SERIE A2 - 03/07/2019

Un cavallo di razza nel motore della Tombesi: torna in Abruzzo Mattia Raguso

Nella precedente stagione ha contribuito in maniera importante alla promozione del Manfredonia: ma in seconda divisione giocherà con la casacca del club ortonese, i cui dirigenti ne avevano seguito le gesta quando militava in B con la Sagittario Pratola

Nuovo innesto per la Tombesi che affronterà il prossimo campionato di A2, e si tratta di un ”vecchio pallino” della dirigenza gialloverde. Mattia Raguso, 24 anni da Crispiano, in provincia di Taranto, è volto noto in Abruzzo, per aver militato nel settore giovanile del Pescara e per aver disputato una magnifica stagione, due anni fa, con la maglia del Sagittario Pratola, in quel girone F di Serie B stravinto dalla Tombesi.

Mattia è reduce da una cavalcata ancor più entusiasmante, vissuta a Manfredonia e culminata con la vittoria dei playoff e la promozione in A2. Pur avendo lasciato il Manfredonia, affronterà comunque la prima stagione della sua carriera nella seconda serie nazionale, ma lo farà con la maglia della Tombesi.

Giuseppe Mrozek - Ufficio Stampa


altre notizie
16/09/2019
La Tombesi pronta all'esordio. Marzuoli: "Non bisogna [...]
14/09/2019
Tombesi Ortona, Di Toro entusiasta della scelta: "Ho ancora [...]
13/09/2019
Tombesi Ortona, arriva Di Toro: sarà il terzo portiere [...]
12/09/2019
Tombesi Ortona, Eller è entusiasta: "Società ambiziosa e [...]
11/09/2019
CLN Cus Molise, buona prova ma non basta: ad Ortona la [...]
11/09/2019
#futsalmercato, colpo sul gong per la Tombesi: ecco Gabriel [...]
08/09/2019
Ortona, il presidente è contento: "Ho rivisto la Tombesi [...]
>> LEGGI TUTTE