SERIE A2 - 24/12/2019

Un ritorno che ha portato fortuna alla Leonardo: riecco Tidu, Reggio Emilia ko

In settimana l'addio al Petrarca ("...ho vissuto un'esperienza bellissima...") per tornare a indossare la divisa arancionera e segnare un gol nella vittoriosa sfida-salvezza con l'OR. "Disputeremo uno splendido girone di ritorno: intanto abbiamo messo il primo tassello"

Neanche il tempo di salutare Padova e il continente che Marco Tidu era già in campo a Cagliari per giocare la sfida salvezza con l’OR Reggio Emilia. La Leonardo ha vinto e Tidu ha messo la sua firma sul terzo gol dei cagliaritani, che hanno incassato tre punti davvero di platino, con i quali hanno staccato i reggiani, scavalcato l’Aosta e dimezzato il loro ritorno dal Città di Sestu, restando a braccetto della Fenice. Marco Tidu è giustamente felice.

”Per quanto riguarda me - ammette - sono felicissimo di essere tornato a casa. Quella di sabato è stata una vittoria fondamentale in chiave salvezza: sebbene la nostra prestazione non sia stata delle migliori, ciò che era importante erano i tre punti”.

E i tre punti sono arrivati riportando il buonumore nello spogliatoio arancione. Ma Tidu riavvolge il nastro della prima parte di questa stagione, vissuta in un ambiente completamente diverso da quell.o di casa.

”Al Petrarca ho vissuto una esperienza bellissima, ma nell’ultimo mese sentivo la necessità di tornare a Cagliari”.

E nella sua Cagliari, Marco è tornato per realizzare l’obiettivo di una squadra e di una società: conquistare l’ennesima salvezza.

”Sono convinto che faremo uno splendido girone di ritorno. A mio parere abbiamo tutte le carte in regola per poterci salvare e la vittoria sull’OR Reggio Emilia è stato il primo tassello verso il nostro obiettivo”.

 

Foto: Futsalphoto


altre notizie
16/03/2020
Che ne sarà della stagione? Allegrini: "Prima di metà [...]
08/03/2020
Manca si adegua: "Una sospensione che nessuno ha voluto ma [...]
28/02/2020
La Leo sogna lo sgambetto al Massa, Petruso: "Non sarà [...]
21/02/2020
Leonardo, non c'è due senza tre. Billai: "Adesso più [...]
14/02/2020
Leonardo, Jota è carico: "A Milano con la stessa [...]
29/01/2020
Leonardo, sfida salvezza a Mestre. Tidu: "Andremo lì col [...]
23/01/2020
Podda carica la Leonardo: "Le prossima due gare sono di [...]
>> LEGGI TUTTE