di Beatrice

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 07/12/2019
Virtus Romagna, Imbriani: "Adesso dobbiamo mostrare il nostro valore"

La coach così sulla trasferta col Francavilla: "Purtroppo non siamo ancora al completo, ma sono convinta che in questo genere di partite, e più in generale nelle difficoltà, viene fuori la vera natura di una squadra"

  SERIE A2 - 14/12/2019
#SerieA2 #Day12: scalata completata, il Milano è in vetta da solo! Super Cassano

I meneghini, partiti in sordina, infilano il settimo risultato utile di fila che vale il primato in solitaria. In scia Imolese e Città di Massa. Il Fuorigrotta vince e si riavvicina al Real San Giuseppe. Bocci nel finale evita la sconfitta al Melilli, domani Real Rogit-Magic

[...]
  GIOVANILI - 14/12/2019
L'Imolese sforna talenti. Matera: "La bravura non basta, serve anche impegnarsi"

"Serve una disciplina ferrea per essere un giocatore e chi accetta si assume un impegno – dice il direttore generale. – L'esempio di Pieri e Ansaloni? L'augurio è che il traguardo con la Nazionale Under 19 sia solo uno dei tanti successi che avranno nella loro carriera"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 08/11/2019
   SERIE C1 - 04/11/2019
   SERIE C1 - 28/10/2019
   SERIE B - 23/10/2019
   SERIE B - 05/04/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE C1 - 28/11/2018
   SERIE C1 - 11/11/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni