SERIE B - 15/04/2017

Bernalda, stagione positiva: "Siamo cresciuti tanto, ora pensiamo al futuro"

Raggiante il numero uno rossoblù Alfredo Plati: "Ricarichiamo le batterie per ripartire e programmare per tempo la prossima stagione, evitando quelli errori fisiologici vissuti in questo primo anno da matricola in un campionato nazionale"

Il Rasulo Edilizia Bernalda chiude la sua prima stagione in Serie B con una salvezza meritata: il lavoro sinergico di società, staff tecnico e atleti ha portato la compagine rossoblù a raggiungere questo traguardo prestigioso per Bernalda e per l’intero movimento sportivo lucano. Gli jonici, infatti, dopo un avvio assai stentato e costellato di sconfitte, hanno effettuato un repentino cambio di marcia anche grazie agli innesti che la società ha assicurato per rinforzare la rosa e raggiungere la salvezza: gli acquisti di De Sa Carvalho, Rissi e Gomez, uniti all’esplosione di Da Costa e al rientro di alcuni giocatori protagonisti della promozione in Serie B, hanno riportato un clima di serenità nell’ambiente lucano e, nel girone di ritorno, i rossoblù hanno inanellato una serie impressionante di risultati utili, tra cui alcuni importanti successi lontano dal PalaCampagna contro le dirette concorrenti per la salvezza. La squalifica del campo, fortunatamente, non ha influito sul cammino della compagine bernaldese che, con un finale di stagione arrembante, ha chiuso matematicamente i giochi salvezza con tre giornate di anticipo.

”E’ stata una stagione che ci ha permesso di crescere in maniera esponenziale su tutti i fronti - commenta il presidente Alfredo Plati - E’ stato fondamentale l’ingresso in società dell’imprenditore Sanny Rasulo che, con grandi sacrifici, ha sostenuto il progetto sportivo, contribuendo in maniera determinante al raggiungimento della salvezza. Importanti gli apporti del segretario Giuseppe Mazzei e dell’addetto al marketing Francesco Salluce, voglio approfittare di questo finale di stagione per ringraziare i dirigenti Vincenzo Caruso, Pietro Carella, Antonio Silletti, Vincenzo Piccinni e Berardino Vena che, da ormai quattro anni, vivono con me questa fantastica esperienza. E’ doveroso complimentarsi con lo staff tecnico composto da Nicola Masiello, Gianni Grieco, Michele Gallitelli, Maurizio Barbieri e Giuseppe Valentino, con lo staff sanitario, composto da Antonio Caruso e Vincenzo Paradiso, con l’addetto stampa Andrea Cignarale, con Bernalda Sport per le riprese video, e con gli atleti che hanno onorato al meglio la maglia del Bernalda. Un ringraziamento finale va agli sponsor che hanno permesso alla nostra città di poter competere a livelli altissimi: ora ricarichiamo le batterie per ripartire e programmare per tempo la prossima stagione, evitando quelli errori fisiologici vissuti in questo primo anno da matricola in un campionato nazionale”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il patron Sanny Rasulo: ”E’ stata una stagione sicuramente importante per noi, un primo consistente assaggio del futsal che conta. Dopo un avvio pieno di problematiche, ci siamo riorganizzati alla grande e siamo riusciti a costruire, successo dopo successo, la nostra salvezza. Il risultato è frutto di un lavoro sinergico tra tutti i soggetti coinvolti: dal presidente al magazziniere, tutti hanno meriti in questa permanenza che ci permette di programmare con serenità il futuro. Siamo ambiziosi e proveremo a costruire un progetto sportivo in grado di dare un futuro prolungato al calcio a 5 bernaldese: i giovani devono essere il nostro punto di forza e, con alcuni acquisti importanti, potremo toglierci grandi soddisfazioni”.

Il Rasulo Edilizia Bernalda non ha ancora chiuso ufficialmente la stagione: l’Under 21, mercoledì 19 aprile, ospiterà il Cataforio per il ritorno dei sedicesimi di finale dei play-off scudetto, mentre gli Allievi dovranno affrontare il Medaglie d’Oro Barletta nel match interregionale che mette in palio l’accesso alla Final Eight di categoria. Conclusi i campionati giovanili, si inizierà a programmare il futuro, con la speranza di ampliare ulteriormente la base societaria e coinvolgere altri soggetti interessati a promuovere e a far crescere il movimento di futsal bernaldese.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal


altre notizie
09/04/2017
Cataforio troppo forte per il Bernalda U21. Il match di [>>]
08/04/2017
Menini è super: sconfitta indolore per il Bernalda, il [>>]
07/04/2017
Passerella finale per il Bernalda. Al PalaCampagna arriva [>>]
06/04/2017
Il Bernalda Under 21 vola ai sedicesimi di finale. [>>]
03/04/2017
Un Bernalda Under21 dai due volti si aggiudica il primo [>>]
01/04/2017
Il Bernalda cade a Melilli. Non basta il poker del talento [>>]
01/04/2017
Bernalda, l'Under 21 si gioca i sedicesimi di finale [>>]
>> LEGGI TUTTE