SERIE A2 - 16/09/2019

Città di Sestu, un colpo assurdo: in Sardegna sta per sbarcare un certo Betao!

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia di uno dei blitz più importanti dell'intero futsalmercato: il presidente Francesco Agus annuncia l'ingaggio del pivot brasiliano, tra i grandi portagonisti della scenta mondiale. Arriverà il primo ottobre

Il Città di Sestu è lieto di annunciare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive relative ad Adalberto Nunes da Silva Gattini, meglio conosciuto come Betao. Nato a Sao Paulo il 2 settembre 1978, il nuovo innesto in casa rossoblù è un giocatore che, soprattutto tra gli addetti ai lavori, non ha bisogno di presentazioni, a parlare per lui ci pensano il suo curriculum ed il suo palmares.

La sua carriera nel futsal parte dal Clube Sao Joao, successivamente arrivano le esperienze con General Motors, Banespa, Ulbra e Carlos Barbosa. Nel 2004 lascia la sua terra natia ed approda nel vecchio continente, più precisamente in Spagna, per vestire la maglia del Santiago ed in quattro stagioni metterà a referto 129 reti in 133 presenze, nel 2008 firma per l’Inter Movistar, sempre in terra iberica, dove rimarrà fino al 2013 prima di accasarsi al Kairat Almaty, compagine kazaka.

Chiusa l’avventura nell’Europa Orientale, la vita sportiva di Betao viaggia sulla tratta Brasile – Italia: nel 2014 si accasa al Corinthians, successivamente risponde alla chiamata del Sorocaba e nel 2015 arriva la sua prima stagione nel Belpaese con il Pescara.

Nel 2016 ritorna in territorio verdeoro per giocare con l’Intelli Orlandia ed il Joinville, il 2017 è l’anno del nuovo sbarco nello stivale per difendere i colori della Luparense prima e del Real Rieti poi.
Nell’ultimo anno ha fatto conoscenza con l’isola di Cipro, mettendo in mostra le proprie qualità per l’Anorthosis Famagosta.

Il pivot carioca può vantare un ricco palmares che lo incoronano come uno dei giocatori più vincenti nella storia del futsal: a livello di club ha conquistato tre campionati brasiliani, tre campionati spagnoli, una Supercoppa di Spagna ed una Coppa Italia in campo nazionale, per quanto riguarda i trofei internazionali annovera due Uefa Futsal Cup, una Coppa Intercontinentale ed una Coppa delle Coppe di calcio a 5.
Con la sua nazionale ha raccolto 47 gettoni di presenza alzando al cielo una Coppa del Mondo (Brasile 2008), una Copa America, due Grand Prix, un Campionato Sudamericano al quale va aggiunto l’oro conquistato ai Giochi Panamericani del 2007.

Il presidente Francesco Agus piazza un assoluto colpo di mercato portando alla sua corte un giocatore che potrà avere ripercussioni positive sotto numerosi aspetti: sul campo si alzerà indiscutibilmente il valore qualitativo della rosa e si sfrutterà la sua esperienza per permettere ai più giovani di crescere al cospetto di uno dei pivot più forti nella storia del calcio a cinque, mentre per tutto l’ambiente si tratta di un’occasione molto importante per poter aumentare il lustro non solo del Città di Sestu ma di tutta la cittadina e per dare ancora più risalto ad un movimento sempre più in crescita e vede un numero sempre maggiore di appassionati a questa disciplina, statistica di non poco conto che ha spinto il massimo dirigente della compagine sestese ad intavolare una negoziazione di stampo mondiale ed unica nel suo genere in Sardegna.

La società attende con trepidazione l’arrivo di Betao previsto per il primo ottobre, augurandogli intanto un cammino ricco di soddisfazioni in maglia rossoblù, e ringrazia la M8SportAgency per l’efficacia e l’ottimo lavoro di intermediazione svolto durante la trattativa.


altre notizie
14/09/2019
Il Città di Sestu gioca a tris: vittoria nel quadrangolare [>>]
12/09/2019
"Baila como el Papu": cinquina del Città di Sestu, che [>>]
07/09/2019
Città di Sestu, avvio positivo: poker nella prima uscita [>>]
31/08/2019
Città di Sestu, test in famiglia per chiudere la [>>]
30/08/2019
Città di Sestu: Ruggiu, Fois e Spingola, le strade si [>>]
26/08/2019
Città di Sestu, tiene banco il caso Moreno: il giocatore [>>]
01/08/2019
Baila como el Papu: Rafael Dornelles in Sardegna, giocherà [>>]
>> LEGGI TUTTE