SERIE B - 14/03/2020

Che ne sarà della stagione? Plati: "La promozione del Bernalda anche a tavolino"

La squadrea materana è stata costretta a fermarsi quand'era in vista del traguardo. Nei giorni scorsi c'è stata la diaspora dei giocatori: "Abbiamo dato il via libera ai ragazzi, ma non si poteva fare altrimenti. Il pensiero adesso va solamente a risolvere un problema mondiale"

Una stagione che rischia di interrompersi sul più bello. Proprio mentre il Bernalda vedeva ormai ad un passo (New Taranto permettendo, sia ovvio) il tanto desiderato approdo ai lidi dell’A2. Invece, la piaga del Coronavirus ha per il momento congelato i sogni di Sanny Rasulo e Franco Greco, ma non solo i loro. Alfredo Plati, che ha visto nascere il progetto rossoblù, facendolo crescere nel corso degli anni, deve purtroppo fare buon viso a cattivo gioco: del Bernalda capolista sono rimasti solo gli indigeni.

”Purtroppo la situazione è questa e nei giorni scorsi abbiamo dato il via libera ai ragazzi (Bidinotti, Boschiggia, Caetano e Bocca, oltre al tecnico Marcio Volpini, hanno già fatto ritorno in Brasile, n.d.c.). Qualcuno ha degli impegni abbastanza importanti a fine aprile, altri hanno paura ma altri ancora hanno speranza ed allo stesso tempo sono consapevoli della situazione. Ovviamente noi avremmo preferito la promozione sul campo, che era praticamente ad un passo, ma ci accontentiamo anche se verrà assegnata a tavolino. Il pensiero adesso va solamente al problema che tutto il mondo si ritrova a fronteggiare”.

Chiediamo a Plati quale scenario, secondo lui, si verrà a creare nelle prossime settimane? C’è una speranza che si possa riprendere a giocare quando l’allarme sarà ridimensionato oppure scrivere la parola fine ai campionati sarebbe la soluzione al problema?

”Posso dire soltanto che la situazione probabilmente sarà migliorata ma non risolta, quindi non me la sento di rischiare un eventuale ”ricaduta” anche perché ci sono attività ed aziende in difficoltà, alcune addirittura stanno chiudendo e sarebbe un suicidio affrettare i tempi e ritrovarsi nuovamente di fronte allo stesso problema”.


altre notizie
01/07/2020
#futsalmercato, una macchina da gol verso Bernalda: [...]
01/07/2020
#futsalmercato, un talento doc per il Bernalda: ingaggiato [...]
26/06/2020
#futsalmercato, Murò spegne le candeline con la conferma: [...]
24/06/2020
#futsalmercato, la prima pedina del Bernalda di Lamers è [...]
22/06/2020
#futsalmercato, l'Anteprima nel passato, [...]
20/06/2020
Il Bernalda inaugura la nuova stagione: Grieco presidente, [...]
13/06/2020
#futsalmercato, l'annuncio del Bernalda: "Volpini non [...]
>> LEGGI TUTTE