SERIE A2 - 18/07/2018

Città di Sestu, i perchè del "no" alla Serie A. Agus: "Sta passando la voglia"

Il presidente cagliaritano chiarisce i motivi della rinuncia al ripescaggio: "Questa politica delle proroghe, del dare regole e termini per poi rettificarli non mi sta bene. La passione c'è, ma sta venendo meno la fantasia di investire in questo sport"

Sembrava cosa fatta la presentazione della domanda per l’ammissione alla Serie A del Città di Sestu. Francesco Agus, invece, all’ultimo momento ci ha ripensato: i cagliaritani restano in A/2. Ci sono ancora quarantotto ore per auspicare un nuovo cambio di rotta da parte del numero uno rossoblù, ma la sua presa di posizione non lasciare sperare in alcunché di positivo.
”Questa politica delle proroghe, del dare regole e termini per poi rettificarli - spiega Francesco Agus - a una società seria come la mia non sta bene, perché non si tiene conto che si investono soldi, si fanno sacrifici, si sottrae tempo alle proprie famiglie. Sta venendo meno non la passione per questo sport, ma la voglia di investirci per poter dare un contributo importante al suo sviluppo, e se devo viverla così preferisco gestirmela a modo mio”.
Francesco Agus puntualizza ulteriormente la sua posizione.
”Non mi riconosco in tutte queste problematiche, io mi ritengo una persona organizzata e professionale, ho la mia routine quotidiana e, a maggior ragione, quando si muovono quantità importanti di soldi ma si producono situazioni come questa, devo ammettere che la cosa mi va giù a fatica. Per me, a questo punto, fare la A equivale a fare l’A2, perché alla fine non mi dà niente di più a livello di visibilità e tanto meno di business. Quindi la decisione è questa, perché questo è il messaggio arrivato dalla Divisione”.


altre notizie
10/07/2018
#SerieA 2018/19, non solo Prato: Città di Sestu, la [>>]
24/06/2018
#futsalmercato, Wilson lascia il Città di Sestu: ritirata [>>]
21/06/2018
#futsalmercato, un talento locale per il Città di Sestu: [>>]
16/06/2018
E' (sempre) da Anteprima a ufficialità: Alex [>>]
14/06/2018
#futsalmercato, voglia di pivot: Città di Sestu, è fatta [>>]
12/06/2018
#futsalmercato, anche Roberto Etzi sposa il progetto del [>>]
12/06/2018
#futsalmercato, il Sestu spara il secondo colpo: ecco Nejc [>>]
>> LEGGI TUTTE