SERIE B - 12/12/2019

Il girone d'andata si chiude col botto: sabato la stracittadina Futura-Real Team

Mascolo dovrà rinunciare ancora a Zamirton. Il dg dei 'Montoni' Braia: "È sempre bello giocare un derby a prescindere se si vinca o meno. Noi scenderemo in campo per conquistare altri tre punti che ci permetterebbero di restare nelle zone alte"

L’ultima giornata di andata nel girone F di serie B, prevista sabato 14 dicembre 2019 alle ore 16.00, propone, alla tensostruttura di viale dei Sanniti, il derby della città dei sassi Real Team Matera – Futura Matera. Una gara in cui le due principali squadre che rappresentano Matera a livello sportivo nazionale si contenderanno tre punti prestigiosi. Il Real Team Matera del presidente Nico Taratufolo dopo due anni è tornato sotto la guida di mister Eustachio Rondinone, in seguito all’avvenuta fusione con l’altra società materana Amici del Borgo. Il rinnovato sodalizio oltre a unire le forze di due società ha deciso di puntare sulle risorse già esistenti.

Agli esperti Vivilecchia, Lecci e Panarella si sono aggiunti i vari Paladino, Dileo, Lamacchia, il portiere Paolicelli e i volti nuovi, provenienti dal Bernalda Futsal, Lemma e Giannace. Proprio quest’ultimo è stato l’artefice principale del successo esterno di sabato scorso in quel di Viggiano a spese dell’Orsa, avendo messo a segno ben quattro reti. La Futura Matera invece è reduce da due vittorie consecutive ottenute rispettivamente sul campo dello Svamoda Potenza e in casa contro il Futsal Parete, al termine di un avvincente confronto dove nessuno dei protagonisti scesi in campo si è risparmiato.

Nel derby di sabato prossimo mister Saverio Mascolo dovrà rinunciare ancora al portiere Zamirton che deve scontare la seconda giornata di squalifica, ma il sostituto Capozzi rappresenta più di una garanzia. Inoltre il tecnico dei montoni potrà scegliere se puntare subito sul nuovo acquisto Alfredo Grandinetti, legatosi nuovamente alla Futura all’inizio di questa settimana. Contini e compagni arrivano alla stracittadina avanti di nove punti rispetto agli avversari, ma tutto questo non significa nulla perché la storia insegna che quando a sfidarsi sono due squadre della stessa città, nessuna parte con i favori del pronostico. Il tutto è testimoniato dai sette confronti precedenti in cui ha regnato sostanzialmente l’equilibrio. Il bilancio recita tre successi per la Futura Matera (due in campionato e uno in coppa Divisione), due per il Real Team Matera (entrambi in coppa Italia) e due pareggi (entrambi in campionato). Tutto lascia credere che anche il prossimo derby non tradirà le attese e alla tensostruttura si spera ancora in un pubblico delle grandi occasioni.

Allo stesso modo la pensa il direttore generale dei montoni Mario Braia ’È sempre bello giocare un derby a prescindere se si vinca o meno. Noi chiaramente scenderemo in campo per conquistare altri tre punti che ci permetterebbero di restare nelle zone alte della classifica. Siamo ben consci però che bisogna andare sul parquet con la convinzione di fare bene, usando la testa e mantenendo i nervi saldi. Siamo reduci da una bellissima vittoria contro il Futsal Parete, giunta al termine di una gara vibrante e ricca di emozioni che a un certo punto ci ha visti sotto nel punteggio ed è lì che è venuto fuori lo spirito combattivo dei nostri ragazzi che con la calma e la giusta lucidità sono riusciti a ribaltare il risultato e a vincere meritatamente. Se anche contro il Real Team Matera si manterrà tale atteggiamento ci sono tutti i presupposti per ottenere un risultato positivo’.

Ricky Panariello
Ufficio Stampa 


altre notizie
26/06/2020
Futura Matera, finalmente si può esultare: è [...]
16/03/2020
Che ne sarà della stagione? Lamacchia: "Le quote di [...]
03/03/2020
Futura Matera, Braia: "Prestazione pessima, così non va [...]
01/03/2020
L'Alma Salerno sbanca (6-2) Matera: adesso è crisi [...]
28/02/2020
Futura Matera per invertire il trend, Contini: "Alma [...]
27/02/2020
Futura Matera all'esame con l'Alma, Lamacchia: [...]
24/02/2020
Futura Matera, che prova di forza! Col Real finisce 11-0 [...]
>> LEGGI TUTTE