SERIE C1 - 05/01/2019

Carraro è pronto al sacrificio finale: "Proviamoci fino in fondo"

Il capitano del Calcio Padova non vuole sentire parlare di stanchezza: "Pronti a dare tutto"

Un finale pro-Padova coi biancoscudati che strappano il primo pass per l’atto decisivo di domani sera. Contento capitan Carraro che tira un sospiro di sollievo dopo una gara maschia e tirata fino alle battute finali.
”Mister Candeo ci aveva chiesto di scendere in campo tranquilli e giocare sappiamo fare - spiega l’11 padovano - e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi contro un’ottima avversaria che ci ha fatto faticare e non poco”.
Partita maschia in campo ma corretta, con due squadre che si sono affrontate a viso aperto senza risparmiarsi: il Padova ha saputo sfruttare meglio le occasioni create nell’area avversaria.
Ora pensieri all’ultimo atto che mette in palio l’ambita coppa regionale, primo obiettivo di una stagione che sta regalando gioie importanti agli uomini di mister Candeo.
”Ce la giocheremo a testa alta come sempre, facendo un’ottima difesa e cercando di colpire quando ne avremo la possibilità - continua Carraro - saremo stanchi, come è ovvio che sia dopo due partite tirate in due giorni, ma arrivati fin qui dobbiamo provarci fino all’ultimo”.
Chi dovrà far recuperare ai suoi le giuste energie nervose è il tecnico padovano Antonio Candeo che non avrà molto per motivare i suoi uomini attesi all’ultimo atto di domani.
”Li volevo più sciolti e mi hanno ascoltato, una vittoria difficile contro un’ottima GIfema a cui vanno i miei complimenti. Ci hanno messo in difficoltà ma siamo stati bravi a gestire bene le occasioni create”.
Stefano Testoni


altre notizie
14/03/2019
Calcio Padova, Candeo vuole scacciare la crisi: "Non siamo [...]
07/03/2019
Padova, sfida cruciale con la Gifema Diavoli. Varotto: "Non [...]
03/03/2019
Il Padova si ferma ad Arzignano: anche i playoff sono [...]
02/03/2019
Zanco al Calcio Padova: "Possiamo dire la nostra contro [...]
01/03/2019
Calcio Padova verso l'A-Team, Candeo: "Ai ragazzi [...]
28/02/2019
Padova, è l'ultima chiamata: ad Arzignano bisogna [...]
24/02/2019
Padova, un suicidio perfetto: il ko con il Nervesa mette a [...]
>> LEGGI TUTTE