SERIE B - 15/02/2019

L'Or.Sa si ritrova a Paola, Siviglia: "Ci ha dato una bella boccata d'ossigeno"

Il capitano: "Quel successo cancella molti problemi certo, però non bisogna commettere l'errore di trascurare tante altre cose importanti. Deve essere chiaro a tutti che il campionato non è iniziato sabato scorso e restano ancora ventiquattro punti in palio"

Reduce dal ritrovato successo in casa della Farmacia Centrale Paola, l’Or.Sa Avis Borussia guarda al futuro con maggior serenità ed arriva carica alla proibitiva sfida con il Traforo.

”Contro il Paola è stato un successo fondamentale nel vero senso della parola – ammette capitan Gianni Siviglia -. Siamo entrati subito molto concentrati, eravamo tesi perché consapevoli dell’importanza della gara in questione e sapevamo che in caso di sconfitta avremmo potuto quasi salutare il campionato. A loro mancavano due elementi importanti, noi invece eravamo al completo: dovevamo per forza ottenere i tre punti e cosi è stato. La partita è stata combattuta solo nei primi venti minuti poi non c’è stata storia. Cosa ha funzionato? In questa giornata il gruppo, sicuramente. Ed è forse la prima volta da inizio campionato che il gruppo è stato davvero unito. E poi l’approccio, anche quello è stato determinante”.

Obiettivo salvezza. ”E’ una corsa a due con la Diaz – continua Siviglia – il Guardia non lo metto in conto perché a mio avviso finirà a metà classifica, l’attuale posizione non rispecchia affatto il loro reale valore. Se riuscissimo ad invertire la rotta staremmo tranquilli ma se perdiamo punti come nell’andata non so. Di sicuro questa vittoria ci ha dato una bella boccata d’ossigeno”.

Un’annata che può essere ancora salvata. ”E’ inutile girarci attorno, la società ha commesso tanti errori a livello organizzativo. Io sono rientrato da due mesi e mezzo e non so se finirò il campionato: mi hanno chiesto una mano da capitano, e per questo ruolo ritengono di meritare rispetto ma l’intervento subito lo scorso anno mi ha portato troppi danni e non mi fa stare bene. Il risultato di Paola cancella molti problemi certo, ora però non bisogna commettere l’errore di trascurare tante altre cose importanti. Deve essere chiaro a tutti che il campionato non è iniziato sabato scorso e restano ancora ventiquattro punti in palio. Se rimaniamo uniti, ora più che mai, riusciremo a salvarci. Alla sfida col Traforo, intanto, arriviamo carichi: sarà una bellissima partita e proveremo a portare a casa altri punti”.


altre notizie
05/02/2019
Juliano Scharnovski si riprende l'Or.Sa. Todaro: [>>]
29/01/2019
Fabio Siviglia avvisa tutti: "L'Or.Sa c'è e vuole [>>]
18/01/2019
Or.Sa, è tutto da rifare. Rispoli: "Dobbiamo crederci e [>>]
09/01/2019
Siviglia striglia l'Or.Sa: "Guardia? Come se in campo [>>]
31/12/2018
Or.Sa da battaglia, Siviglia: "La sfida al Guardia come una [>>]
20/12/2018
Or.Sa, attacco a posto con Dipinto. Siviglia: "Col Ruvo [>>]
13/12/2018
Or.sa, mister Fabio Siviglia è sincero: “Con il Bernalda [>>]
>> LEGGI TUTTE