SERIE A - 05/03/2020

Sandro Abate, non si gioca: segnalati tutti gli atleti al Comune di Mercogliano

"Troppa superficialità, messo a rischio un team di professionisti - si legge nel comunicato della società, appreso il rinvio della gara di Pesaro. - Avevamo chiesto rassicurazioni, ci siamo assunti la responsabilità con ragazzi che hanno soggiornato in una zona gialla"

Il comunicato ufficiale della società irpina ricevuta la comunicazione della Divisione Calcio a 5 a poche ore dall’inizio della partita in casa dell’Italservice Pesaro. 

”Prendiamo atto della decisione della Divisione di comunicarci a poche ore dal match di sospendere tutte le attività agonistiche e di non far giocare la partita a Pesaro. Dopo che avevamo chiesto rassicurazioni per una settimana intera, dopo che la Rai aveva disdetto la diretta del match, ci siamo comunque assunti la responsabilità di inviare atleti, tecnici e dirigenti in una zona ritenuta ad alto rischio pur di onorare il campionato. Stiamo comunicando al Comune di Mercogliano, con cui siamo già in contatto, che i nostri ragazzi stanno per rientrare da Pesaro dopo la gita che la Sandro Abate ha pagato a proprie spese obbligata da decisioni cervellotiche. Ci assumiamo le nostre responsabilità ma anche la Divisione deve assumersi le proprie. Un atteggiamento, quello assunto nei nostri confronti e un modo di fare, che condanniamo fermamente. Troppa superficialità nel mettere a rischio un team di professionisti. A nostre spese, con ragazzi che hanno alloggiato, mangiato e soggiornato in una zona gialla comunque a rischio. E come dei pacchi rispediti al mittente per una gara che si sarebbe dovuta giocare da qui a poche ore. Non riteniamo ammissibile che una Divisione si adoperi con così tanta superficialità a danno di una società consociata. Specie se a rischio c’è l’incolumità di almeno 20 tesserati. Ci riserviamo ogni decisione in merito sul proseguo del campionato. E decideremo se vale la pena anche continuare. Non ci stiamo ad essere trattati così. Avevano chiesto anche il rinvio della gara. Ci è stato riferito che si sarebbe valutata nei giorni scorsi anche una nuova sede per il match. Ed invece, siamo stati costretti a partire a nostro rischio e pericolo. Ora ritorniamo a casa. La squadra, da qui a poco, si rimetterà in moto per ritornare in Irpinia. Siamo, in questo momento, pieni di incertezze. E, con forza, esprimiamo tutto il nostro dissenso per una Divisione che oggi, purtroppo, ha dimostrato di non tenere a cuore l’interesse per una società di Serie A, come la nostra”.

Il Presidente


  SERIE A - 03/06/2020
#futsalmercato, il salto di Montefalcone nella massima serie sarà con il Real?

L'Active Network si congeda dal numero uno che, stando alle informazioni in nostro possesso, potrebbe presto approdare nel club di San Giuseppe Vesuviano: "Da tutto lo staff societario e dai compagni un grazie ed un grande in bocca al lupo"

[...]
  SERIE B - 03/06/2020
E' (sempre) da Anteprima a ufficialità: Magalhaes nuovo mister dell'Alma Salerno

Le prime dichiarazioni: "Essere corteggiati da questo club è motivo di grande orgoglio, significa che il tuo lavoro è apprezzato ed è il riconoscimento di un percorso importante. Futsalmercato? Ho già parlato con la dirigenza: voglio gente motivata e giovane"

[...]
area rosa
  SERIE VARIE - 22/05/2020
LND all'unanimità: "Cristallizzazione delle classifiche allo stop"

E' quanto verrà proposto al massimo organismo federale, valevole tanto per i Dilettanti quanto per i campionati nazionali di calcio a cinque. Cosimo Sibilia soddisfatto: "Abbiamo agito con la massima accortezza"

  SERIE A2 - 04/06/2020
#futsalmercato, niente più Irpinia per Deo: raggiungerà Fortino al Fuorigrotta?

L'esperto laterale in uscita dallo Sporting, che le voci davano indirizzato alla Sandro Abate, sarebbe invece in procinto di arrivare sì in Campania, ma di accasarsi al Fuorigrotta. Dove lo aspetta il pivot con il quale ricomporrebbe la coppia da urlo che ha infiammato Lisbona

[...]
  SERIE A - 04/06/2020
#futsalmercato, tripla chance per Joselito: Fuorigrotta e Meta interessate?

Il laterale iberico, in uscita dal Pescados Ruben Burela, si avvicina sempre più all'Italia. Stando alle informazioni che filtrano direttamente dalla Spagna sul folletto ex Palma Futsal ci sarebbero almeno tre compagini del Belpaese: oltre campani e siciliani anche l'Aniene?

[...]
altre notizie
   ESTERO - 01/06/2020
   SERIE A - 01/06/2020
   SERIE A - 23/05/2020
   SERIE A - 06/05/2020
   VARIE - 21/03/2020
   GIOVANILI - 29/01/2020
   GIOVANILI - 24/01/2020
   GIOVANILI - 10/01/2020
   GIOVANILI - 19/12/2019
   SERIE U19 - 13/12/2019
   SERIE C1 - 13/10/2019
   SERIE C1 - 28/09/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni