SERIE A - 12/01/2018

Napoli, Vavà non vuole fare sconti alla Came: "Meritiamo di stare in alto"

Il brasiliano, ex di turno, è pronto a dare il suo contributo contro i biancoblu: "Ho tanti amici dall'altra parte de campo, ma al fischio dell'arbitro penserò solo a vincere e a dimostrare quanto valgo. Il segreto? Essere più cattivi sotto porta"

Il pari nel derby con la Feldi Eboli ha lasciato un po’ d’amaro in bocca al Lollo Caffè Napoli che però può ripartire dall’ottima prestazione offerta soprattutto nel secondo tempo della gara. Adesso servono i risultati importanti. Gli azzurri non vincono da ben quattro turni e ritornano al Palacercola dopo la sosta natalizia e prima della pausa per gli Europei con l’obiettivo di conquistare i tre punti. L’avversario è dei più ostici: il Came Dosson. Sfida che all’andata si concluse con un sonoro 7-1 per i padroni di casa e che di fatto sancì l’esonero di mister Francesco Cipolla, ma che dall’altra parte segnò l’inizio di un nuovo corso. Una gara contro la seconda in classifica che non bisogna fallire, nonostante le assenze pesanti in difesa di Duarte e Ghiotti per squalifica.

Alla vigilia a parlare è l’ex di turno Waldir Vavà De Lima che promette di non fare sconti ai suoi amici: ”Per me sarà una gara particolare perché dall’altra parte ci sono i miei amici, ma quando l’arbitro fischierà l’inizio della partita dimenticherò questa cosa fino alla fine del match. Io devo dimostrare in campo quanto valgo. Ho avuto un po’ di difficoltà all’inizio perché provenivo dal Brasile ma grazie all’aiuto di Tiago Polido e dei miei compagni sto tornando in forma e voglio dare il mio contributo perché so che sarà fondamentale. Non abbiamo giocato male ad Eboli, anzi meritavamo qualcosa in più. Però dobbiamo essere più cattivi sotto porta. E’ il momento di stringere i denti e sono sicuro che riusciremo ad uscire da questa situazione non tanto positiva a livello di risultati. Il Napoli merita di stare in alto in classifica”.

Ufficio Stampa Napoli C5


  SERIE A2 - 15/12/2018
#SerieA2Futsal, #Day9: stop Petrarca e Lido di Ostia, mini-fuga del CMB

I patavini rincorrono il Mantova sino al 3-3 ma Leleco la risolve nel finale. Si riprende la vetta la Tombesi. Sandro Abate ko a Rossano: il Real Rogit vince 4-3 e si avvicina agli irpini; i lucani superano l'esame Cobà e si portano a +4.  Goleada Cassano

[...]
  SERIE B - 16/12/2018
L'Alma Salerno spreca troppo: il Futsal Capurso ringrazia e vince 7-4

L'appuntamento con la vittoria, che manca dallo scorso ottobre, sfuma ancora per i salernitani che pagano un calo di concentrazione fatale a metà della ripresa. Il 2018 si chiude in casa contro il Lausdomini

[...]
area rosa
  COPPA ITALIA A2 - 09/12/2018
Coppa Italia, oggi le prime gare degli ottavi: si gioca a Talsano e Pagani

In programma gli anticipi della parte bassa del tabellone: il Città di Taranto riceve il Conversano, il Futsal Molfetta atteso dalla Fulgor Octajano. Gara secca: chi vince si qualifica per i quarti dell'Epifania. Il 30 dicembre le altre sei

  SERIE A2 - 16/12/2018
Cassano, è poco più di un allenamento con i resti del Marigliano: clamoroso 18-1

E pensare che i campani avevano sbloccato il risultato con Virenti, per poi andare incontro a una vera e propria goleada. E' stata partita praticamente per il solo primo tempo, nella ripresa monologo impietoso della squadra di Parrilla

[...]
  SERIE B - 16/12/2018
Giovinazzo sprecone in Campania: poker inutile di Morgade, vince il Parete

Niente da fare per gli uomini di Roberto Chiereghin, due volte in vantaggio e battuti nel finale dalla formazione di casa. I quattro gol dello spagnolo non bastano: al triplice fischio è 5-4, espulso Rafinha

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 09/12/2018
   SERIE C1 - 25/11/2018
   SERIE C1 - 23/11/2018
   SERIE A - 02/11/2018
   SERIE C1 - 23/09/2018
   SERIE C1 - 15/09/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 03/09/2018
   SERIE C1 - 30/08/2018
   SERIE C1 - 29/08/2018
   SERIE C1 - 06/08/2018
   SERIE C1 - 01/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni