SERIE B - 01/04/2017

Colpo di scena a Cagliari: all'Ossi il derby e la Leonardo esonera Luca Catta!

Un fulmine a ciel sereno nel post-partita della straregionale vinta per 5-2 dai sassaresi: il patron Allegrini e il presidente Manca hanno deciso di sollevare dall'incarico l'allenatore della storica promozione in A/2. La panchina affidata a Luca Zedda

Un autentico fulmine a ciel sereno rischia di pregiudicare il futuro di una delle società emergenti del calcio a cinque isolano e, possiamo dirlo (a ragion veduta), nazionale, ossia la Leonardo. I vertici del club cagliaritano, capace di approdare in maniera trionfale in Serie A/2 sbaragliando la concorrenza nel girone C del campionato cadetto, hanno infatti deciso di sollevare dall’incarico Luca Catta, l’allenatore che ha costruito il miracolo-Leonardo, portando in un triennio il sodalizio di Donato Allegrini e Gianluca Manca dalla Serie C all’A/2.

L’ANTEFATTO - Stando alle voci dei ben informati, qualcosa nel rapporto tra la proprietà della Leonardo e il tecnico cagliaritano, si era già incrinato sin dallo scorso mese di gennaio, quando l’allenatore aveva deciso, osteggiando le richieste di Allegrini e Manca, di presentare in campo nel derby del primo turno della Coppa Italia di Serie B contro il Città di Sestu, una formazione composta integralmente da giocatori dell’Under 21, giustificando la scelta con la necessità di preservare i componenti della rosa della prima squadra (non certo numerosa) da problemi di carattere fisico, considerando anche la volontà di gestire in maniera tranquilla l’ampio margine di vantaggio che la squadra aveva acquisito. Una scelta che Allegrini e Manca alla fine avevano condiviso ma non senza celare il loro malcontento, considerando anche la volontà, espressa più volte, di potersi confrontare anche con altre realtà diverse da quelle di un girone C rispetto alle quali la Leonardo si era mostrata evidentemente superiore. Una volta eliminata, la Leonardo ha potuto concorrere solamente sul fronte-promozione e le vittorie a raffica che hanno poi decretato la conquista dell’A/2 con ben cinque giornate di anticipo hanno in un certo senso mascherato la ruggine che si era innescata nei rapporti con il mister.

IL FATTO - Il comportamento della squadra, una volta raggiunta la promozione, avrebbe stizzito Allegrini e Manca, che avevano manifestamente dichiarato di voler chiudere il campionato con il record dei ventisei vittorie in altrettante partite. L’indomani della conquista matematica dell’A/2, ecco arrivare pronta la prima sconfitta a Prato con i Bulls San Giusto (9-5), figlia di una prestazione senza nerbo dei cagliaritani. Contro il retrocesso Cus Pisa altra prestazione sottotono da parte di Perdighe e compagni e vittoria che non ha certo lenito l’acredine. La vittoria di Poggibonsi è passata sottotraccia, la prestazione odierna nel derby con l’Ossi (vittorioso a Sestu per 5-2) ha di fatto scoperchiato la pentola.

IL COMUNICATO - ”Si rende noto che la società A.S.D. Leonardo Calcio a 5, con effetto immediato, ha deciso di esonerare l’allenatore Luca Catta dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra, non condividendone i metodi gestionali che nell’ultimo periodo hanno portato ad un evidente calo nelle prestazioni da parte dei giocatori. La guida è stata temporaneamente affidata all’allenatore in seconda Luca Zedda, che avrà mandato per la gara di sabato 8 aprile con il Bagnolo. Al mister Luca Catta vanno i ringraziamenti doverosi da parte della società per quanto fatto in questi anni di collaborazione tecnica e per i risultati che ha ottenuto alla guida delle nostra prima squadra, augurandogli le migliori fortune tanto sportive quanto professionali”.


altre notizie
30/03/2017
Leonardo, Deivison e l'annata perfetta: "Grande gruppo [>>]
30/03/2017
Leonardo, Spanu: "Complimenti all'Ossi, speriamo in [>>]
23/03/2017
La Leonardo si rimette in viaggio: sabato tappa a forte [>>]
08/03/2017
Leonardo, orgoglio sardo: "In Sardegna si può fare futsal [>>]
03/03/2017
Orani la saracinesca: "Il trionfo della Leonardo è tutto [>>]
02/03/2017
Leonardo, Tidu svela il segreto vincente: "Un gruppo e una [>>]
27/02/2017
Leonardo, una festa tutta made in Sardegna: "La vittoria [>>]
>> LEGGI TUTTE