SERIE A2 - 14/09/2019

Il Città di Sestu gioca a tris: vittoria nel quadrangolare "Città di Serramanna"

Il roster di mister Cocco si regala due successi nelle gare disputate. In evidenza Rufine che timbra una doppietta e trascina i suoi nel primo match contro il Cus Cagliari (3-0). Lo stesso chiude i conti nel 3-2 con il quale i suoi battono la F.F. Cagliari

Ottime prestazione e due vittorie, cosi il Città di Sestu escono vittoriosi dal quadrangolare disputato a Serramanna: i rossoblu superano in successione il Cus Cagliari per 3-0, gara svolta in due tempi da venti minuti, e la F.F. Cagliari, in una sfida di trenta minuti continui, con il punteggio di 3-2 portando così a casa il ”1° Trofeo Futsal Pre-Season Città di Serramanna”.

CITTA’ DI SESTU – CUS CAGLIARI 3-0
MARCATORI: Rufine (2), Stefano Soro

Nel match contro i cussini di Fabrizio Boi, il tecnico Chicco Cocco schiera il quintetto iniziale formato da Etzi, Papù, Renan, Mura e capitan Rufine e proprio quest’ultimo, dopo appena un minuto, apre le danze trasformando un rigore procurato dall’ex Lido di Ostia.
I sestesi giocano con un buon ritmo e tessono buone trame, manca solo il gol, sfiorato in più occasioni dai vari Rufine, Papù (incrocio dei pali), Renan e Asquer (traversa), nel mezzo il Cus prova a pungere trovando però un Etzi molto attento.
A pochi secondi dall’intervallo arriva il raddoppio di capitan Rufine, bravo a correggere sottoporta il tiro scagliato da Stefano Soro.
Nella ripresa si ripete il canovaccio dei primi venti minuti, Renan e Papù creano opportunità in successione mettendo a repentaglio la difesa avversaria, la traversa nega la tripletta a Rufine mentre Cau, Mura e Casu non trovano lo specchio, stessa sorte per Stefano Soro che però al 37’ chiude il tabellino prendendo la retroguardia alle spalle su un assist delizioso offertogli da Papù.

CITTA’ DI SESTU – F.F. CAGLIARI 3-2
MARCATORI: Mura, Ruzzu, Rufine

Nella finale con il tempo unico da trenta minuti, l’allenatore sestese ripropone lo stesso quintetto iniziale della gara precedente e le due squadre si affrontano su ritmi alti e senza risparmiare colpi.
Al 6’ è Mura, su calcio di punizione, a sbloccare la finale, poi i rossoblu mettono in mostra un ottimo assetto difensivo limitando in maniera quasi perfetta le avanzate della formazione di Diego Podda, Etzi si esibisce in alcune parate plastiche ma al 17’ si deve arrendere al diagonale calciato da un giocatore cagliaritano.
Il pareggio ha vita breve, trascorrono appena sessanta secondi e Ruzzu, appostato solo sul secondo palo, insacca un bel passaggio di Mura, Renan manca di poco il 3-1 ma al 26’ ci pensa capitan Rufine a siglarlo, il doppio vantaggio dura pochissimo perché la F.F. Cagliari accorcia le distanze.
Nel finale Papù colpisce il palo e poi arriva il triplice fischio che sancisce la vittoria del quadrangolare da parte della formazione campidanese.

Buonissimo test per il Città di Sestu, con Chicco Cocco che può ritenersi soddisfatto per le risposte avute dai suoi ragazzi in vista dei prossimi impegni che sanciscono il via della stagione ufficiale a partire dal match di Coppa della Divisione contro la Monastir Kosmoto, uscita vincitrice dal turno preliminare contro la Jasnagora.

 

Mattia Bullita Agenzia Uffici Stampa DirectaSport


altre notizie
12/09/2019
"Baila como el Papu": cinquina del Città di Sestu, che [>>]
07/09/2019
Città di Sestu, avvio positivo: poker nella prima uscita [>>]
31/08/2019
Città di Sestu, test in famiglia per chiudere la [>>]
30/08/2019
Città di Sestu: Ruggiu, Fois e Spingola, le strade si [>>]
26/08/2019
Città di Sestu, tiene banco il caso Moreno: il giocatore [>>]
01/08/2019
Baila como el Papu: Rafael Dornelles in Sardegna, giocherà [>>]
30/07/2019
A Papu non piace soltanto il mare della Sardegna: potrebbe [>>]
>> LEGGI TUTTE