SERIE A2 - 17/01/2019

Podda, dall'azzurro al derby: "D'ora in avanti ci vorrà la giusta mentalità"

L'universale della Leonardo ha preso parte alla doppia amichevole con la Bosnia. "Le chiamate di Tarantino sono importanti opportunità di crescita, spero di esserci anche io in Croazia. Il Sestu? E 'la prima finale, bisognerà concedere il meno possibile"

E’ stata un’altra settimana da incorniciare per Michele Podda, giovane universale (compirà quest’anno diciannove anni) della Leonardo che ha risposto alla convocazione di Carmine Tarantino per la doppia amichevole che l’Under 19 azzurra ha sostenuto ad Arzignano con la Bosnia. Per Podda l’ennesima nota positiva di una stagione che lo sta vedendo ergersi a protagonista anche con la maglia della squadra del presidente Allegrini. Che ne pensa Michele di questa sua escalation?
”Penso che il merito sia principalmente della società che non mi fa mai mancare niente, in particolare grazie al mister e ai miei compagni che mi stanno insegnando tanto e sono fondamentali per la mia crescita, anche le mie convocazioni in azzurro derivano sicuramente da quello. La Nazionale e mister Tarantino a loro volta mi aiutano a crescere e a imparare sempre di più, curando ogni minimo dettaglio. Il sogno nel cassetto? Partecipare alle qualificazioni per l’europeo con la Nazionale che si terranno a marzo in Croazia ma, in generale, continuare negli anni questo percorso in azzurro, fino ad arrivare in quella maggiore, che credo sia il sogno di tutti i giocatori”.


Al rientro in sede, anche l’attenzione di Podda si sposta inevitabilmente sul derby con il Città di Sestu
”Dovremo affrontare la partita come se fosse una finale, cercare di concedere il meno possibile ai loro giocatori migliori come Hozjan e cercare di far male sfruttando i loro punti deboli. Cosa serve per salvarsi? Dobbiamo limare anche i minimi dettagli e cercare di migliorare la mentalità che è una cosa fondamentale in tutti gli sport ma ancor di più nel futsal”.


altre notizie
19/12/2018
La Leonardo ha scoperto Grandinetti: un valore aggiunto per [>>]
14/12/2018
#futsalmercato, ultimo innesto per la Leonardo: ingaggiato [>>]
13/12/2018
Leonardo, Demurtas avvisa il Città di Asti: “Possiamo [>>]
23/11/2018
Leonardo, sorriso ritrovato. Orani: "Ossi diretta [>>]
02/11/2018
Leonardo, fiducia Tidu: "La squadra sta crescendo, [>>]
29/10/2018
Leonardo, che spavento per Guarnieri! Ma il peggio sembra [>>]
27/10/2018
Leonardo, la svolta non arriva: il Carrè Chiuppano si [>>]
>> LEGGI TUTTE