SERIE C1 - 11/03/2018

Non basta farne sei: Benevento ko col Real San Giuseppe

Tanti errori dei giallorossi, la capolista ne approfitta e passa nel finale. Il ricordo di Davide Astori

In un match che si è aperto con un minuto di raccoglimento per ricordare il capitano dei viola Davide Astori e con il sodalizio giallorosso che per questa gara ha deciso di indossare la maglia della Fiorentina, come segno di vicinanza ed affetto verso il club toscano, a vincere è stata sul filo di lana la capolista Real San Giuseppe, cinica al punto giusto e brava a sfruttare i troppi errori della compagine di casa battuta con il punteggio di 8-6 in piena zona Cesarini.

Pronti via e le reti di Andreozzi e Ferrajoli hanno fatto subito capire a Iannelli e soci che sarebbe stata dura mettere i bastoni tra le ruote ad un team esperto come quello di mister Florio, ma al minuto numero 8 un guizzo di Perugini ha riaperto la gara. Sulla successiva azione, il pallone del 2-2 è poi capitato sui piedi di Offreda che ha messo a sedere il portiere ma in maniera incredibile ha quindi depositato la sfera fuori. Gol sbagliato gol subito ed a 13’ un diagonale non irresistibile di Campano ha portato gli ospiti sul 3-1mentre al 18’ Ferrajoli ha segnato anche il 4-1, in parte mitigato dal gol del 4-2 al 19’ di Griffini per un Benevento 5 poco incisivo in zona d’attacco e che ha lasciato troppo liberi gli avversari di concludere. Poi, quando la testa dei sanniti era forse già negli spogliatoi, il Real San Giuseppe ha fatto di nuovo centro e le due squadre sono andate al riposo con i giallorossi sotto con un pesante e poco veritiero 5-2 da dover recuperare, considerando la grossa mole di gioco prodotta dalla squadra di casa.

Nella ripresa un primo scossone c’è stato quando Perugini ha messo a segno il 3-5 e sessanta secondi più tardi i locali hanno clamorosamente sbagliato una ripartenza in netta superiorità numerica e sulla palla persa, il Real San Giuseppe non si è lasciato sfuggire l’occasione segnando il 6-3. Poi, quando la gara stava per scivolare via senza grossi sussulti, pur essendo il pallino del gioco quasi sempre nelle mani di un volenteroso Benevento 5, a cavallo del quarto d’ora una doppietta di De Simone ed un gol di Iannelli hanno portato il punteggio sul 6-6, complice anche l’ottima prestazione tra i pali di Mauro Serino e del giovane Guerrera, capaci entrambi con il loro ingresso nella ripresa, insieme all’altro under De Simone, di dare la scossa alla squadra. Con la vittoria tornata clamorosamente in bilico, la scelta della capolista è stata quella di schierare il portiere in movimento ed a poco più di un minuto dalla fine gli ospiti hanno trovato un gran gol con la palla che si è insaccata nel sette con Serino invano proteso in tuffo. Il Benevento 5, a questo punto, non ha potuto fare altro che provare la mossa del portiere in movimento ma l’esito non è stato quello sperato e sull’ultima palla la prima della classe ha realizzato il definitivo 8-6.

Alla fine della regular season mancano ormai solo due giornate e nel prossimo turno il Benevento 5 affronterà, sempre in casa, lo Sporting Cavese, un match da vincere a tutti i costi per provare a tornare in corsa per i play-off ed allo stesso tempo per non correre il rischio di dover giocare i play-out essendo la classifica molto corta nella parte bassa.

BENEVENTO5-R.S. GIUSEPPE 6-8 (pt. 2-5)
BENEVENTO5: Canonico, Della Ragione, Guerrera, Offreda, De Luca, Perugini, Iannelli, De Simone, Impronta, Griffini, Chiumiento, Serino M. All.: Maio-Sorice
ARBITRI: Schettino di Castellammare di Stabia e Vallecaro di Salerno
RETI BN5: 8’pt e 8’st Perugini, 18’pt Griffini, 15’ e 16’st De Simone, 17’st Iannelli.

Ufficio stampa Benevento 5


  SERIE A2 - 12/12/2018
#SerieA2Futsal, Giudice Sportivo: Sandro Abate-Marigliano, stabilito il 12-0

Confermato il risultato maturato sul campo prima della sospensione. Tra i calciatori espulsi tre turni per Foti, uno a Vidal, Bortolini, Caique e Sanna. Il comunicato ufficiale e la classifica aggiornata del girone C

[...]
  SERIE A - 14/12/2018
Napoli, Duarte presenta la sfida con la Feldi Eboli: “La squadra ha un carattere forte”

Il giocatore azzurro ha analizzato anche il momento del club partenopeo: "Abbiamo un po' di assenze ma le grandi compagini devono saper adattarsi alle difficoltà. Già abbiamo dimostrato di saperlo fare a Latina e al Pala Dirceu sarà ancora più complicato"

[...]
area rosa
  COPPA ITALIA A2 - 09/12/2018
Coppa Italia, oggi le prime gare degli ottavi: si gioca a Talsano e Pagani

In programma gli anticipi della parte bassa del tabellone: il Città di Taranto riceve il Conversano, il Futsal Molfetta atteso dalla Fulgor Octajano. Gara secca: chi vince si qualifica per i quarti dell'Epifania. Il 30 dicembre le altre sei

  SERIE B - 14/12/2018
Super 'Friday Night' in #SerieB: a Cercola c'è Fuorigrotta-Real San Giuseppe

Sfida cruciale, alle ore 20.30, per entrambe le formazioni. Galletto suona la carica: "E' una gara di un'altra categoria, queste rose farebbero bene anche in A2. Si deciderà tutto negli ultimi dieci minuti, ci vorrà tanta concentrazione e pazienza"

[...]
  SERIE B - 13/12/2018
Fuorigrotta al big match con il Real, Perugino: "Non è una partita determinante"

Il capitano carica l'ambiente: "Se anche ci portassimo a otto punti di vantaggio dovremmo continuare a dare il meglio di noi in ogni gara. Tuttavia siamo motivatissimi perché sappiamo, soprattutto in questa circostanza, che non dobbiamo lasciare punti per strada"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 09/12/2018
   SERIE C1 - 25/11/2018
   SERIE C1 - 23/11/2018
   SERIE A - 02/11/2018
   SERIE C1 - 23/09/2018
   SERIE C1 - 15/09/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 03/09/2018
   SERIE C1 - 30/08/2018
   SERIE C1 - 29/08/2018
   SERIE C1 - 06/08/2018
   SERIE C1 - 01/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni