SERIE B - 15/09/2020

Cesena, si arricchisce lo staff dirigenziale: Ruggeri è il nuovo team manager

Le parole dell'ex Forlì, Imola e IC Futsal: "Cercherò di mettere la mia esperienza a servizio di tutti, portando le mie idee, condividendole e sviluppandole per vedere di migliorare in ogni campo, in modo da vivere una stagione positiva"

La Futsal Cesena comunica che il team manager dei bianconeri per la stagione 2020/21 sarà Marco Ruggeri, che può vantare una lunga esperienza in questo ruolo in realtà e categorie piuttosto importanti nel panorama del calcio a cinque.

Ruggeri, qual è stata la sua esperienza prima di raggiungere Cesena?

”A livello dirigenziale nasco a Forlì, ho svolto varie mansioni partendo dai giovani fino ad arrivare alla prima squadra dove ho affiancato anche a livello tecnico mister Correa (primo allenatore oriundo della storia di Forlì) nel 2009. Da quel momento in poi mi sono sempre confrontato con la prima squadra occupandomi di tutti gli aspetti, avendo una stretta relazione sia con la dirigenza (presidente, e direttore sportivo) sia con allenatori e soprattutto giocatori. Ho vissuto stagioni esaltanti con i mister Carobbi e Matteucci seguendo sia la parte prettamente direttiva che tecnica. Con Forlì siamo passati dal salvarci all’ultima giornata in serie B fino ad arrivare a disputare i play-off di serie A2 per la promozione in serie A. Dopo l’ultimo anno in A2 a Forlì mi sono preso una pausa per poi essere coinvolto in due annate incredibili a Imola in serie A (prima con Imola calcio a cinque poi con IC futsal). Con mister Vanni Pedrini, secondo me ad oggi uno dei migliori allenatori in circolazione, ho assaporato questo sport a livelli decisamente alti; vedere, osservare e conoscere giocatori che fanno la bellezza di questa disciplina è stato un piacere; approcciarmi ad una sorta di professionismo che spesso manca nelle categorie più basse, ti fa capire come e cosa bisognerebbe migliorare. Quest’anno, dopo diversi tentativi, Paolo Ionetti è riuscito a convincermi ad affrontare l’avventura cesenate capendo le mie esigenze personali. Negli anni è nato un rapporto di profonda stima ed amicizia quindi quest’anno era giusto provare a ripartire con lui e da Cesena”.

Quali sono gli obiettivi della stagione?

”Obiettivi personali sono sempre quelli di instaurare amicizie e conoscere persone positive che hanno la stessa passione che ho io verso il calcio a 5. Questo sport mi ha regalato tante amicizie in Italia e all’estero; quest’anno dovrò affrontare anche la sfida di essere avversario di un vero amico e uomo come Igor Vignoli (oggi giocatore del Russi) quindi l’obbiettivo sarà anche quello di non farmi prendere dall’emozione nel vederlo con una maglia diversa dalla mia. I rapporti personali sono alla base di tutto; fondamentale è condividere le esperienze ed organizzarsi per creare un gruppo che possa ”lavorare” nel rispetto dei valori umani e delle necessità della società e dei ragazzi. A livello di squadra Paolo e il DS Francesco Raffelli hanno lavorato bene, hanno creato un mix giusto di esperienza e giovani di grandi speranze. L’idea è quella di fare un campionato dove la Futsal possa rappresentare l’incognita positiva del girone, si parte sempre con umiltà ma si cercherà, se possibile, di guardare di partita in partita con la voglia di migliorarsi e chissà magari di sorprendere. Ci sono ragazzi che dovranno confermarsi, altri che dovranno dimostrare di meritare ancora un palcoscenico nazionale come la serie B ed infine alcuni che potranno dimostrare di avere le possibilità di prendere definitivamente il volo”.

Che tipo di attività svolge un team manager?

”Sarò un dirigente a servizio della prima squadra. Team manager è un termine generico che prevede la presenza fissa in campo durante le partite (che è la cosa che mi piace e mi si addice di più) oltre alla gestione giornaliera degli aspetti organizzativi e burocratici. Per motivi familiari non potrò essere in campo, cosa che faranno altri bravissimi dirigenti che ho trovato qua a Cesena, quindi mi dedicherò a tutto il resto insieme ad un gruppo già collaudato di persone che costituiscono un’eccellenza per questo sport nel panorama locale. L’organizzazione e la serietà mostrata da Cesena in questi anni merita panorami più importanti della serie B ed avendo io esperienze anche di serie A posso tranquillamente dire che dal punto di vista dirigenziale Cesena è ai massimi livelli quindi per me essere qui quest’anno è solamente un piacere. Cercherò di mettere la mia esperienza a servizio di tutti, portando le mie idee, condividendole e sviluppandole per vedere di migliorare in ogni campo in modo da vivere una stagione positiva e chissà magari da ricordare”.

Ufficio Stampa


  SERIE B - 24/10/2020
Doppio Pasolini non basta al Cesena: 2-2 contro il Cagli all'esordio stagionale

Dopo il rinvio della prima giornata, i bianconeri hanno inaugurato la stagione in trasferta, centrando il primo punto del loro campionato. Ospiti avanti 2-0, poi la squadra allenata da Anselmi raggiunge il pareggio grazie ad un'altra doppietta, quella di Maggioli

[...]
  SERIE C1 - 24/10/2020
#futsalmercato, colpo nipponico per il Forlì: ufficiale il laterale Yamamòto

Il giocatore classe 1997 è alla sua quarta esperienza in Italia; in passato ha vinto la Coppa Italia di Serie C ed il campionato di C1 con la maglia del Viterbo. Mister Gottuso potrà contare sul giapponese già da questo pomeriggio per la sfida contro il Balca

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 25/10/2020
La Virtus Romagna gioca bene ma sciupa tanto: col Perugia è 1-1

A De Olivera risponde Cremonesi che commenta così per il quintetto di Alessandra Imbriani: "Sono molto contenta del primo gol, ma rimane il rammarico per non aver portato a casa i tre punti"

  ESTERO - 25/10/2020
Qui San Marino: si torna in campo per giocare la quinta giornata di campionato

Dopo l'esito negativo dei tamponi, riparte la stagione della Folgore con la sfida dal Domagnano. La Fiorita è attesa dal secondo scontro al vertice in quel di Tre Penne. Riflettori puntatti anche sul match tra Fiorentino e Murata. Riposano Libertas e Faetano

[...]
  SERIE C1 - 24/10/2020
Il Rimini gioca un buon primo tempo ma non basta: la Dozzese si impone per 3-1

I padroni di casa passano in vantaggio grazie ad un gol realizzato da Floris, bravo a farsi trovare pronto sul secondo palo. Dopo un avvio non convincente però la formazione ospite viene fuori alla distanza, costruendo e perfezionando la rimonta con Revert Cortes

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 26/10/2020
   SERIE C1 - 15/10/2020
   GIOVANILI - 13/10/2020
   COPPA ITALIA C - 11/10/2020
   COPPA ITALIA C - 11/10/2020
   COPPA ITALIA C - 09/10/2020
   SERIE C1 - 03/10/2020
   SERIE C1 - 02/10/2020
   SERIE B - 15/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   SERIE C1 - 09/09/2020
   SERIE B - 09/09/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni