SERIE A - 24/10/2020

Feldi Eboli di misura: Caruso e Tres firmano il blitz contro la Meta Catania

Gli uomini di mister Riquer trovano il terzo risultato utile consecutivo, salgono a sette punti in classifica e si portano momentaneamente in vetta. Espugnato il PalaVolcan di Acireale. Finisce 2-1 per gli ospiti: di Venancio il momentaneo pari degli etnei

E’ una Feldi Eboli ’bedda e accippata’, si direbbe in terra siciliana per definire un qualcosa di solido e di bella presenza, così è la formazione che supera il Meta Catania Bricocity per 2-1 .  che ha ospitato il match a causa dei lavori di manutenzione presso il PalaCatania.

BOTTA E RISPOSTA – Parte subito forte il Meta Catania, con i futsaleri etnei che scaldano le mani di Dalcin autore di importanti interventi nei primi minuti di gioco. Proprio in settimana nella conferenza stampa pre-match, i tifosi ebolitani avevano mostrato grande apprezzamento per le parate del portiere delle volpi. Il tempo di prendere le misure agli avversari che la cinicità della squadra di Riquer si materializza alla prima buona occasione, grazie al primo gol stagionale di Umberto Caruso, che finalizza una ripartenza guidata dall’ex di turno, Rudinei Très. Ma la reazione della formazione sicula non si fa attendere, nemmeno un giro di lancette che arriva il pareggio del brasiliano Venancio Cini Baldasso. Il primo tempo si conclude in parità, seppure ai punti la squadra ebolitana avrebbe vantaggio, dettato da un buon possesso palla e conseguente manovra, che però non regalano un nuovo vantaggio.

RIPRESA ”TRES BIEN” – Brivido in apertura di ripresa. Il Catania si rende subito pericoloso con Josiko, il più ispirato tra gli uomini di Samperi, l’ex Feldi Eboli centra un clamoroso palo a Dalcin battuto. Trascorrono pochi minuti dall’inizio della ripresa che un infortunio costringe Dalcin a lasciare il campo, spazio a Marco Pasculli, che spinge con le sue parate gli uomini di mister Riquer al nuovo vantaggio quando corre il 9° minuto: contropiede perfetto coronato dal più classico dei gol dell’ex, firmato da Rudinei Très. Gol e assist per il futsalero che ha giocato ai piedi dell’Etna nella stagione 2018/19, siglando 8 marcature. Le emozioni non terminano qui, anzi, due minuti più tardi è il capitano Musumeci a timbrare il secondo legno per i locali, ottima conclusione al volo sugli sviluppi di un corner che non trova la rete. La Feldi Eboli fa quadrato con la difesa e prova a tenere il dominio della gara, offrendo qualche spazio alle incursioni dei ragazzi di Samperi, centrando anche una traversa con capitan Romano al termine di una bellissima azione personale. Sul finale coach Samperi sceglie Cekol come portiere di movimento, ma la Meta Catania non riesce a trovare spazi, le volpi del futsal centrano così la seconda vittoria consecutiva in trasferta. Espugnare il PalaVolcan di Acireale porta in dote 3 punti importanti, frutto di una prestazione solida soprattutto nella fase difensiva, mostrando che non esistono seconde linee in rosa, cinismo e coesione sembra stiano diventando un marchio di fabbrica per gli uomini di Riquer.

FOX v WOLF – Ora, il prossimo impegno delle foxes sarà una partita già da tempo cerchiata in rosso sul calendario. Infatti, il prossimo venerdì, al PalaSele di Eboli arriverà la Sandro Abate Avellino per un derby tutto campano che si prevede ricco di emozioni e grande futsal.

META CATANIA BRICOCITY-FELDI EBOLI 1-2 (pt 1-1)
META CATANIA BRICOCITY: Ricordi, Rossetti, Cekol, Josiko, C. Musumeci, Silvestri, Baldasso, L. Musumeci, Baio, J. Suton, Quintairos, Baisel, Biagianti, Dovara. All. Samperi
FELDI EBOLI: Dal Cin, Moura, Romano, Dani Chino, Luizinho, Senatore, Caruso, Tres, Melillo, Chano, Caponigro, Pasculli. All. Riquer
MARCATORI: 4’10” p.t. Caruso (F), 5’30” Baldasso (M), 9’10” s.t. Tres (F)
ARBITRI: Fabio Rocco De Pasquale (Marsala), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Fabio Alfio Sfilio (Acireale)
NOTE: ammoniti: Baldasso (M), Tres (F), J. Suton (M)

Ufficio Stampa Feldi Eboli 


  SERIE A - 23/11/2020
Feldi Eboli, Riquer: "Questi ragazzi mi danno sensazioni comunque positive"

Un 2-2 sul campo della Feldi Eboli che racconta tante cose quello ottenuto dalla formazione campana, che comunque ha mostrato complessivamente buoni segnali: "Prima parte di gara buona, anche se abbiamo fallito troppe occasioni per un livello così alto"

[...]
  SERIE A2 - 23/11/2020
Napoli, Basile torna sulla sfida con l'Orsa: "Sapevo sarebbe stata difficile"

Per la formazione partenopea è arrivato un successo interno per 2-1, al termine di una partita che comunque ha fatto registrare grande equilibrio: "Bravi noi a vincerla, ma soprattutto nel finale, sul loro portiere di movimento, non abbiamo rischiato nulla"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 13/11/2020
#Day5: si gioca solo nel girone D, ma è rinviata la metà delle partite

Slittano a data da destinarsi Cus Cosenza-Salernitana, Rionero-Sangiovannese e Bitonto-Team Scaletta. Campionato fermo come da calendario negli altri tre gironi; salta il recupero tra BRC 1996 e Santu Predu

  SERIE B - 24/11/2020
Benevento5, cambio in panchina: Breglia non è più l'allenatore dei sanniti

Attraverso un comunicato stampa la società ringrazia l'allenatore per l'impegno profuso durante il suo periodo di permanenza alla guida della squadra. La dirigenza è già all'opera per individuare un profilo adatto, in grado di sostituire il tecnico esonerato

[...]
  SERIE B - 20/11/2020
Un caso di positività blocca la Junior Domitia: salta il derby-recupero con l'AP

La partita era stata messa in calendario all'ultimo istante per la giornata di domani: ma l'esito dei test ha costretto l'intero gruppo alla quarantena. Dalla società fanno sapere che gli allenamenti riprenderanno in settimana, in attesa di nuove disposizioni da Roma

[...]
altre notizie
   SERIE A - 21/11/2020
   SERIE C1 - 26/10/2020
   SERIE C1 - 21/10/2020
   SERIE C1 - 20/10/2020
   SERIE C1 - 12/10/2020
   SERIE C1 - 09/10/2020
   SERIE U19 - 08/10/2020
   SERIE C1 - 04/10/2020
   SERIE C1 - 29/09/2020
   SERIE C1 - 23/09/2020
   SERIE C1 - 18/09/2020
   SERIE C1 - 16/09/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni