SERIE A2 - 09/12/2019

Stop interno per la Leonardo: un Villorba cinico fa bottino pieno sull'Isola

La squadra di Petruso si ferma contro i piemontesi, attenti e quadrati in campo. Hasaj decide il primo tempo poi Del Gaudio e le doppiette di Mazzon e Kokorovic risultano decisive. Dos Santos, Panucci, Dulcis e Negro hanno provato a rimontare per il quintetto isolano

Nulla da fare per la Leo che dopo due passetti in avanti si ferma in casa contro il Villorba che va via con i tre punti dal PalaConi di Cagliari. Una gara attenta, ordinata e intelligente quella degli ospiti, ai quali è bastato sfruttare gli errori, ancora tanti, e il nervosismo, spesso fuoriluogo, della squadra di mister Petruso per tornare a casa con il successo, dopo un primo tempo chiuso col vantaggio di 0-1.

Mister Petruso schiera dal primo minuto Erbí fra i pali insieme a Negro, Panucci, Dulcis e Deivison mentre il tecnico De Martin risponde con Verdicchio, Kokorovic, Vailati, Hasaj e Del Gaudio. La prima parte è caratterizzata da un’intensa fase di studio fra le due squadre che non si sbilanciano troppo ma riescono ad affacciarsi comunque nella difesa avversaria.
Al minuto 13’24” sono gli ospiti a passare avanti, grazie alla rete di Hasaj che recupera palla su Panucci e la cede a Kokorovic, lucido nel rendergliela in modo tale da vanificare l’uscita di Erbì. Dopo il gol la Leo entra in confusione ma riesce comunque a portare il parziale fino alla fine della prima frazione con la speranza di schiarirsi le idee negli spogliatoi.

Purtroppo al rientro in campo gli arancioneri non svoltano, la musica resta quella del primo tempo, e nei primi tre minuti arrivano altri due gol veneti, con Del Gaudio e poi Mazzon, entrambi in ripartenza. Nel momento peggiore dei padroni di casa Dos Santos, ben servito da Dulcis sul secondo palo, accorcia le distanze e riaccende le speranze. In seguito la gara attraversa un periodo di stallo, la Leo cerca di restare in partita senza rischiare, non permettendo agli ospiti di incrementare il divario.

A metà del secondo tempo Panucci trova il 2-3 grazie ad una fortunosa deviazione che spiazza il portiere veneto. Gioia passeggera: Mazzon neanche due minuti più tardi ristabilisce le distanze firmando il 4-2. Petruso, a sei minuti dal termine, opta per il portiere di movimento. Un errore in fase di impostazione col quinto uomo consente al Villorba di trovare ancora la rete, la quinta, e chiude virtualmente la gara. Podda e compagni provano comunque a giocarsela fino alla fine e due errori del portiere ospite premiano la caparbietà dei ragazzi sardi che risalgono fino al 4-5 grazie a due conclusioni dalla distanza di Dulcis e Negro.

La saga degli errori targati Leo però non è finita. Un altro sbaglio in fase di uscita dal pressing col portiere di movimento concede a Kokorovic la doppietta personale e il nuovo +2 a Del Piero e soci. A un minuto e mezzo dalla fine la Leonardo avrebbe la possibilità di riaprire ancora una volta la gara ma Podda e Dulcis non trovano la via del gol e, a pochi secondi dalla fine, Del Gaudio chiude le pratiche siglando il definitivo 4-7, amarissimo risultato che non fa uscire i cagliaritani dalla crisi e li condanna ai pericolosi bassifondi della serie A2.

 

LEONARDO-FUTSAL VILLORBA 4-7 (pt 0-1)
LEONARDO: Erbì, Sanchez Garcia, Deivison, Panucci, Dulcis, Podda, Melis, Dos Santos, Chighini, Billai, Cau, Lecca. All. Petruso
FUTSAL VILLORBA: Verdicchio, Vailati, Del Gaudio, Kokorovic, Hasaj, Madu, Bortolin, Mazzon, Del Piero, Gaudino, Bardini, Venier. All. De Martin
ARBITRI: Paolo Gandolfi (Parma), Domenico Di Micco (Sesto San Giovanni). Crono: Andre Dessi (Oristano)
MARCATORI: pt 13’24’’ Hasaj (V), st 1’10’’ Del Gaudio (V), 2’50’’ Mazzon (V), 3’40’’ Dos Santos (L), 10’45’’ Panucci (L), 13’ Mazzon (V), 14’50’’ Kokorovic (V), 16’20’’ Panucci (L), 16’50’’ Deivison (L), 18’08’’ Kokorovic (V), 19’17’’ Del Gaudio (V)
AMMONITI: Podda (L), Erbì (L), Vailati (V)


altre notizie
07/12/2019
Una Leonardo incerottata attende il Villorba: Petruso punta [>>]
29/11/2019
Leonardo ad Asti per l'impresa, Siddi: "Ripartiamo [>>]
24/11/2019
Leonardo, è un buon punto! Deivison riacciuffa la [>>]
23/11/2019
Una Leonardo in versione rimaneggiata cerca l'impresa [>>]
19/11/2019
Leonardo, una crisi senza fine. Podda: "Paghiamo ancora [>>]
14/11/2019
Una Leo incerottata fa vista al Città di Massa. Petruso: [>>]
14/11/2019
Billai striglia la Leo: "Gli infortuni? Niente scuse, [>>]
>> LEGGI TUTTE