SERIE A2 - 16/01/2020

Leonardo, Petruso: "Ad Imola proveremo a giocarci al meglio le nostre chances"

Impegno proibitivo per la squadra isolana reduce nell'ultimo turno dalla sconfitta nel derby. Il tecnico deve fare fronte a tre assenze importanti: "Sabato andiamo su un campo difficile senza Deivison e Bonfin infortunati e Dos Santos squalificato"

”Una sconfitta amara”. Lo definisce così mister Tony Petruso, l’1-4 nel derby con il Città di Sestu, che sabato scorso ha vinto al Palaconi riprendendosi quanto la squadra del presidente Manca si era preso nel match inaugurale del PalaDante, vinto con un clamoroso 5-1.

Certo, nessuno si era illuso e fatto voli pindarici dopo la manita dell’andata ai cugini, ma il dato reale che emerge dalla partita giocata venerdì scorso è che il Sestu non ha nulla a che vedere con la zona salvezza e per la Leo si annuncia un girone di ritorno di sofferenza.

- Mister Petruso, è così?
”Loro sono indubbiamente una signora squadra, noi sappiamo che per raggiungere l’obiettivo dobbiamo soffrire. Perché sconfitta amara? Non fosse stato altro per il fatto che abbiamo perso Deivison e Bonfin quando la gara era ancora tutta da giocare”.

Per la Leonardo non sarà un cammino facile quello che conduce alla salvezza. Anche sabato, la squadra di Petruso è attesa da una trasferta ai limiti del proibitivo a Imola. 

- L’impegno di Coppa di mercoledì dell’Imolese (arrivata ai rigori con un grande dispendio fisico) potrebbe giocare a vostro favore, anche se comunque resta una partita che dovrà essere approcciata e giocata al massimo dell’attenzione?
”Dico solo che sabato andiamo ad Imola, su un campo difficile senza Deivison e Bonfin infortunati e Dos Santos squalificato. La carta dice che abbiamo poche chances, ma proveremo sicuramente a giocarcele”.


altre notizie
16/03/2020
Che ne sarà della stagione? Allegrini: "Prima di metà [...]
08/03/2020
Manca si adegua: "Una sospensione che nessuno ha voluto ma [...]
28/02/2020
La Leo sogna lo sgambetto al Massa, Petruso: "Non sarà [...]
21/02/2020
Leonardo, non c'è due senza tre. Billai: "Adesso più [...]
14/02/2020
Leonardo, Jota è carico: "A Milano con la stessa [...]
29/01/2020
Leonardo, sfida salvezza a Mestre. Tidu: "Andremo lì col [...]
23/01/2020
Podda carica la Leonardo: "Le prossima due gare sono di [...]
>> LEGGI TUTTE