SERIE A2 - 19/03/2019

Il Città di Sestu non vuole fermarsi ora. Mura: "Col Chiuppano sfida difficile"

Agganciato il Città di Asti al gradino più basso del podio, il club sardo attende il Carrè Chiuppano per un match crocevia: "Verrano per cercare punti salvezza - dice il laterale rossoblu -. Da parte nostra c'è tanta voglia di scrivere pagine importanti"

Missione aggancio riuscita: il Città di Sestu ha infilato due vittorie consecutive e affiancato il Città di Asti sul gradino più basso del podio, lanciandosi verso il rush finale con il chiaro intento di insidiare anche il secondo posto ora occupato dal Mantova.

Riprende con regolarità (per modo di dire, viste le ulteriori soste programmate nelle prossime settimane) il campionato ed il calendario propone per la formazione di Mario Mura un incrocio pericoloso contro un Carrè Chiuppano che arriverà al PalaDante alla ricerca di punti-salvezza. La compagine allenata da Valter Ferraro non vince da tre turni ma attualmente sarebbe salva per effetto degli otto punti di vantaggio sulla Leonardo, che come da regolamento eviterebbero l’appendice del playout: un successo in terra sarda, tuttavia, sarebbe utile per allontanare il pericolo e riscattare la gara d’andata, quando furono sconfitti per 4-3.

”Sarà una sfida difficile contro una squadra che vuole evitare lo spettro degli spareggi-salvezza – afferma Giulio Mura. - Verranno con il chiaro obiettivo di strappare punti che possano dare loro una boccata d’ossigeno. Da parte nostra c’è tanto entusiasmo e la voglia di scrivere pagine importanti, mancano poche giornate alla fine e non vogliamo lasciare nulla d’intentato”.


altre notizie
16/03/2019
Il Bubi spaventa il Città di Sestu ma non Dell'Onder: [>>]
15/03/2019
Città di Sestu, un recupero da sfruttare per mettere [>>]
09/03/2019
La "zona Città di Sestu" colpisce ancora, espugnata anche [>>]
08/03/2019
Il Città di Sestu vola a Villorba in cerca di punti [>>]
24/02/2019
Ruggiu rovina la festa del Città di Asti: pari in rimonta [>>]
22/02/2019
Il Sestu ad Asti. Ruggiu: "Abbiamo il dovere di crederci e [>>]
16/02/2019
Ruggiu "last minute", il Sestu non molla e strappa un punto [>>]
>> LEGGI TUTTE