SERIE B - 06/01/2019

Futsal Fuorigrotta più forte delle espulsioni: Aquile Molfetta sconfitte 6-5

Termina con un successo sofferto e sudato il girone d'andata dei ragazzi di Magalhaes che passano al giro di boa con l'invidiabile bottino di dieci vittorie ed un pareggio. Nel prossimo turno out Turmena, Da Silva e Di Luccio

Il Futsal Fuorigrotta si impone 6 a 5 sul Molfetta e termina il girone di andata con 10 vittorie e 1 pareggio mantenendo invariata la distanza di 8 lunghezze sull’inseguitrice Real San Giuseppe.

BRUTTO PRIMO TEMPO- I ragazzi di Magalhaes sbagliano completamente l’approccio e gli ospiti sanno capitalizzare al meglio alcune delle tante occasioni che creano. In partenza c’è un errore in fase difensiva dei padroni di casa, ne approfitta Teo che sblocca la contesa. Futsal Fuorigrotta che non riesce a scuotersi e Teo raddoppia portando il Molfetta sul 2 a 0. Nel momento peggiore dei padroni di casa, però, Turmena, con due fiammate, rimette in equilibrio il match. Prima, con un mancino da posizione centrale, accorcia le distanze, poi, pareggia i conti su tiro libero. Si va al riposo sul 2 a 2.
SORPASSO FUORIGROTTA CON TRE ESPULSIONI- La ripresa, invece, comincia col piede giusto per il team partenopeo e De Simone serve a Milucci una palla facile che vale il sorpasso locale. Il quarto gol è di Turmena con un destro da posizione defilata che si incastona sotto l’incrocio. Il protagonista del match commette un’ingenuità, eccede nelle proteste dopo un diverbio con il portiere pugliese e si fa espellere lasciando la squadra in inferiorità. Il Molfetta sa approfittare della superiorità numerica e Teo è ancora l’autore della rete che vale il 4 a 3. Anche Di Luccio per proteste termina anzitempo la sua partita, ma ci pensa capitan Perugino a dare tranquillità al Futsal Fuorigrotta con una sassata che termina la sua corsa sotto la traversa per la realizzazione del 5 a 3. Il match non è chiuso perché Marcio Ganho abbandona la sua porta con palla al piede, gli ospiti la conquistano e, a porta sguarnita, Teo accorcia nuovamente il gap. Il Molfetta gioca la carta del portiere di movimento e allo scadere Eric Da Silva chiude definitivamente il match mettendo a segno il 6 a 4, ma per esultare si toglie la maglia e il direttore di gara lo punisce con il secondo giallo. A 3’’dal termine Dell’Olio fissa il punteggio finale sul 6 a 5. Tre punti fondamentali per il team del patron Perugino che dovrà fare a meno nella prossima gara contro l’Alma Salerno di Turmena, Da Silva e Di Luccio.

Area Comunicazione Futsal Fuorigrotta

 


  SERIE A - 22/06/2019
Feldi Eboli, rinnovano anche Romano e Caponigro. Ora tocca agli acquisti

Continuano le manovre per il club del presidente Gaetano Di Domenico. Dopo la conferma della colonna della Nazionale e del giovane prospetto ebolitano, sono attesi i primi annunci in entrata: per Tres, Bagatini e Boaventura attese le conferme ufficiali

[...]
  SERIE B - 21/06/2019
Le belle speranze di Antonio Orvieto: "Il progetto dell'Alma è molto stimolante"

E' uno dei cinque giocatori che il club salernitano ha preso dal Real San Giuseppe per costruire una squadra dalle prospettive interessanti: "Ritengo che sia un aspetto molto importante anche per i ragazzi che faranno parte di questo progetto"

[...]
area rosa
  SERIE C1 - 17/06/2019
Roma, sogno infranto: il Progetto Sarno taglia il traguardo dell'A2

Sono le napoletane a conquistare l'ultimo posto nella prossima seconda divisione: basta il 2-2 al ritorno dopo il 6-3 in gara-1. Pienone annunciato per la prossima stagione: ma i numeri verranno confermati?

  SERIE B - 23/06/2019
Real San Giuseppe, prolunga anche Ghiotti: "Società meravigliosa, sto benissimo"

Continano incessanti i lavori in casa gialloblù. Dopo l'arrivo di Chimanguinho e Bellobuono, la società ha formalizzato il rinnovo del centrale ex Pescara e Napoli. "Siamo una grande famiglia con un'idea solida alle fondamenta", dice il giocatore

[...]
  SERIE C1 - 20/06/2019
Benevento 5, ecco Starace ed Esposito. Il dg Collarile: "Siamo ambiziosi"

Colpi importanti per il club sannita che rileva dai cugini due giocatori di assoluto spessore in vista del prossimo campionato di C1. "Vogliamo migliorare il quarto posto della passata stagione - dice il direttore generale.- Abbiamo confermato anche Russo e Pazzi"

[...]
altre notizie
   SERIE A - 23/05/2019
   SERIE C1 - 10/03/2019
   GIOVANILI - 17/01/2019
   SERIE C1 - 09/12/2018
   SERIE C1 - 25/11/2018
   SERIE C1 - 23/11/2018
   SERIE C1 - 23/09/2018
   SERIE C1 - 15/09/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 03/09/2018
   SERIE C1 - 30/08/2018
   SERIE C1 - 29/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni