SERIE A2 - 15/02/2020

Fuorigrotta di scena al PalaOlgiata, Oliva: "Non sono ammessi passi falsi"

"Dobbiamo dimenticare la partita di Coppa Italia e tornare a vincere in campionato - dice l'allenatore dei partenopei. -  Siamo professionisti e i ragazzi devono dare il massimo sempre. Non si deve guardare la classifica qualsiasi sia il margine di distanza dalla prima e dalla terza"

E’ stata una settimana di festa con la conquista della Final Four di coppa Italia. Il Fuorigrotta ha reagito con rabbia al pareggio interno con la Tombesi Ortona e la vittoria con il Cassano è maturata grazie ad una prova fantastica da parte di tutto il collettivo. L’appuntamento del 13 e 14 marzo, con sede da stabilire, vedrà insieme i biancazzurri a due compagini del girone, la capolista Real San Giuseppe e il Futsal Cobà. L’ultima a strappare la qualificazione è stata il Città di Massa che ha estromesso la finalista della passata edizione: l’Asti che si era arresa in finale alla Sandro Abate, detentrice del trofeo. Un appuntamento con la storia a cui il Fuorigrotta vuole presentarsi con la certezza di poter essere protagonista e di provare a conquistare il primo traguardo della stagione.

Ma ora la testa è al campionato, all’impegno di Roma contro l’Olimpus che deve rinunciare a Leon Davila e Pizzoli per squalifica, reduce dalla sconfitta con la Mirafin dopo tre risultati utili consecutivi, ma in piena corsa play off, sesta in classifica. ”Contro i campani ci sarà bisogno di grande grinta, cuore e testa, commettere meno errori possibili e gettare in campo tutte le nostre energie”. Così il tecnico Budoni alla vigilia della gara.

Fabio Oliva, invece, ha già messo da parte il successo di mercoledì e chiede a i suoi di non allentare la tensione per il campionato: ”Siamo professionisti e i ragazzi devono dare il massimo sempre, a nessuno è consentito guardare la classifica, qualsiasi siano i margini di distanza dalla prima e dalla terza. Dobbiamo scendere in campo sempre con la stessa intensità altrimenti rischiamo di commettere altri passi falsi. Con l’Olimpus mi aspetto la stessa gara di Coppa, dobbiamo tornare subito a vincere”.

Al PalaOlgiata la gara è stata posticipata di un’ora, si scenderà in campo alle 17 per consentire a capitan Perugino e al presidente di partecipare ai funerali della nonna e suocera Antonietta, venuta a mancare in giornata. Il Fuorigrotta ringrazia il presidente Andrea Verde per l’immediata disponibilità nel venire incontro alle esigenze del club.

Ufficio Stampa Fuorigrotta 

 


  VARIE - 31/03/2020
Sibilia, ecco il piano: "Agevolazioni per gli impianti e riduzione degli oneri"

Il presidente della LND lancia le sue proposte: "Chiederemo a comuni ed enti di migliorare la fruibilità delle strutture o dare contributi per fronteggiare i danni. Il Governo deve modificare la legge Melandri affinchè i fondi possano andare a favore anche dei dilettanti"

[...]
  VARIE - 29/03/2020
La Campania dal cuore d'oro: quattro testimonianze nella guerra al Covid-19

In tempo di Coronavirus, il futsal regala le storie di persone di sport spesso impegnate a ridosso delle prime linee, che danno il loro prezioso contributo: i fratelli D'Andrea, Alessandro Cimmino, Costantino Petillo e Simone Selvaggio nei racconti di Fabio Morra su Punto5

[...]
area rosa
  VARIE - 27/03/2020
Che ne sarà della stagione? Pizzicara: "Siamo già proiettati al futuro!"

"Dopo una tale crisi per tante società sarà l'anno zero, ma non per noi – sottolinea il massimo dirigente della Salernitana. – Festeggeremo il nostro cinquantesimo compleanno, portando avanti sempre la stessa filosofia"

  VARIE - 01/04/2020
Sibilia plaude Spadafora: "Mi aspetto misure importanti per il nostro movimento"

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti ha commentato l'annuncio del ministro dello Sport di destinare 400 milioni di euro per l'attività minore, risaltando il ruolo strategico del mondo dilettantistico. "Le nostre società sono la fotografia del Paese"

[...]
  VARIE - 29/03/2020
Il toccante racconto di Antonio Pontillo, in prima linea contro il Coronavirus

L'allenatore del Casagiove lavora al Pronto Soccorso del San Sebastiano di Caserta: con i suoi colleghi vive quotidianamente a contatto con il nemico invisibile. "La virulenza del Covid-19 fa impressione, abbiamo timore, ma siamo qua, a giocare di squadra"

[...]
altre notizie
   VARIE - 21/03/2020
   SERIE C1 - 11/03/2020
   GIOVANILI - 29/01/2020
   GIOVANILI - 24/01/2020
   GIOVANILI - 10/01/2020
   GIOVANILI - 19/12/2019
   SERIE U19 - 13/12/2019
   SERIE C1 - 13/10/2019
   SERIE C1 - 28/09/2019
   SERIE C1 - 21/09/2019
   SERIE C1 - 10/03/2019
   GIOVANILI - 17/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni