SERIE A2 - 03/10/2019

C'è il Ciampino per la Tombesi Ortona. Marzuoli: "Daremo battaglia come sempre"

Il tecnico gialloverde predica calma in vista del prossimo impegno di campionato. "Dovremo cercare di ripetere la prova offerta contro la Lazio, magari con maggiore precisione sotto porta, perché sbagliare troppi gol in certe gare, potrebbe costarci caro"

Il convincente 8-3 rifilato alla Lazio nel primo turno di campionato, ha ridato alla Tombesi la tranquillità e la fiducia nei propri mezzi che, anche solo in parte, erano state scalfite dalla clamorosa eliminazione dalla Coppa della Divisione. La distanza nel punteggio e gli otto gol segnati non rendono infatti appieno, a chi non ha visto la partita, quanto i gialloverdi abbiano dominato l’incontro, producendo tantissime occasioni e un gran volume di gioco nella prima metà dei due tempi e mostrando poi capacità di soffrire e organizzazione difensiva nelle altre fasi del match.

Mister Marzuoli, comunque, predica calma e invita tutti a concentrarsi al massimo in vista della gara di Ciampino.

”Contro la Lazio abbiamo offerto un’ottima prestazione, ma fa già parte del passato. Il Ciampino è una squadra di categoria, tosta, molto difficile da affrontare sul proprio campo e che l’anno scorso ha battuto la Tombesi due volte su tre, tra campionato e coppa. Dovremo cercare di ripetere la prova offerta nella prima giornata, magari con maggiore precisione sotto porta, perché sbagliare troppi gol, in certe partite, potrebbe costarci caro. A parte Putano, che avrà bisogno di tempo per tornare, il resto della squadra è disponibile e sta bene. Daremo battaglia, come sempre”.

Giuseppe Mrozek


altre notizie
15/11/2019
Una trasferta delicata attende la Tombesi: a Viterbo senza [...]
09/11/2019
Tombesi Ortona, amaro epilogo: non basta Calderolli per [...]
08/11/2019
La Tombesi torna nel suo fortino, Pizzo: "Serve dare sempre [...]
07/11/2019
Tombesi, Francescano: "Non ci nascondiamo, puntiamo alla [...]
07/11/2019
Tombesi, Adami non vuole alibi: "Con la Roma conteranno [...]
03/11/2019
La Tombesi non sfonda a Lucrezia. E la società leva [...]
01/11/2019
La Tombesi non vuole fermarsi. Dudu Rech avvisa: "Conterà [...]
>> LEGGI TUTTE