SERIE C1 - 24/03/2017

Orsa.Aliano, al PalaErcole le ultime decisive sfide

Sei punti separano i neroverdi di Suriano dalla matematica promozione. Domani l'incrocio con il Deportivo Salandra

Sono sei i punti a quattro giornate dal termine del campionato che, separano l’ORSA.Aliano e la serie B. Quattro partite di cui ben tre saranno disputate tra le mura amiche e, per la precisione al Palaercole di Policoro. Dopo l’incendio avvenuto alcune settimane fa che, ha reso indisponibile il Palamalvasi di Scanzano, lo stadio di casa dei neroverdi e, sul quale sono ancora in corso le indagini degli organi competenti, i santarcangiolesi infatti affronteranno le ultime sfide decisive, nella cittadina che si affaccia sul mar Ionio. Un cambio di programma già avvenuto nell’ultimo turno casalingo, quello che ha visto avere la meglio l’ORSA.Aliano per due reti a zero, contro i Gagliardi di Potenza.

I ragazzi allenati da mister Suriano, nell’occasione non hanno riscontrato eccessivi disagi, nonostante alcune caratteristiche non similari riguardanti i due impianti e soprattutto, il parquet del Palaercole che è sembrato più scivoloso rispetto a quello di Scanzano. Lo stesso discorso è valso per i tifosi, d’altronde i due comuni distano pochi chilometri tra loro, ragion per cui la squadra ha potuto contare come sempre, sull’apporto dei propri supporters. Certo la soluzione perfetta sarebbe quella di poter giocare la gare casalinghe nella reale sede del club, ovvero a Sant’Arcangelo ma, da come raccontiamo ormai da anni, nella cittadina valdagrina non è presente una struttura conforme alle regole della FIGC, per poter disputare un campionato di calcio a 5 e, per la precisione del campionato di serie C.

La storia scritta fino ad ora però, dimostra che nonostante le partite vengano giocate a sessanta chilometri da casa, i risultati e gli obbiettivi possono essere raggiunti, nonostante i tanti sacrifici e le mille difficoltà. E allora l’auspicio per sabato 25 Marzo, è quello di assistere alla partita che vedrà affrontarsi l’ORSA.Aliano contro i materani del Deportivo Salandra, in un palazzetto stracolmo e tinto di neroverde. Inoltre c’è un altro piacevole cambiamento di programma, infatti la gara non sarà disputata nel primo pomeriggio ma, alle ore 19.30.

 

 

Carlino La Grotta


altre notizie
17/03/2017
Orsa.Aliano, poche ore al big match con la Futura Matera [>>]
13/03/2017
Orsa, Fagnano e Cimmarrusti decidono il match col Gagliardi [>>]
06/03/2017
Battuto il Castrum Byanelli, l'Orsa vince e convince [>>]
28/02/2017
L'Orsa.Aliano vince e allunga sul Futura Matera [>>]
20/02/2017
L'Orsa.Aliano vince e mantiene le distanze dal Futura [>>]
13/02/2017
L'Orsa.Aliano riprende la sua corsa in campionato [>>]
06/02/2017
Il cammino dell'Orsa.Aliano si interrompe a Marconia [>>]
>> LEGGI TUTTE