SERIE C1 - 14/04/2017

United Rossano, Battocchio: "Amarezza? Tanta. Ma adesso vogliamo riscattarci"

L'anima del club rossanese ci parla di un'annata con più ombre che luci, e punta sulla linfa vitale del settore giovanile per il progetto sportivo del futuro: "Cercheremo di dare al tecnico una rosa che sia un giusto mix tra esperienza e giovani"

Nel giorno del suo compleanno vogliamo tracciare un bilancio della stagione del suo United Rossano. Parliamo di Orfeo Battocchio, anima e cuore del progetto sportivo rossanese.

”Trascurando le prime tre classificate – spiega il dirigente bassanese - che avevano secondo me elementi di altra categoria, abbiamo avuto una serie di gravi infortuni di alcuni giocatori fondamentali per il nostro modo di gioco. Questo ha compromesso l’andamento della squadra ed il rendimento in certe situazioni”.

Non è stata un’annata come ci si aspettava poco da girarci attorno: ”Non ti nascondo che ci si aspettava qualcosa in più dai più esperti, ma sai, durante una stagione ci sono diversi fattori da valutare, sicuramente in alcune partite è mancata la concentrazione e soprattutto quando sei in difficoltà e sempre ad inseguire, non si riesce a tenere un rendimento costante”.

Ma adesso si ripartirà verso la stagione 2017/18 con una certezza, Simionato resta al suo posto: ”Cercheremo di dare al tecnico una rosa che sia un giusto mix tra esperienza e nuove leve (magari pescando dal nostro settore giovanile), per cercare di essere tra le prime 5 della prossima stagione e mettere le basi per il futuro”.

 

 

Nicola Ciatti


altre notizie
24/03/2017
Pierobon vuole chiudere in grande: "Rossano, concentrazione [>>]
17/03/2017
Lo United Rossano vuole uscire dal "vortice": "Stagione [>>]
03/03/2017
Rossano, continuità cercasi. Stangherlin: "Una stagione [>>]
10/02/2017
Rossano, bivio alla Gozzano. Simionato: "Gara [>>]
03/02/2017
Rossano, Tessarolo non si fida del Pressana: "Ci attende [>>]
20/01/2017
Baù spaventa la Meggel: "Voglio vedere un Rossano di [>>]
13/01/2017
Rossano, i timori di mister Simionato: "Sono preoccupato [>>]
>> LEGGI TUTTE