SERIE U19 - 15/10/2018

Manfredonia, l'Under 19 parte col piede giusto: 5-2 al Futsal Barletta

"Nel complesso sono molto contento di questa partita – dichiara Mister Vendola – abbiamo tentuto quasi sempre le redini del gioco; avevamo preparato questa partita al meglio, anche se siamo agli inizi. I ragazzi sono stati bravi, perchè ci hanno messo la forza di volontà e tanta attezione"

Dopo il pareggio di sabato della prima squadra nella 2° giornata di Serie B la SIM c5 Manfredonia fa il suo esordio con l’Under19, inserita nel girone T. I ragazzi di Mister Mendola strappano con merito un prezioso 5 a 2 alla Futsal Barletta di Mister Castiglioni.


Comincia subito il Futsal Barletta all’assalto della porta di Soloperto, grande protagonista della partita, ma i sipontini fanno buona guardia. Al 5’ Ciullo serve un gran pallone a Cristiano che tira in porta, ma Dicataldo devia a lato. Ancora uno scambio, un minuto dopo, tra La Terza, Ciullo e Cristiano che nel momento del tiro viene anticipato e finisce a terra. Sul ribaltamento di fronte Dibitonto prova il tiro, che va di poco fuori. Al 7’ è Solopoerto che salva la sua porta con doppio intervento, prima respingendo un tiro dello scatenato Dicataldo e poi sulla ribattuta di Battaglia. Si fa vedere la SIM c5 Manfredonia al 6’ con uno scambio Trimigno per D’Ambrosio che tira in porta, bravo Devincenzo ad opporsi. Fase di batti e ribatti a centrocampo, interrotta solo al 12’, quando D’Ambrosio inventa da centrocampo, sulla linea del fallo laterale, un tiro insidioso che si insacca alla destra di Devincenzo. E’ 1 a 0. Dopo il vantaggio dei sipontini è il Barletta a tentare il pareggio prima con Dibitondo con l’attentissimo Soloperto a fare buona guardia e poi con Battaglia, ma sono i padroni di casa che al 17’ raddoppiano. Ciullo parte da solo dalla difesa, si smarca benissimo e serve la palla al centro a Prencipe che fa il 2 a 0.


Ripresa con gli ospiti subito in pressing ed è Dibitonto partito da centrocampo a smarcarsi e a tirare in porta. Gol. 2 a 1. Su angolo è Seccia al 2’ a provare, ma colpisce il palo. Subito dopo sono i sipontini con Ciullo che prova la soluzione personale, fuori di poco, ma si riscatta subito dopo servendo a La Terza la palla che si trasforma nel 3 a 1. Al 5’ è ancora D’Ambrosio a impegnare Devincenzo, che in una parata plastica salva la propria porta. Al 7’ Dibitonto parte dalla propria area, liberandosi degli avversari,arriva al limite dell’area sipontina e calcia un tiro pontentissimo che si insacca tra Soloperto e il primo palo. E’ 3 a 2. Un minuto più tardi stessa azione di Dibitonto che stavolta tira fuori. All’11’ bravissimo Soloperto a salvare il vantaggio ancora su di Dibitondo. Palla deviata fuori. A 10’ sullo sviluppo di un calcio d’angolo Ciullo fa filtrare la palla al centro, bravissimo Prencipe a intercettarla e insaccare il 4 a 2 sotto le gambe del portiere Rutigliano. Il Futsal Barletta non ci sta e al 15’ ci prova Battaglia che trova un formidabile Soloperto a proteggere i due gol di vantaggio. Al 18’ D’Ambrosio su punizione serve la palla a Prencipe che bravissimo sugella il risultato sul 5 a 2 .

”Nel complesso sono molto contento di questa partita - dichiara Mister Mendola - abbiamo tentuto quasi sempre le redini del gioco; avevamo preparato questa partita al meglio, anche se siamo agli inizi. I ragazzi sono stati bravi, perchè ci hanno messo la forza di volontà e tanta attezione. Sicuramente c’è da lavorare molto, perchè qualche distrazione non è mancata, ma ho visto cose molto buone. Siamo partiti con il piede giusto, con una vittoria. Dobbiamo solo continuare a lavorare e soprattutto a crescere.”


altre notizie
11/10/2018
Manfredonia, torna in campo l'Under 19: esordio contro [>>]
08/10/2018
Un buon Manfredonia supera il Lausdomini, Monsignori: [>>]
07/10/2018
Manfredonia, debutto vincente: con il Lausdomini decide [>>]
04/10/2018
Manfredonia, Monsignori si gode il successo di Coppa: [>>]
30/09/2018
Espugnato il PalaScaloria: il Manfredonia cede di misura [>>]
23/09/2018
Manfredonia, buona la prima; Chaminade sconfitto per 4-3 [>>]
20/09/2018
Manfredonia, la Chaminade nel mirino; Monsignori: "La Coppa [>>]
>> LEGGI TUTTE