SERIE A2 - 04/07/2020

#futsalmercato Città di Sestu, Asquer rinnova e si prende la fascia da capitano

L'esperto mancino rimane in rossoblù per la quarta stagione consecutiva ed eredità il ruolo che nella passata stagione fu di Heder Rufine. Il bottino del classe 1971 registra ventidue reti in sessantasei presenze con il club campidanese

Ogni anno che passa rinvia sempre il momento in cui dire stop e per gli amanti di questa disciplina è un sospiro di sollievo perché vederlo dare l’anima dentro il rettangolo di gioco dall’alto delle sue 49 primavere è una gioia per gli occhi, la sua natura rappresenta l’esempio perfetto per i più giovani che stanno muovendo i loro primi passi.

Ovviamente lasciarsi sfuggire una figura simile è deleterio ed in casa Città di Sestu lo sanno perciò la società rossoblù annuncia, con enorme gioia, di aver rinnovato per la quarta stagione consecutiva il rapporto di collaborazione sportiva con l’intramontabile Gigi Asquer con un’importante novità: sarà lui l’erede di Heder Rufine nel ruolo di capitano.

Il centrale nato nel 1971 è un caposaldo del club campidanese da ormai tre stagioni dove ha collezionato 66 presenze e realizzato 22 reti, molte di pregevole fattura, ma i numeri non sono nulla rispetto alle sue qualità caratteriali, un uomo ben voluto e stimato da tutto lo spogliatoio per la sua semplicità e per la sua simpatia, caratteristiche che esaltano ancor di più il suo essere professionista.

Avere Gigi Asquer tra le proprie file non può che essere un onore per tutto l’ambiente sestese e la scelta di affidargli la fascia si tratta in primis di un atto dovuto verso un atleta dal valore inestimabile e per il quale le parole non basterebbero per raccontare la sua grandezza ed in secondo luogo per l’esperienza che porterà dentro e fuori dal campo con la certezza che saprà calarsi nel ruolo in maniera encomiabile.

Mattia Bullita
Agenzia Uffici Stampa DirectaSport 


altre notizie
01/07/2020
Il trono non è più vacante: sulla panchina del Città di [>>]
26/06/2020
Il caso Sampaio fa indignare Francesco Agus: "Noi pensiamo [>>]
31/03/2020
Cocco guarda oltre la sospensione: "Questi i miei [>>]
10/03/2020
Stop all'attività, le prime misure: il Città di Sestu [>>]
07/03/2020
Sestu, Cocco: "Una situazione che ci deve far riflettere [>>]
29/02/2020
Scivola ancora il Città di Sestu e il discorso salvezza si [>>]
22/02/2020
All'OR riesce lo scherzetto: il Sestu scivola in casa [>>]
>> LEGGI TUTTE