SERIE B - 22/01/2017

Città di Sestu da applausi: quaterna al Carmagnola, rossoblu in vetta

Rufine nel primo tempo, Mura, Wilson e Nurchi nella ripresa: il team di Monsignori fa la voce grossa nel big match della 16esima giornata sul campo della capolista e opera l'aggancio in testa, complice la concomitante sconfitta della L84

In settimana Ruggiu aveva affermato ”Servirà la partita della vita!” ed il Città di Sestu non ha deluso battendo a Caramagna Piemonte la ormai ex-capolista My Glass Cld Carmagnola con un eloquente 4-0 che non ammette repliche.

Prestazione sontuosa dei rossoblù allenati da mister Monsignori che mettono l’incontro in discesa dopo appena 4’21” grazie alla firma di Heder Rufine, il quale approfitta di una palla d’oro servita da Wilson da una rimessa laterale dai 6 metri. I sestesi hanno tante occasioni nella prima frazione per raddoppiare ma non riescono a concretizzarle, di contro in fase difensiva grande lavoro di Erbì e compagni che non rischiano praticamente nulla e non concedono neanche le briciole ai gialloneri di casa.

Nella ripresa dopo 4’58” Mura porta il punteggio sul 2-0 insaccando una palla gentilmente concessa da Nurchi dopo che quest’ultimo l’aveva strappata dai piedi del suo avversario ai 10 metri offensivi e poco dopo lo stesso Mura ha la possibilità di triplicare ma spara addosso all’estremo difensore locale. Il Città di Sestu nonostante il doppio vantaggio non molla il piede dall’acceleratore e poco dopo la metà della ripresa Wilson semina avversari e firma la rete del 3-0, seguito poco più tardi da Nurchi che sigla la rete del 4-0 ospite su assist di Rufine da corner.

La Myglass Carmagnola prova col quinto uomo a raddrizzare la gara ma il risultato non cambia e il Città di Sestu porta a casa tre punti preziosi, ma soprattutto irrompe prepotente in testa alla classifica grazie alla sconfitta della L84 sul campo del Saints Pagnano.

MYGLASS CLD CARMAGNOLA- CITTA’ DI SESTU 0-4 (PT 0-1.)
MYGLASS CLD CARMAGNOLA: Cafagna, Sachet, Lorusso, Lisa, Novelli, Vigliaturo, Bussetti, Silvestri, Oanea, Solavagione, Vilmar Pereira, Solavagione, Fernandez.ALLENATORE: Maccioni.
CITTA’ DI SESTU: Erbì, Cau, Vaccargiu, Mura, Nurchi, Rocha, Wilson, Rufine, Setzu, Fois, Ruggiu, Soro. ALLENATORE: Monsignori.
MARCATORI PRIMO TEMPO: 4’21” Rufine.
MARCATORI SECONDO TEMPO: 4’58” Mura, 11’17” Wilson, 14’40” Nurchi.

Addetto Stampa
Mattia Bullita


altre notizie
19/01/2017
Città di Sestu, Ruggiu suona la carica: "Serve la partita [>>]
18/01/2017
La legge dell'ex affossa la Leo: il Città di Sestu [>>]
15/01/2017
Vaccargiu concede il bis, il Città di Sestu rifila il [>>]
13/01/2017
Città di Sestu tra Domus e Leonardo, Mura: "Non possiamo [>>]
12/01/2017
Sestu, arriva il Domus Bresso: "E' la prima di una [>>]
08/01/2017
Città di Sestu, buona la "prima" del 2017: tris di Mura, [>>]
05/01/2017
Città di Sestu, contro il Pavia c'è solo un risultato [>>]
>> LEGGI TUTTE