SERIE C1 - 16/01/2020

Il Calcio Padova non vuole fermarsi, Cabral: "Con lo Schio vogliamo ripeterci"

Il brasiliano incita la squadra a caccia della terza vittoria di fila: "E' un'altra battaglia da vincere. Quanto messo in campo a Verona dovremo replicarlo. Credo assisteremo ad un match combattuto sulla falsa riga di quello che si è visto all'andata"

Il blitz in casa dell’Hellas Verona fa felicissimo tutto il Calcio Padova che aveva vissuto una settimana terribile in seguito alla notizia della scomparsa del padre di Daniele Feverati. La risposta l’ha data il campo. 

”Il successo di venerdì scorso è stato il più importante ottenuto fino adesso - afferma Daniel Cabral, mattatore dell’incontro con una doppietta.- Siamo arrivati alla partita consapevoli della forza dell’avversario scendendo poi in campo con il rispetto doveroso verso chi, al momento, guida la classifica, noi comunque avevamo, e abbiamo, bene in testa che per salvarci avremmo dovuto lottare su ogni pallone. Nelle due settimane di sosta ci siamo allenati bene, determinazione e spirito di sacrificio alla fine hanno fatto la differenza, oltre, ovviamente, a motivazioni ben più profonde”.

Inoltre dal punto di vista fisico la squadra è apparsa nettamente in crescita: ”Già prima di Natale a livello di gambe stavamo bene, poi abbiamo aumentato i carichi di lavoro e credo saremo brillanti fino al termine della stagione. Anche perché la tenuta fisica è una delle armi principali a disposizione di un gruppo che vuole mantenere la categoria, magari sopperendo con la corsa ad eventuali deficit tecnici”.

Contro lo Schio, sesta forza del campionato ma staccata dai biancoscudati di sole quattro lunghezze, bisognerà confermarsi.
”Sarà un’altra battaglia da vincere - risponde il brasiliano. - Tutto quello che abbiamo messo in campo a Verona dovremo replicarlo, in settimana ci siamo preparati al massimo per prenderci altri tre punti fondamentali. I giallorossi tuttavia verranno qui con lo stesso obbiettivo in quanto intenderanno allontanarsi dalla zona calda, quindi credo assisteremo ad un match combattuto sulla falsa riga di quello che si è visto all’andata”.


altre notizie
19/08/2020
Marta Bernardelle lancia il Padova: "Mi aspetto una [...]
18/08/2020
#futsalmercato, il Padova ufficializza l'arrivo di [...]
31/07/2020
Calcio Padova, la porta è davvero blindata: Greta Trovò [...]
29/07/2020
Calcio Padova, grinta e personalità: riconfermata [...]
27/07/2020
Calcio Padova, Jessica Quagliotto ha voglia di riscatto: [...]
21/07/2020
Il Calcio Padova riparte dal suo pivot: avanti tutta con [...]
21/07/2020
Secchieri riabbraccia il Calcio Padova: "La società vuole [...]
>> LEGGI TUTTE