SERIE B - 18/05/2019

#RoadtoSerieA2: doppio 5-3, Lausdomini e Cataforio a segno. Sangiovannese ok

Le squadre di Oranges e Praticò si aggiudicano l'andata con Manfredonia e Polistena. Mateo trascina gli aretini con il Massa. Blitz dell'Active Network a Roma. Il Pordenone sfiora l'impresa con la Fenice. Bernalda KO a Rossano. Playout: l'Alma Salerno ribalta il Foligno e si salva

L’Active Network piazza il colpo che può valere la promozione in A2 espugnando il PalaLevante e aggiudicandosi il primo atto della finale del girone E con l’Atletico New Team. E’ stato sicuramente il risultati di maggior rilevanza delle gare giocate nel pomeriggio, che hanno visto che le vittorie di Lausdomini e Cataforio.

Due 5-3 diversi tra loro. A Marigliano, la squadra di Oranges aveva chiuso il primo tempo sul 4-0 e nella ripresa è stata parzialmente rimontana dal Manfredonia. A Reggio Calabria, invece, la prima frazione si chiudeva sul 2-2, poi il quintetto di Praticò (nella foto l’abbraccio a fine gara) allungava sul 4-2 e chiudeva battendo il Polistena per 5-3. Per il ritorno si annunciano sfide al calor bianco.

La Sangiovannese mette fine alla lunga imbattibilità del Città di Massa, affondando i suoi colpi nella ripresa: 7-4 il finale per gli uomini del presidente Serafini, trascinati da un Mateo stratosferico, autore di quattro gol.

Il Pordenone, invece, ha visto sfumare nel finale la vittoria. In vantaggio con un gol di Finato dopo due minuti dellaripresa, subiva la rimonta della Fenice nelle battute conclusive: di Botosso la rete dell’1-1.

Nel match serale del PalaEventi, il Bernalda scivola al cospetto della Traforo per 3-1, risultato comunque che la squadra di Do Amaral può ribaltare tra sette giorni al PalaCampagna. Domani il posticipo tra Aosta e Carmagnola.

Sarà, infine, Eta Beta-CLN Cus Molise la finale dei playoff del girone D. I fanesi hanno espugnato il campo del Cus Ancona imponendosi per 3-1 dopo il nulla di fatto dell’andata e dovranno vedersela con la squadra di Sanginario, che ha travolto per 9-1 il Città di Chieti ribaltando il 2-3 subito sette giorni fa.

 

SERIE B - PLAYOFF

SECONDO TURNO – ANDATA (ore 16)

AOSTA-ELLEDÌ CARMAGNOLA domani ore 17

PORDENONE-FENICE VENEZIAMESTRE 1-1 (pt 0-0)

SANGIOVANNESE-CITTÀ DI MASSA 7-4 (pt 2-1)

ETA BETA FANO-CLN CUS MOLISE (andata 25/5, ritorno 1/6)

ATLETICO NEW TEAM-ACTIVE NETWORK 0-1 (pt 0-1)

LAUSDOMINI-MANFREDONIA 5-3 (pt 4-0)

TRAFORO SPADAFORA-BERNALDA (pt 1-1)

CATAFORIO-FUTSAL POLISTENA 5-3 (pt 2-2)

PRIMO TURNO (GIRONE D)

CUS ANCONA-ETA BETA FANO 1-3 (pt 0-1, andata 0-0) QUALIFICATO: ETA BETA FANO

CLN CUS MOLISE-CITTA’ DI CHIETI 9-1 (pt 4-1, andata 2-3) QUALIFICATO: CLN CUS MOLISE

 

PLAYOUT - Savigliano, Corinaldo, Alma Salerno e Guardia Perticara festeggiano la salvezza condannando alla retrocessione Vicenza, Montecalvoli, Foligno e Catania.

I piemontesi, forti del 12-5 dell’andata, contengono i danni al PalaVillanova perdendo per 7-3. Impresa che non riesce anche al Montecalvoli, che a lungo in vantaggio di due gol a Corinaldo, subisce la rete che mette fine alle speranze nell’ultimo minuto della ripresa, con la squadra di Gurini che può tirare un sospiro di sollievo.

L’Alma Salerno compie il miracolo ribaltando non solo il ko per 4-3 dell’andata ma anche il 2-1 col quale il Foligno aveva chiuso avanti il primo tempo: decisive le doppiette di Nigro e dello spagnolo Recalde nel 4-2 che permette alla squadra di Cocchia di salvarsi.

Catania vicinissimo al traguardo a Guardia Perticara: avanti per 3-1 fino a poche battute dalla fine dei tempi regolamentari, gli etnei si sono fatti riprendere sul 3-3, risultato che faceva il paio col 2-2 dell’andata e mandava le sfidanti ai supplementari. Nuovo vantaggio catanese nel primo extratime ma nei cinque minuti conclusivi Cospito e De Fina ribaltavano la situazione permettendo alla formazione di Suriano di conservare il proprio posto in Serie B.

SERIE B – PLAYOUT

RITORNO (in grassetto le squadre salve)

1) VICENZA-SAVIGLIANO 7-3 (pt 3-0, andata 5-12)
Marcatori: pt 14’ autorete di Zeppola (V), 17’40” De Mello (V), 18’20” Moscoso (V), st 6' Canavese (S), 10'10“ Piazza (S), 10'30“ De Mello (V), 12'40“ Pizarro (V), 17’ Canavese (S), 19’ Pizarro (V), 19’45” Babic (V)

2) CORINALDO-MONTECALVOLI 5-6 (pt 2-3, andata 3-1)
Marcatori: pt 0’59” Vasile (M), 5’ autorete di Mancini (M), 14’ Campolucci (C), 16’ Taddeini (M), 17’ Mancini (C), st 1’ Vasile (M), 2’ Mancini (C), 2’40” Taddeini (M), 7’ autorete di Pipeschi (C), 10’ Vasile (M), 20’ Mancini (C)

3) ALMA SALERNO-FOLIGNO 4-2 (pt 1-2, andata 5-6)
Marcatori: pt 6’14” Nigro (AS), 7’07” e 8’35” Crescimbene (F), st 9’ Nigro (AS), 13' e 19’ Recalde (AS)

4) GUARDIA PERTICARA-CATANIA 5-4 dopo tempi supplementari (pt 1-1, st 3-3, andata 2-2)
Marcatori: pt 15’ Musumeci (C), 19’23” Mancusi (GP), st 7'38“Marletta (C), 16' Rinaudo (C), 17’28” De Fina (GO), 19’15” Mancusi (GP), pts Diane (C), sts Cospito (GP), De Fina (GP)

 


  SERIE A - 25/06/2019
Da Anteprima ad ufficialità: la Feldi Eboli batte il primo colpo, ecco Tres

Confermata la nostra doppia indiscrezione (quella del 23 maggio, clicca QUI, ribadita il 6 giugno, clicca QUI): la società del presidente Di Domenico ufficializza il duttile giocatore [...]

  SERIE B - 25/06/2019
Lausdomini, salta l’accordo tra Buonincontri e Manna. Titolo verso il Marigliano

Sembrava tutto fatto per il prossimo campionato di serie per il cub vesuviano con l'ufficializazzione di Lanteri cme nuovo allenatore. Invece, a quanto pare, è saltato tutto con il titolo che potrebbe andare nelle mani di Angelo Egisto

[...]
area rosa
  SERIE C1 - 17/06/2019
Roma, sogno infranto: il Progetto Sarno taglia il traguardo dell'A2

Sono le napoletane a conquistare l'ultimo posto nella prossima seconda divisione: basta il 2-2 al ritorno dopo il 6-3 in gara-1. Pienone annunciato per la prossima stagione: ma i numeri verranno confermati?

  SERIE B - 23/06/2019
Real San Giuseppe, prolunga anche Ghiotti: "Società meravigliosa, sto benissimo"

Continano incessanti i lavori in casa gialloblù. Dopo l'arrivo di Chimanguinho e Bellobuono, la società ha formalizzato il rinnovo del centrale ex Pescara e Napoli. "Siamo una grande famiglia con un'idea solida alle fondamenta", dice il giocatore

[...]
  SERIE B - 25/06/2019
100 di questi gol. Spisso si "congeda" dall'Alma Salerno:" Grazie di tutto"

Dopo più di quattro anni e tante battaglie vissute con la maglia granata cucita addosso, l'ex Solofra, via social, lascia la squadra allenata da Ugo Cocchia: "Ho appreso qualcosa di buono da ognuno di voi, sia dal lato umano che sportivo", ha scritto l'ormai ex numero dieci

[...]
altre notizie
   SERIE A - 23/05/2019
   SERIE C1 - 10/03/2019
   GIOVANILI - 17/01/2019
   SERIE C1 - 09/12/2018
   SERIE C1 - 25/11/2018
   SERIE C1 - 23/11/2018
   SERIE C1 - 23/09/2018
   SERIE C1 - 15/09/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 03/09/2018
   SERIE C1 - 30/08/2018
   SERIE C1 - 29/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni