SERIE B - 11/04/2017

Arrivederci serie B, l'Imolese passa il testimone alle formazioni giovanili

Con la sconfitta interna subita contro il Vicenza si chiude la stagione regolare della squadra di Frau: i biancorossi passano 7-4. Di Badahi, Signorini e doppio Maccaferri le ultime reti del campionato cadetto 2016/17, chiuso in penultima posizione

Non un addio, ma un arrivederci. L’Imolese chiude in casa la sua fugace avventura in serie B: una stagione vissuta coraggiosamente, fedele al proprio progetto e ai suoi giovanissimi. La partita contro il Vicenza, priva di utilità in termini di classifica, rispecchia il valore, ma anche i limiti, di una squadra che, a differenza dell’avversario, ha tanto da imparare sul campo.

Quella del primo tempo è l’Imolese che sempre si vorrebbe vedere: briosa, sciolta, efficace, capace di sottomettere il Vicenza, pericoloso solo ad intermittenza. Un Badahi scatenato, colpito il palo al 2’, cerca a ripetizione una rete che arriva solo al 7’: la sua punizione finisce dritta in rete. Al 9’ il palo colpito da Zanoni anticipa la rete di Signorini, al 10’: uno schema su punizione che porta al 2 a 0. Al 12’ e al 14’ Maccaferri allunga ulteriormente, mentre, al 13’, il Vicenza colpisce la traversa: nel primo caso infila la palla sotto le gambe del portiere; nel secondo insacca sul secondo palo, su azione avviata da Badahi. La rete del Vicenza, che definisce lo score (4 - 1) del primo tempo, arriva sul fischio finale: scatto di Kokorovic che da posizione defilata concretizza di diagonale.

L’Imolese della ripresa tarda a carburare, mentre gli ospiti proseguono con la scia positiva del finale di frazione. A distanza di pochi secondi, dopo un solo minuto di gioco, Zuccon realizza due reti su manovra veloce. I rossoblu rientrano in partita solo al 3’, facendo muovere alle leve più giovani i primi passi in categoria. Il Vicenza, rinvigoritosi rispetto al primo tempo, riaggancia e allunga in tre minuti con Hernandez: al 13’ mette la palla sotto le gambe del portiere; al 14’ da distanza ravvicinata realizza con un diagonale basso; al 15’ approfitta di una deviazione errata e centra la porta. I rossoblu non riescono a contrastare efficacemente l’avversario, che al 18’ chiude i conti con Zuccon, su diagonale da distanza. Tradita da un campionato avaro di soddisfazioni, la prima squadra ora passa il testimone alle giovanili. E proprio quei ragazzi, così giovani, sono la promessa per il suo futuro: il sogno della B continua.

IMOLESE CALCIO 1919 - VICENZA C5:  4-7
VICENZA: Casarotto, Bussi, Moscoso, Lucca, De Chiara, Zuccon, Hernandez, Boateng, Kokorovic, Pizarro, Ruzza. All. Candeo.
IMOLESE: Salvini, Casà, Loreti, Greco, Marchese, Zambaletti, Zanoni, El Oirraq, Rensi, Maccaferri, Signorini, Badahi. All. Frau.
ARBITRI: CAMMARANO di Nichelino e TURANO di Roma 2; cronometrista, DAVI’ di Bologna.
RETI: p.t. 7’ Badahi (I), 10’ Signorini (I), 12’ e 14’ Maccaferri (I), 20’ Kokorovic (V); s.t. 1’, 2’ e 18’ Zuccon (V), 13’, 14’ e 15’ Hernandez (V).
AMMONITI: -
ESPULSI: -

 

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919


altre notizie
07/04/2017
Imolese, Carobbi: "Scommessa vinta sul piano tecnico, persa [>>]
03/04/2017
Imolese, pollice verso a Belluno: rossoblu matematicamente [>>]
30/03/2017
Imolese appesa a un filo sottile, Paolini: "Non dobbiamo [>>]
27/03/2017
L'Imolese cade anche a Trento, stagione quasi [>>]
23/03/2017
L'Imolese si gioca il tutto per tutto: a Trento senza [>>]
09/03/2017
Imolese, Greco: "Crediamo nella salvezza, finchè la [>>]
07/03/2017
Imolese sempre rincorsa, sul finale lo scacco matto della [>>]
>> LEGGI TUTTE