SERIE B - 22/02/2020

Il Bernalda piega il Real Team Matera nella ripresa e mette un altro mattoncino

Continua la marcia degli uomini di Volpini che escono indenni dal derby lucano e mantengono la vetta della classifica. A Grassano serve un secondo tempo super: colpiscono due volte Bocca e Murò; Bidinotti, Pelentir, Fusco e Laurenzana chiudono i conti sul 3-12

Missione compiuta per il Bernalda Futsal che vince il derby al PalaCaruso di Grassano contro il Real Team Matera. La partita è stata sostanzialmente equilibrata nel primo tempo chiuso comunque in vantaggio dagli uomini di Volpini per 4-2 poi nella ripresa Bidinotti e compagni sono andati a segno in altre circostanze ribadendo la supremazia palesata alla distanza.

Cronaca. Il Bernalda, ancora orfano di Caetano, si presenta con il seguente quintetto: Boschiggia, Bocca, Fusco, Gallitelli e Cao Pelentir. Risponde il Real Team Matera con: De Luca, Lecci, Panarella, Giannace, Vivilecchia.

Gli ospiti approcciano bene il match: Cao Pelentir scalda le mani al portiere De Luca. E’ il preludio al vantaggio bernaldese: Cao Pelentir in banda destra serve sulla corsa Bocca, il cui diagonale passa sotto le gambe di De Luca per lo 0-1. Pochi istanti più tardi è nuovamente Cao Pelentir ad impegnare il portiere materano. Il Bernalda aumenta i giri avanzando Boschiggia: Gallitelli calcia a botta sicura ma Lecci si oppone quasi sulla linea di porta. Il Real Team, però, al primo vero affondo agguanta il pari con una stoccata di Di Stefano per 1-1. Il Bernalda reagisce e cinge d’assedio la metà campo avversaria; Murò si procura due occasioni: nella prima è agile De Luca a sventare la minaccia, mentre nella seconda la sfera si stampa sulla traversa. Il forcing bernaldese viene premiato dalla rete di Boschiggia in proiezione offensiva per 1-2. La gioia per il vantaggio, però, dura poco perché pochi secondi più tardi i padroni di casa raggiungono il pari con una rapida trama di gioco finalizzata ancora da Di Stefano per il 2-2.. Il Bernalda resta sul pezzo e trova il nuovo vantaggio: Gallitelli arma il diagonale mortifero di Bidinotti per il 2-3. I rossoblu vicini alla quarta rete: Bidinotti sfonda a destra e la mette al centro dove Gallitelli e Murò a porta vuota non riescono a spingere la sfera in rete. L’appuntamento con il gol è solo rimandato: Cao Pelentir sfrutta un lancio lungo scaricando un diagonale violento che supera De Luca per il 2-4. Il Bernalda vicino alla cinquina: Fusco chiude il triangolo con Bocca che per un soffio non riesce a spingere il pallone in rete. Stessa sorte per il diagonale di Bidinotti sul quale non riesce ad intervenire Murò. Il primo tempo termina con il doppio vantaggio degli ospiti.

In apertura di ripresa il Real Team manca una rete clamorosa: Di Stefano ispira Lecci ma la sua conclusione a porta sguarnita termina al lato. Il Bernalda reagisce con Murò: De Luca respinge di piede. Nulla può il portiere biancazzurro, poco dopo, sul fendente di Bocca che griffa il 2-5. I rossoblu riescono anche a giocare di fino: Bidinotti arpiona un lancio lungo e di tacco chiama all’intervento De Luca. L’estremo materano respinge poco dopo anche il sinistro ravvicinato di Gallitelli. Il Bernalda realizza la sesta rete con un tiro di Murò per il 2-6. Gli ospiti allungano con il tap-in vincente di Bocca per il 2-7. Il Real Team tenta di venire in avanti orgogliosamente: Di Stefano supera Boschiggia e calcia a botta sicura ma Gallitelli respinge sulla linea. Il Bernalda insiste: Bidinotti manca la rete da pochi passi dalla porta ma poco dopo si riscatta finalizzando una giocata ubriacante di Fusco per il 2-8. Il Real Team accorcia le distanze con una punizione di Di Stefano per il 3-8. Il Bernalda non abbassa la guardia e in rapida successione realizza il 3-9 con una conclusione dalla lunga distanza di Murò e la decima rete con un diagonale teso di Cao Pelentir. Gli ospiti non sono paghi: Fusco compie una perentoria azione sulla sinistra: il suo primo tiro viene respinto da De Luca ma il difensore rossoblu recupera palla e la mette in rete per il 3-11. Nel finale c’è gloria anche per il giovane Laurenzana che griffa con un tocco ravvicinato il 3-12 e negli ultimi secondi di gara sfiora la doppietta.

REAL TEAM MATERA-BERNALDA 3-12 (pt 2-4)
REAL TEAM MATERA: De Luca, Petronella, Paladino, Giannace, Melodia, Taratufolo, Grieco, Di Stefano, Lecci, Crapulli, Vivilecchia, Panarella.
BERNALDA FUTSAL: Boschiggia, Bidinotti, Lemma, Quinto, Bocca, Murò, Laurenzana, Gallitelli, Grossi, D’Amelio, Cao Gilmar Pelentir, Fusco Davide. All. Volpini
Arbitri: Lacalamita di Bari e Gerardi di Pescara. Cronometrista: Buzzacchino di Taranto
Marcatori: pt Bocca (B), Di Stefano (M), Boschiggia (B), Di Stefano (M), Bidinotti (B), Cao Pelentir (B); st Bocca (B), Murò (B), Bocca (B), Bidinotti (B) , Di Stefano (M), Murò (B), Cao Pelentir (B), Fusco (B), Laurenzana (B)
Ammoniti: Crapulli (M), Di Stefano (M), Boschiggia (B)

Ufficio stampa ASD BERNALDA
Enrico Losito


altre notizie
01/07/2020
#futsalmercato, una macchina da gol verso Bernalda: [...]
01/07/2020
#futsalmercato, un talento doc per il Bernalda: ingaggiato [...]
26/06/2020
#futsalmercato, Murò spegne le candeline con la conferma: [...]
24/06/2020
#futsalmercato, la prima pedina del Bernalda di Lamers è [...]
22/06/2020
#futsalmercato, l'Anteprima nel passato, [...]
20/06/2020
Il Bernalda inaugura la nuova stagione: Grieco presidente, [...]
13/06/2020
#futsalmercato, l'annuncio del Bernalda: "Volpini non [...]
>> LEGGI TUTTE