SERIE B - 14/11/2017

Faventia, a Fano con le seconde linee. Castellani: "Sarà un test molto utile"

Manfredi in trasferta senza big. Guaio Vignoli, il capitano si è infortunato. Il tecnico: "Servirà per valutare le condizioni di alcuni giocatori nonché per utilizzare alcuni "under" di prospettiva che finora ho avuto modo di vedere solo in allenamento"

Archiviata la vittoria casalinga ai danni del Lucrezia il Faventia si prepara alla trasferta infrasettimanale di Coppa Divisione. La nuova competizione creata dalla Divisione Calcio a 5 mette di fronte tutte le squadre disputanti i campionati nazionali senza distinzione di categoria. L’unica nota riguarda il ranking, decisivo per determinare il luogo di svolgimento delle gare ad eliminazione diretta. Infatti le squadre con il punteggio più alto affronteranno le avversarie in trasferta. Per quanto concerne il primo turno ad eliminazione diretta, il sorteggio ha accoppiato il Faventia all’Alma Juventus Fano, chi vincerà affronterà la vincente di Gadtch Perugia-Real Rieti (Serie A). I manfredi quindi scenderanno nuovamente in campo domani sera (mercoledì, ndr) a Fano contro la squadra di mister Mascarucci sconfitta 6-4 in campionato due settimane fa.

Il tecnico dei romagnoli però non distoglierà lo sguardo dal derby contro il Cesena in programma sabato, ragion per cui alla vigilia della partita di coppa attuerà un largo turnover dando spazio ad alcuni giocatori della selezione Under 19. ”L’Alma Juventus Fano - dichiara Castellani - è una squadra molto tenace che abbiamo già affrontato. Per noi sarà un test molto importante perché mi servirà per valutare le condizioni di alcuni giocatori rientranti dagli infortuni nonché per utilizzare alcuni ”under” di prospettiva che finora ho avuto modo di vedere solo in allenamento”.

In panchina accanto all’allenatore della prima squadra siederà per l’occasione anche l’allenatore dell’Under 19 Vincenzo Stranci, reduce dalla sconfitta per 9-2 contro l’IC Futsal. Tra i convocati però non ci sarà sicuramente il capitano Igor Vignoli, assente anche sabato scorso contro il Lucrezia. In una nota apparsa questa mattina sul sito internet della società infatti è stato reso noto che ”l’atleta è stato sottoposto ad accertamenti presso l’Ospedale Civile di Faenza a seguito di un infortunio rimediato in allenamento la scorsa settimana. Lo staff sanitario della Società si riserva di comunicare nei prossimi giorni l’entità dell’infortunio nonché le modalità e i tempi di recupero”.

Probabilmente non saranno della partita neanche il portiere Matteo Conti, uscito malconcio dal Palacattani dopo la partita contro i Buldog e Lorenzo Lesce. Spazio a Tampieri, Nuccio, Vassura ed al portiere Lorenzo Masi.

 

Ufficio stampa


altre notizie
11/11/2017
Il Faventia abbatte il Buldog, Manfredi secondi in [...]
10/11/2017
Un trittico difficile per il Faventia, Castellani punta sul [...]
07/11/2017
Il Faventia torna nel fortino del PalaCattani: sabato [...]
04/11/2017
Cavina scatenato e il Faventia espugna Fano: i manfredi si [...]
03/11/2017
Faventia a Fano per vincere e convincere: "Dobbiamo [...]
28/10/2017
Pesante scivolone del Faventia in trasferta: manfredi ko [...]
27/10/2017
Faventia, Castellani: "Non guardo la classifica, ma solo la [...]
>> LEGGI TUTTE