SERIE C1 - 12/10/2017

Riparte il campionato della Futura, visita al Castrum Byanelli

Al via la nuova stagione dei lucani che dopo aver condotto una campagna acquisti di spessore si candidano a recitare un ruolo da protagonisti

Il countdown sta per finire e sta per prendere il via una nuova stagione agonistica che si preannuncia elettrizzante e come al solito piena di sorprese e insidie. La Futura Matera non vorrà stare certo a guardare e, soprattutto dopo aver condotto una campagna acquisti di elevatissimo spessore, si candida di fatto a recitare un ruolo da protagonista. Per farlo occorre partire con il piede giusto già dal primo impegno di campionato che sabato prossimo vedrà i montoni di scena a Viggianello ospiti del Castrum Byanelli, formazione che da anni milita nella massima categoria regionale in pianta stabile. Anche quest’anno i pollinei contano di fare del collettivo storico il loro punto di forza e a testimonianza di ciò vi sono le riconferme quasi in toto degli elementi dello scorso anno.

I nuovi innesti sono Alessandro Gioia, proveniente dal calcio a 11 e Carmine Fiorenza che torna nel mondo del Futsal dopo una lunga assenza. La novità più significativa riguarda la guida tecnica che da questa stagione è affidata a Luciano Bloise, chiamato a raccogliere il testimone lasciato da Angelo Caputo. Cambiamenti più grossi ci sono stati in casa Futura con gli arrivi di giocatori importanti e con un bagaglio di esperienza notevole. Parliamo di Osvaldo Stigliano, simbolo del futsal lucano, del portiere Cecio Laviola, che ha alternato la sua carriera tra serie B e serie A2, e dell’ultimo arrivato in ordine di tempo Victor Gonzalez Lopez, universale spagnolo e re dei bomber dello scorso campionato con la maglia del Guardia Perticara. A questi si aggiungono l’altro portiere Sandro Suriano, ex Comprensorio Medio Basento, Alessandro De Nittis, ex Futsal Marconia Vis Milionicum, il figliol prodigo Gianni Di Lecce, i giovani Manu Ambrosecchia e Gabriele Ladisi e l’altro esperto gregario Emanuele Piccinni, bandiera del futsal miglionichese sin dai tempi del Raloca. La rosa dei montoni è completata dall’altro emblema del futsal Cesarone Rispoli, dal gigante Francesco Corbino, da quest’anno anche in veste di preparatore atletico, dal capitano storico Checco Calbi, dal bomber Nico Latorre, dal talento di casa Luciano Contini e da calcettisti veterani della categoria come Michele Caione, Antonio Orlando che insieme agli altri due portieri Domenico Bruni e Cosimo Logiudice fanno si che mister Pasquale Lamacchia abbia a disposizione una vera e propria macchina da guerra.

Lo stesso tecnico materano non nasconde i propri obiettivi ”Sono pienamente consapevole di guidare una squadra fortissima e per questo ringrazio tantissimo la società per gli sforzi che ha fatto per allestirla, ora tocca a me tirare fuori il meglio da tutti i giocatori. Partiamo con i favori del pronostico ma le esperienze degli anni passati insegnano che a volte può non bastare avere giocatori forti se vengono a mancare delle virtù fondamentali come l’umiltà, la concentrazione, lo spirito di sacrificio che deve viaggiare all’unisono con l’unione di gruppo. Esigo che i miei esprimano tutto questo sin da sabato prossimo quando andremo a Viggianello privi di Victor Gonzalez Lopez, che arriverà a Matera la settimana prossima, e con alcuni elementi che devono smaltire qualche problemino fisico. È fondamentale partire bene e per farlo bisogna raddoppiare se non triplicare l’impegno perché sono sicuro che tutte le squadre che incontreremo ci affronteranno con il sangue agli occhi e noi dovremo essere più feroci di loro, ovviamente parlo del campo. Concludo augurando a tutti gli addetti ai lavori di disputare una bella stagione agonistica”. Anche noi ci auguriamo che la Futura Matera ci regali tante gioie che permettano di tirare una volta per tutte fuori dal cassetto il sogno della serie B.

Ufficio stampa


altre notizie
17/12/2017
La Futura Matera vince a Pisticci e allunga in classifica [...]
13/12/2017
Infermeria ancora piena, la Futura torna sul #futsalmercato [...]
10/12/2017
Corbino serve il poker al fotofinish, Futura-Real Team 5-5 [...]
07/12/2017
Tutto pronto alla Tensostruttura di Matera: sabato il derby [...]
05/12/2017
Futura, Stigliano evita i voli pindarici: "Non abbiamo [...]
04/12/2017
Il Senise si inchina a super Osvaldo Stigliano: la Futura [...]
03/12/2017
Stigliano incontenibile, la Futura espugna Senise e [...]
>> LEGGI TUTTE