SERIE B - 25/07/2020

Modena Cavezzo, la linea di Bavutti: "Con il sacrificio i risultati arriveranno"

Il vice presidente tra passato, presente e futuro: "La fusione? Direi di sì altre trecentomila volte. Le prime impressioni sono veramente stupende. Sto lavorando con gente che ha voglia di fare le cose per bene, con tanto di organizzazione e programmazione"

Andrea Bavutti ha guidato il Futsal Cavezzo nella sua prima stagione di Serie B e nonostante il risultato sportivo non sia stato quello atteso ad inizio stagione, Bavutti ha saputo trarre ciò che di buono un Campionato Nazionale va ad insegnare. Oggi è il vice presidente del Modena Cavezzo Futsal e siamo certi che il suo modus operandi ed i suoi consigli sapranno dare un’importante mano in casa bianco-gialloblù. Andiamo a leggere l’intervista che lo stesso vice presidente ha rilasciato all’ufficio stampa del MCF.

Come ha vissuto la fusione e soprattutto come sta vivendo i primi giorni di lavoro in casa Modena Cavezzo Futsal?
”Le prime impressioni sono veramente stupende. Sto lavorando con gente che ha voglia di fare le cose per bene, con tanto di organizzazione, programmazione. Da solo, o con l’aiuto di pochi, a Cavezzo, non ero ancora riuscito a costruire questo tipo di realtà. Tra il sottoscritto e gli altri membri dello staff dirigenziale trovo una perfetta alchimia e sintonia nelle valutazioni. Sono molto contento della decisione presa. Vedo un bellissimo futuro per questa nuova realtà.”

Cosa le rimane della passata stagione in quel di Cavezzo e cosa porterà con sé in questa nuova avventura?
”Sicuramente della stagione appena conclusa non posso che reputarmi non soddisfatto del risultato ottenuto nonostante il lavoro sempre preciso e dettagliato da parte di mister Pietro Pelusi. Lo ribadisco: Pelusi ha lavorato in modo professionale ed è stato eccezionale in tutta la stagione. La rosa forse non era ben strutturata per un Campionato così impegnativo. I giocatori di alto livello, spesso condizionati dagli infortuni, non hanno dato il meglio di loro. Spero in questa nuova realtà di poter dare i consigli adeguati ed eventualmente, se possibile, evitare di far commettere gli stessi errori che il sottoscritto ha commesso nella stagione 2019-2020. I campionati Nazionali sono duri, che si parli di prime squadre o under, uscire dai binari giusti è un attimo.”

Qual’è l’auguri che fa a questa neonata società?
”Auguro di rimanere sempre con i piedi per terra. Lavorare con umiltà e con l’ambizione di far crescere sempre i propri giovani. Voglio che si diverta il pubblico, quando potrà tornare presente, ed anche i propri tesserati perchè è l’unico modo per dare valore ad uno sport che come movimento sta passando un periodo non particolarmente sereno. Auguro ai tifosi di tornare presto. A ragazzi e staff chiedo di far le cose nella maniera più corretta possibile, con impegno e sacrificio e sono convinto che i risultati arriveranno.”

Quanto è importante per lei che una figura come Pietro Pelusi sia rimasto in società?
Sapere che Pelusi è rimasto all’interno del Modena Cavezzo Futsal mi riempie di orgoglio. Prima di essere un professionista nel 40×20 è una persona speciale, genuina e sincera. Dice sempre quel che pensa in faccia, non si tira mai indietro ed è uno che si mette sempre a disposizione della società. Mi spiace che non abbia un ruolo da allenatore, d’altronde il curriculum di Checa parla da solo, ma ciò non significa che Pietro Pelusi sia da meno e soprattutto è già a lavoro con mister Nunzio. Mi auguro che in futuro possa avere un ruolo ancora più importante all’interno della società perchè se lo merita tutto.”

Ufficio stampa Modena Cavezzo Futsal


  SERIE B - 24/09/2020
OR, tutto come da programma: sabato la squadra sarà presentata ufficialmente

L'evento si svolgerà alle ore 18 presso Subbuteoland, la casa del calcio da tavolo inaugurata di recente. Qualche ora prima, alle 15.30 al PalaBigi, è invece prevista la quinta amichevole del pre-campionato degli emiliani, stavolta contro il Real Casalgrandese

[...]
  SERIE B - 17/09/2020
Fioccano le conferme in casa Bagnolo. Ecco Corso: "Siamo l'outsider del girone"

Seconda stagione per lui con la maglia degli emiliani: "Siamo la scommessa di questa società che ha deciso di puntare sui giovani, farli crescere e dare loro la possibilità di emergere. Sono soddisfatto e contento di essere rimasto e di aver sposato questo progetto"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 12/09/2020
Polisportiva 1980, c’è un gradito ritorno: Nicole Fusconi is back

"Dopo l'infortunio che mi ha costretta a fermarmi a gennaio, sono pronta per ricominciare. Non potrei essere più felice che farlo con la squadra che mi ha vista esordire nel mondo del calcio a 5" ha detto la classe 1994

  SERIE B - 21/09/2020
#futsalmercato Cesena, un azzurrino alla corte di Vespignani: preso Pritoni

"Ho avuto molte offerte soprattutto fuori dell'Emilia Romagna - dice il classe 2004, - però ho deciso di rimanere legato ai miei compagni Ansaloni e Pieri. Ho trovato una squadra molto organizzata, piena di entusiasmo e con tanta voglia di fare bene"

[...]
  ESTERO - 21/09/2020
Alberto Saura, favolosa cinquina al Valdepeñas! E il Cordoba Patrimonio vola

I vice-campioni della Liga sconfitti per 6-5 al termine di uno spettacolare match di pre-temporada. L'ex Imola grande protagonista del confronto: prima guida la rimonta, poi (a un minuto dalla sirena) segna la rete della vittoria. A segno anche l'altro "italiano" De Matos

[...]
altre notizie
   SERIE B - 15/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   SERIE C1 - 09/09/2020
   SERIE B - 09/09/2020
   SERIE C1 - 07/09/2020
   SERIE B - 04/09/2020
   SERIE D - 13/08/2020
   SERIE A2 - 25/07/2020
   ESTERO - 01/06/2020
   VARIE - 26/03/2020
   VARIE - 21/03/2020
   SERIE U19 - 29/01/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni