SERIE A2 - 02/12/2019

Real Rogit in festa! Il Monday Night lo decide De Luca all'ultimo respiro

La sfida al vertice contro l'Assoporto Melilli termina 3-2. Il gol-partita arriva a venti secondi dalla sirena. In avvio sblocca Spampinato, Bassani pareggia, Failla nella ripresa per il nuovo vantaggio ospite, Monaco poi beffa Dal Cin con un'autorete

Il Real Rogit ha sempre vinto in casa, l’Assoporto Melilli ha sempre vinto in trasferta. Su queste premesse e con i siciliani primi a +4 dai calabresi, va in scena il Monday Night della Serie A2, per l’occasione davanti alle telecamere di SportItalia. Assoporto al completo, Real Rogit senza Castrogiovanni, out per un infortunio alla caviglia. La gara non ha tradito le attese e si è rivelata equilibratissima ed è stata risolta proprio negli istanti finali. 

PRIMO TEMPO. Pronti via e Spampinato sblocca il parziale battendo Soso con un bolide dopo il tocco di suola di Everton. Rogit che non sta certo a guardare e risponde con Bassani che impegna in due tempi Dal Cin. La girata di Bavaresco si spegne di poco sul fondo mentre Menini poco dopo non ci arriva per un soffio in contropiede. Non c’è un attimo di pausa, Failla riparte e colpisce la base del palo alla sinistra di Soso, Silon dall’altra parte dopo un’azione personale calcia addosso a Dal Cin, bravissimo a ripetersi sul colpo di tacco ravvicinato di Meini. È la squadra di casa a fare la partita, Soso alza la sua posizione, Silon dalla lunga trova attento Dal Cin. Rizzo invece con il tacco prova a sorprendere, invano, il portiere locale. Ancora un’occasione per parte, Bavaresco colpisce il compagno di squadra Silon, Tarantola con un pallonetto scheggia la parte alta della traversa.

Premono gli uomini di Tuoto, De Luca incredibilmente fallisce il pari che arriva un minuto dopo, al 14’, con la deviazione facile facile di Bassani, sfruttando il power-play dei suoi. In chiusura di tempo da segnalare il contatto tra Everton e Bavaresco, che lascia qualche dubbio e con i locali che recriminano il rigore. Gli animi si scaldano sul finale, a farne le spese il direttore sportivo ospite, Lamia, e giallo in panchina a Barbieri.

SECONDO TEMPO. Squadre all’intervallo sull’1-1, la ripresa si apre con il miracolo di Dal Cin che nega il gol a Menini. Sul capovolgimento di fronte Failla riporta in vantaggio l’Assoporto. La reazione dei ragazzi di Tuoto è affidata a Silon che va in solitaria in mezzo a tre, calcia, ma Dal Cin ancora, di piede, salva benissimo e mette in angolo. Il portiere ex Maritime è in trance agonistica e si ripete sul doppio tentativo di De Luca ed Arcidiacone. Anche Soso risponde presente e dice di no a Rizzo. All’ 8’ il Real Rogit resta in inferiorità numerica. Bavaresco va via, forse steso da Failla, per l’arbitro è simulazione e il secondo giallo vale gli spogliatoi anzitempo per il numero 10. Soso allora deve metterci del suo su Everton e Rizzo, con i calabresi che superano indenni i due minuti con l’uomo in meno.

La squadra di Tuoto cerca la via del pareggio, di occasioni nitide però non ne arrivano, al contrario dell’episodio che a 14’45’’ vede Dal Cin respingere sul compagno Monaco la palla messa in mezzo da Arcidiacone, ne scaturisce un’autorete e punteggio che torna in parità sul 2-2. Spampinato poi mette il turbo, trova Failla ma il compagno non inquadra la porta; dall’altra parte Arcidiacone trova solo l’ennesima respinta di Dal Cin.

È ancora la squadra di casa a fare la partita, è ancora Soso nella metà campo siciliana. Menini esalta di nuovo Dal Cin, solo calcio d’angolo a 50’’ dalla sirena ed è il preludio al gol-partita che arriva con De Luca trenta secondi più tardi e a differenza del primo tempo deposita nel sacco sulla bordata di Bassani. C’è ancora tempo per i siciliani ma il tentativo di Everton sbatte sulla traversa e il Rogit si porta così a meno uno dalla capolista.  

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA 

REAL ROGIT-ASSOPORTO MELILLI 3-2 (1-1)
REAL ROGIT: Soso, Silon, Menini, Bavaresco, Bassani, De Luca, Arcidiacone, Bracci, Barbieri, Vergine, D. Campana. All. Tuoto
ASSOPORTO MELILLI: Dal Cin, Failla, Batata, M. Gianino, Spampinato, Monaco, Garofalo, Rizzo, Bocci, Tarantola, Bruno, Fiore. All. Bosco
ARBITRI: Paolo Lapenta (Moliterno), Saverio Carone (Bari). Crono: Fabio Cozza (Cosenza)
MARCATORI: pt 0’27’’ Spampinato (M), 13’47’’ Bassani (R), st 1’58’’ Failla (M), 14’49’’ aut. Monaco (R), 19’40’’ De Luca (R)
NOTE: ammoniti Barbieri (R), Spampinato (M). Espulso: st 8’04’’ Bavaresco (R) per somma di ammonizioni


altre notizie
15/12/2019
#Day12. Derby e primato per il Real Rogit: sestina al [...]
12/12/2019
Un Real Rogit da primato. Bavaresco: "Testa al derby, non [...]
08/12/2019
Real Rogit, che rimonta a Manfredonia! Arriva un punto [...]
06/12/2019
Real Rogit a Manfredonia, la ricetta di Tuoto: "Giochiamo [...]
04/12/2019
#futsalmercato, si separano le strade di Real Rogit e [...]
28/11/2019
Real Rogit, Soso conosce bene l’Assoporto Melilli: [...]
27/11/2019
Rogit verso il big match col Melilli, Arcidiacone: "Abbiamo [...]
>> LEGGI TUTTE