SERIE A2 - 29/01/2020

Leonardo, sfida salvezza a Mestre. Tidu: "Andremo lì col coltello tra i denti"

"La Fenice è una squadra che ho sempre stimato, con un'identità precisa e con una filosofia che ritengo vincente - dice il giocatore. -  Non abbiamo squalificati, ma Deivison potrebbe non recuperare, incerte anche le condizioni di Vanderlei"

2-2 con i Saints e Leonardo che mette in dote un altro piccolo elemento per puntare al grande traguardo della salvezza.

”Abbiamo guadagnato un punto contro un’ottima squadra, molto ordinata e pronta a sfruttare le nostre disattenzioni - è la premessa di Marco Tidu. - Era obbligatorio riscattarci dopo la deludente trasferta di Imola e, per quanto visto in campo, penso che il pareggio sia il risultato più giusto: noi abbiamo creato tanto nella prima frazione, però loro hanno avuto più volte l’occasione di chiudere il match sull’1-2”

- Sabato vi attende la trasferta di Mestre: anche tu la configuri nell’ottica di uno spareggio per la salvezza?
”Andiamo a Mestre col coltello tra i denti, consapevoli dell’importanza del match in ottica salvezza. La Fenice è una squadra che ho sempre stimato, con un’identità precisa e con una filosofia che personalmente ritengo vincente: lasciare il risultato in secondo piano per far crescere i ragazzi locali. Non abbiamo nessuno squalificato - Tidu si sofferma ad analizzare la situazione nello spogliatoio - però Deivison non dovrebbe riuscire a recuperare. Anche le condizioni di Vanderlei al momento sono molto incerte: sabato si è sacrificato nonostante le noie alla caviglia, ma ha avuto un ulteriore problema nei secondi finali del match contro i Saints, quindi bisogna vedere se riuscirà a riprendersi per sabato”.

(foto: futsalphoto)


altre notizie
16/03/2020
Che ne sarà della stagione? Allegrini: "Prima di metà [...]
08/03/2020
Manca si adegua: "Una sospensione che nessuno ha voluto ma [...]
28/02/2020
La Leo sogna lo sgambetto al Massa, Petruso: "Non sarà [...]
21/02/2020
Leonardo, non c'è due senza tre. Billai: "Adesso più [...]
14/02/2020
Leonardo, Jota è carico: "A Milano con la stessa [...]
23/01/2020
Podda carica la Leonardo: "Le prossima due gare sono di [...]
16/01/2020
Leonardo, Petruso: "Ad Imola proveremo a giocarci al meglio [...]
>> LEGGI TUTTE