ESTERO - 18/10/2020

Qui San Marino, tutto pronto per la quarta giornata: il Fiorentino può allungare

Una formazione chiamata al pronto riscatto è la Virtus, partita forte e poi scivolata sia in campionato che in coppa. I neroverdi di Pollini si misureranno domani con il Murata in quello che promette di essere uno degli incontri più interessanti del lunedì di campionato

Con la Juvenes-Dogana a riposo e il Pennarossa quale avversario di serata, il Fiorentino ha la concreta possibilità di scavare un margine parecchio profondo tra sé e gran parte della compagnia iscritta al Gruppo A. La corazzata rossoblù, che nello scorso turno ha festeggiato la sua cinquantesima vittoria consecutiva, in questa stagione punta al quinto hurrà su quattro, coppa compresa; ai biancorossi di Chiesanuova l’arduo compito di guastare i piani della banda di Fallini, magari appellandosi a quella voglia di rivalsa che dovrebbe essere la diretta conseguenza della vittoria sfumata all’ultimo istante con il Murata.

Qualunque discorso legato al gruppo delle inseguitrici non può che coinvolgere il Tre Fiori, al rientro dal turno di riposo e senz’altro desideroso di rialzare la testa dopo un periodo di vacche magre su entrambi i fronti, nonché animato dal naturale desiderio di non far scappare i cugini. Risultati alla mano, non sembra impossibile la missione degli uomini di Michelotti, chiamati a confrontarsi con una Libertas dai numeri affatto esaltanti, visto lo 0 alla voce ’punti fatti’ e il 3 alla casella dei gol segnati.

Un’altra formazione chiamata al pronto riscatto è la Virtus, partita forte e poi scivolata sia in campionato che in coppa. I neroverdi di Pollini si misureranno domani con il Murata in quello che promette di essere uno degli incontri più interessanti del lunedì di campionato. Partita nella partita, Alex Mattioli chiamato al confronto con una delle sue vecchie squadre. Dal canto suo, il Murata si è appuntato sul petto la vittoria di coppa contro il Tre Fiori, ma in campionato ancora boccheggia. Ecco perché non è difficile immaginare che il primo pensiero dei ragazzi di Penserini sia quello di dare la caccia alla prima vittoria, presupposto indispensabile per dare il ’la’ alla risalita dato che al momento i bianconeri occupano la penultima piazza del girone, alle spalle proprio della Virtus.

Nel Gruppo B, La Fiorita capolista incrocerà sul proprio cammino il Domagnano nel primo match del campo di Dogana. La missione dei ragazzi terribili di Palermino non può che essere quella di mantenere il percorso netto (finora tre vittorie su tre) cercando di allargare la forbice tra sé e le concorrenti, finora capeggiate proprio dal Domagnano, fermatosi lo scorso lunedì dopo due vittorie di fila. È per mano del Tre Penne che i Lupi hanno perso la propria imbattibilità in campionato; domani i biancoazzurri cercheranno la seconda gioia di fila – con l’idea di scavalcare proprio il Domagnano – a spese del San Giovanni, fin qui incapace di mettere in cascina punti e ancora a secco anche sul piano dei gol segnati.

Rossoneri che sono fanalino del girone assieme al Faetano, che dopo il rinvio della gara con la Folgore si appresta a tornare in campo contro il Cosmos, avanti di un punto in classifica rispetto ai gialloblù (che sono a zero) per effetto del pareggio d’esordio con il Tre Penne. Da lì, per i gialloverdi, una sconfitta e un turno di riposo: particolare, quest’ultimo, che mette le due rivali di domani grosso modo nelle stesse condizioni dal punto di vista della disponibilità atletica, almeno in teoria.

IL PROGRAMMA DELLA QUARTA GIORNATA

Domagnano - La Fiorita
Murata - Virtus
Libertas - Tre Fiori
Tre Penne - San Giovanni
Faetano - Cosmos
Pennarossa - Fiorentino


  SERIE B - 30/10/2020
Or Reggio Emilia, finalmente si gioca. Al PalaBigi arriva l'ostico Pontedera

Dopo due rinvii in extremis, contro Bagnolo e Modena Cavezzo, la squadra di Grossi è pronta per fare il suo esordio stagionale. Il quintetto toscano guida dopo due giornate la classifica del girone C. Gara a porte chiuse, Aieta non sarà della partita perchè squalificato

[...]
  SERIE B - 26/10/2020
L'Aposa si sveglia tardi: al Pontedera basta un tempo per prendere i tre punti

Primo stop stagionale per gli uomini del duo Tirelli-Montanari che paga l'approccio sottotono d'inizio gara. La squadra bolognese cerca la rimonta nella ripresa mandando in rete Compagnoni, Mattioli e Rossi, quando però la sfida era già compromessa

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 25/10/2020
La Virtus Romagna gioca bene ma sciupa tanto: col Perugia è 1-1

A De Olivera risponde Cremonesi che commenta così per il quintetto di Alessandra Imbriani: "Sono molto contenta del primo gol, ma rimane il rammarico per non aver portato a casa i tre punti"

  ESTERO - 30/10/2020
San Marino, c'è un positivo in Nazionale: la squadra finisce in isolamento

La Rappresentativa del Titano sta preparando la doppia sfida con la Danimarca. Gli esami hanno accertato un caso di Covid: l'interessato è stato isolato mentre la squadra è stata portata in una struttura alberghiera del territorio, nel totale rispetto dei protocolli UEFA

[...]
  SERIE C1 - 26/10/2020
Emilia Romagna, tutte in campo nel #Day2: vittoria di misura per il Baraccaluga

La squadra di Tagliavini vince ancora e si conferma a punteggio pieno dopo due giornate, al termine di una sfida infinita con il Ferrara: finisce 6-5. La Dozzese inizia col piglio giusto il suo campionato espugnando il Flaminio di Rimini per 3-1. Blitz anche di Balca e Mader Bologna 

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 24/10/2020
   SERIE C1 - 15/10/2020
   GIOVANILI - 13/10/2020
   COPPA ITALIA C - 11/10/2020
   COPPA ITALIA C - 11/10/2020
   COPPA ITALIA C - 09/10/2020
   SERIE C1 - 03/10/2020
   SERIE C1 - 02/10/2020
   SERIE B - 15/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   SERIE C1 - 09/09/2020
   SERIE B - 09/09/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni