SERIE C1 - 27/01/2019

Harakiri-Benevento, lo Sporting Limatola conferma la tradizione al PalaFerrara

Giallorossi avanti al riposo grazie ad una prodezza di Campano. Ma nella ripresa gli ospiti hanno prima pareggiato con La Gatta e poi piazzato la stoccata decisiva con Gigliofiorito, vanificando gli sforzi conclusivi della formazione sannita

Copione identico al recente passato al PalaFerrara dove l’Ansi Formazione Benevento5, così come era già successo nella finale di Coppa Campania, si è fatta rimontare nel secondo tempo da un cinico Sporting Limatola dicendo di fatto addio alle speranze di rimanere in scia della capolista (sempre in vetta insieme ai Leoni Acerra, ndr) ora addirittura a +10 rispetto ai giallorossi.

PRIMO TEMPO - Eppure questa volta la distanza tra i due collettivi è apparsa davvero minima. Anzi, a dirla tutta, ripetendo quanto già visto in Coppa, i ragazzi di mister Sorice hanno disputato un primo tempo da squadra matura e consapevole dei propri mezzi, sfiorando il meritato vantaggio in almeno quattro nitide occasioni tutte sventate da un Infante stratosferico, seppur ”agevolato” forse dalla poca convinzione dei padroni di casa al momento di buttarla dentro. In una circostanza, su tiro di Serino, a portiere battuto ci ha pensato La Gatta sulla linea di porta a salvare il Limatola dalla capitolazione, destino identico sul fronte opposto di una conclusione di Starace fermata quasi in fondo al sacco da Battista Russo. L’incantesimo, però, si è spezzato al 13’ quando Campano, seppur defilato, ha fatto secco Infante sul proprio palo di competenza per il vantaggio dei padroni di casa che nei restanti minuti hanno serrato le fila con Prozzillo bravo al 18’ a fermare la conclusione ravvicinata di La Gatta e sempre sul pezzo.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa, dopo cinque minuti di sostanziale calma, la gara si è animata al 7’ quando il direttore di gara ha graziato Iazzetta non sanzionandolo con il secondo giallo dopo un netto fallo di ostruzione mentre sessanta secondi più tardi la coppia arbitrale è stata inflessibile verso Campolongo spedendolo, in maniera fin troppo frettolosa, sotto la doccia per doppia ammonizione per un intervento apparso energico ma non certo cattivo. L’uomo in più ha dato coraggio ad uno Sporting Limatola di tutt’altro spessore rispetto al primo tempo e vicino al pareggio con Gigliofiorito, Arvonio e Starace, sempre fermati da un impeccabile Prozzillo con la gara che ha avuto il suo momento decisivo al 12’. Uno sliding doors da incubo per i giallorossi che in trenta secondi hanno sbagliato una ripartenza portando tre uomini da soli davanti a Infante e subendo lo sciagurato pareggio di La Gatta sull’azione successiva.

La rete incassata ha avuto l’effetto di un montante in pieno volto per i sanniti che hanno barcollato paurosamente dicendo, poco dopo, grazie alle tre parate consecutive di Prozzillo che nulla ha potuto al 15’ quando Gigliofiorito lo ha fatto secco dalla lunga distanza per il 2-1 ospite. Da qui in avanti i giallorossi si sono affidati al portiere in movimento ma la difesa del Limatola è stata brava a coprire gli spazi alzando un autentico muro davanti a Infantino.

CLASSIFICA: Sp. Limatola 46, Leoni Acerra 46, Ansi Formazione Benevento5 36, Futsal Oplontina 33, Sp. San Nicola 33, Trilem Casavatore 32, Pozzuoli Flegrea 27, Eden Acerrana, 25, Sp. Cavese 17, Futsal Aversa 16, MaMa San Marzano 16, Boca Futsal 14, Casagiove 11, Lu. Pe. Pompei 11.

Ufficio stampa Ansi Formazione Benevento 5


  SERIE B - 25/04/2019
Fuorigrotta, è sempre festa per Perugino: "L'anno prossimo ci divertiremo"

Il patron partenopeo non ha ancora smaltito l'effetto della promozione, ringrazia Magalhaes per il contributo tecnico e getta uno sguardo al futuro. "Prima giochiamo l'ultima partita a Molfetta, poi metteremo a punto la strategia per la nuova annata in A2"

[...]
  SERIE B - 23/04/2019
L'Alma Salerno alla ricerca del punto della sopravvivenza... prima del Foligno

Ultimo atto di "regular season" al PalaTulimieri contro la Junior Domitia: basta il pari per accedere al playout contro gli umbri, giunti penultimi nel girone E. Il presidente Bianchini: "Abbiamo tutte le carte in regola per raggiungere l'obiettivo minimo"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 24/03/2019
La Virtus Ragusa scatenata nell'anticipo, il Noci prepara la festa?

12-0 delle iblee sul Frosinone, rafforzato il primato nel girone C. Nel gruppo D potrebbe essere la giornata della promozione per la New Team, ma la Salernitana deve battere il Molfetta. Al Nord il Tombolo a Cremona IL PROGRAMMA

  SERIE A - 22/04/2019
Feldi, Cipolla in stand-by: "Pensiamo a rilassarci prima delle sfide decisive"

Chiusa la "regular season" con la vittoria sull'Arzignano, il tecnico ebolitano ha concesso un piccolo break ai suoi giocatori: "Da martedì, quanto torneremo a lavorare, pensaremo al Real Rieti: partiamo sfavoriti ma non lasceremo nulla di intentato"

[...]
  SERIE A - 20/04/2019
Missione compiuta: Napoli quarto, nei play-off è sfida alla Meta Catania

Gli azzurri di Marin espugnano di misura il PalaDosson e chiudono la regular season in quarta posizione. Rubio e Cesaroni aprono poi la reazione dei trevigiani con Bellomo e Igor ma nel finale la decide Dimas: 2-3 al triplice fischio

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 10/03/2019
   GIOVANILI - 17/01/2019
   SERIE C1 - 09/12/2018
   SERIE C1 - 25/11/2018
   SERIE C1 - 23/11/2018
   SERIE C1 - 23/09/2018
   SERIE C1 - 15/09/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 03/09/2018
   SERIE C1 - 30/08/2018
   SERIE C1 - 29/08/2018
   SERIE C1 - 06/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni