SERIE C1 - 09/01/2020

Rimini, cambio alla guida tecnica. Fallini: "Puntiamo alla salvezza diretta"

"Gasperoni rimane a disposizione in veste di giocatore – spiega il nuovo allenatore. – E' stata una decisione presa di comune accordo anche per dare uno scossone alla squadra e all'ambiente. Dovremo lavorare tutti insieme per venire fuori da un periodo così difficile"

La prima vera notizia del 2019 per il Rimini.com non riguarda strettamente il campo, ma la panchina. Perché da questa settimana il ruolo di capo allenatore della prima squadra è passato dalle mani di Fabio Gasperoni a quelle di Stefano Fallini. Una decisione sofferta e per certi versi inevitabile, presa di comune accordo da dirigenza, staff e lo stesso Gasperoni.

Pedro, collaboratore della prima squadra, e Fabio Gasperoni hanno visto in Stefano Fallini la figura che può portare ad un cambiamento necessario, che all’alba del girone di ritorno deve esserci assolutamente se questa squadra vuole evitare una dolorosa e spiacevole retrocessione in Serie C2.

”È stata una decisione presa di comune accordo, anche con lo stesso Fabio - ha commentato Fallini, che prosegue - mi hanno proposto di prendere la squadra per due motivi: il primo di dare uno scossone alla squadra e all’ambiente, richiesta arrivata anche da Fabio che comunque rimarrà a disposizione in veste di giocatore; secondo perché proprio Fabio inizierà il corso da allenatore per il patentino Uefa B e quindi sarà impegnato spesso durante la settimana e rischia anche di non esserci per delle partite. Ho accettato cosciente delle difficoltà ma fiducioso e questa sarà la prima settimana sotto la mia guida”.

I biancorossi dovranno sin da subito rimboccarsi le maniche e iniziare una scalata estremamente complicata. La classifica vede il Rimini.com al penultimo posto, con un ritardo sulla zona salvezza di 10 punti, oltre ad essere la squadra con il peggior attacco del girone. Insomma, il lavoro da fare c’è ed è tanto.
”Cercheremo di portare avanti diversi aspetti affrontati da Fabio nei mesi precedenti, anche se ovviamente ci metterò del mio impostando alcune cose diversamente da come sono state fatte finora. La prima cosa sulla quale dovremo lavorare con più urgenza è l’aspetto mentale, dobbiamo riuscire a far tornare nei giocatori quella fiducia che è andata persa a causa dei risultati negativi e di alcune pessime prestazioni”.

Per fare questo però non basta ”semplicemente” cambiare il mister in panchina, ma serve anche una risposta dalla squadra, dai giocatori con maggiore esperienza fino ad arrivare ai più giovani.
”Io non ho la bacchetta magica e dovremo lavorare tutti insieme, ognuno mettendo la propria parte per riuscire a venire fuori da questa zona impantanata della classifica e da un periodo così difficile”.

Per fare questo, Fallini è partito fissando un proposito importante, in modo tale da motivare l’ambiente e i giocatori.
”Ci siamo dovuti necessariamente dare un obiettivo che ci dovrà servire da stimolo per tirare fuori il meglio da noi stessi. L’obiettivo più importante e ambizioso, a questo punto, è quello di raggiungere la salvezza senza passare dai playout, qualcosa di molto difficile ma avere un obiettivo di questo genere, in questo momento, ci aiuterà sicuramente a raggiungere i risultati che ci prefissiamo”.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com


  SERIE B - 25/09/2020
Cesena in rodaggio, a Forlì la decide Antolini: il derby amichevole termina 1-0

Il giovane giocatore di Vespignani insacca nella ripresa su assist di Cesetti. Il tecnico cesenate ha potuto utilizzare tutti i suoi effettivi ad eccezione degli acciaccati Pritoni ed Inverardi. I test-match proseguono martedì con il Bagnolo e venerdì con la Vis Gubbio

[...]
  SERIE B - 23/09/2020
#futsalmercato, dopo l'Anteprima? L'ufficialità! Wiegels al Faventia, è fatta

Confermata la nostra anticipazione. L'estremo difensore tedesco rientrato dallo stage con la sua nazionale, è giunto in Romagna per la firma del contratto. In Italia ha già fatto apprezzare le sue qualità con la maglia dello Chaminade Campobasso

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 12/09/2020
Polisportiva 1980, c’è un gradito ritorno: Nicole Fusconi is back

"Dopo l'infortunio che mi ha costretta a fermarmi a gennaio, sono pronta per ricominciare. Non potrei essere più felice che farlo con la squadra che mi ha vista esordire nel mondo del calcio a 5" ha detto la classe 1994

  SERIE C1 - 25/09/2020
#futsalmercato, l'Anteprima di un colpo da urlo: Revert Cortés alla Dozzese!

Confermata una nostra anticipazione dello scorso 9 settembre. Il giocatore con tanta Serie A alle spalle, decide di non cambiare regione dopo il forfait dell'Imolese e riparte dalla serie C1, dove vestirà la maglia della formazione gialloblù: "Diamo il massimo!"

[...]
  VARIE - 27/09/2020
Giornate di amichevoli in Italia: ai Saints il test col Videoton, sestina Orange

Da Nord a Sud tantissime le partite disputate mentre ci avviciniamo all'inizio dei nuovi campionati nazionali. Vince in trasferta il Cobà, pareggio invece tra Modena Cavezzo e Active Network, che termina sull'1-1. Colpo dell'Eur Massimo sul campo dello Sporting Hornets

[...]
altre notizie
   SERIE B - 15/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   SERIE C1 - 09/09/2020
   SERIE B - 09/09/2020
   SERIE C1 - 07/09/2020
   SERIE B - 04/09/2020
   SERIE D - 13/08/2020
   SERIE A2 - 25/07/2020
   ESTERO - 01/06/2020
   VARIE - 26/03/2020
   VARIE - 21/03/2020
   SERIE U19 - 29/01/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni