SERIE A2 - 09/10/2019

Calcio Padova, Pinto: "Conosciamo il Thiene, possiamo riscattarci"

Le biancoscudate puntano a risollevarsi dopo la sconfitta al debutto in campionato. "Dobbiamo lavorare molto sulla nostra identità, che ci permetterà di affrontare ogni partita indipendentemente dall'avversario"

Esordio di campionato amaro per il Calcio Padova Femminile, che domenica scorsa, nella prima giornata del girone A di Serie A2, è uscito dal campo del Granzette sconfitto con il risultato di 5-1. A commentare la gara in chiave padovana ci pensa Maria Elisabetta Pinto, capitano del team biancoscudato.

”Il primo tempo equilibrato, deciso dagli episodi. Abbiamo sfiorato il 2-2, sventato dalle ottime parate del portiere avversario, ed una disattenzione difensiva ci è costata il 3-1. Nel secondo tempo abbiamo perso lucidità anche a causa della stanchezza, mentre il Granzette pure in inferiorità numerica ha mantenuto la calma legittimando la vittoria”.

- In casa biancoscudata si sta preparando la stagione sin dalla fine di agosto, diverse ragazze si sono aggiunte al roster aumentandone il livello: che aria si respira?

”Abbiamo vissuto il pre-campionato con tanto entusiasmo. I nuovi innesti si sono da subito integrati bene e ciò ci ha permesso di lavorare nel modo migliore. I risultati ottenuti in Coppa Divisione ne sono la riprova. Penso però che finora abbiamo mostrato solo una piccola percentuale delle nostre potenzialità”.

Archiviata la prima giornata di campionato, si pensa alla prossima gara contro il Città di Thiene.

”Domenica avremo la possibilità di rifarci: il Città di Thiene è una squadra che abbiamo già incontrato in Coppa della Divisione e che conosciamo. Ma dobbiamo lavorare molto in allenamento sulla nostra identità, che ci permetterà di affrontare ogni partita indipendentemente dall’avversario che avremo di fronte”.


altre notizie
02/04/2020
Calcio Padova, un esperimento da Special One: l'Under [...]
29/03/2020
Padova, un esempio da seguire: l'Under 17 dona le multe [...]
20/03/2020
Che ne sarà della stagione? Arisi: "Sarebbe meglio [...]
29/02/2020
Padova, Mezzasalma: "Infortuni e squalifiche ci hanno [...]
15/02/2020
Calcio Padova, salvezza a un passo! Ripresa da urlo e [...]
14/02/2020
Il Calcio Padova vuole continuare a stupire, Bensalim: [...]
10/02/2020
Il Calcio Padova blocca un'altra "big": è pari e patta [...]
>> LEGGI TUTTE