SERIE A2 - 16/01/2020

E' un'Imolese d'assalto, Baroni: "Daremo tutto senza guardare chi c'è di fronte"

Il classe '97 presenta la sfida con la Leonardo: "Non dobbiamo distrarci ma bisogna pensare solo ed esclusivamente a fare la nostra partita per come sappiamo. Dovremo mettere in campo quello che in settimana proviamo in allenamento"

Lucas Baroni, da dicembre, è di fatto tornato a casa. Il pivot-laterale classe ’97 ha ritrovato la maglia degli emiliani dopo l’esperienza con il Real Rieti. ”Sono tornato perché volevo dare continuità al mio percorso iniziato l’anno scorso e cercare inoltre di essere utile alla causa dell’Imolese e raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Queste le sue parole quando si parla del suo ritorno in rossoblù. Intanto però la squadra di Carobbi deve necessariamente risollevarsi, ancora una volta. La continuità nei risultati sta mancando e le squadre che precedono Foglia e compagni in classifica, non rallentano, anzi. Milano e Carrè Chiuppano si contendono il primo posto, subito dietro il Città diAsti è ripartito, dopo il mercato, con una marcia in più ed ha raggiunto il Città di Massa.

E l’Imolese? Quattro punti ottenuti nelle ultime quattro giornate e proprio nell’ultimo turno il disco rosso contro la capolista Milano in un match che consentiva di poter accorciare le distanze in modo importante. Sono sette, invece, adesso i punti di distanza dal primo posto.

Nell’ultima giornata è arrivata la sconfitta a Milano. Più meriti del Milano o demeriti dell’Imolese? Che partita è stata in generale?

”Penso che la nostra prestazione non sia stata quella che ci aspettavamo. Il Milano è stato bravo ad approfittare dei nostri errori ed a vincere, direi con merito”.

Dopo la Coppa Italia si torna in campo contro la Leonardo sabato prossimo al PalaCavina. Un match che vi vede favoriti almeno sulla carta se ci si dovesse soffermare soltanto a guardare la classifica, ma mai come in questa situazione sarebbe il caso di dire ”guai a sottovalutare l’avversario...”.

”Non dobbiamo distrarci, ma bisogna pensare solo ed esclusivamente a fare la nostra partita per come sappiamo e per come possiamo fare. Dovremo mettere in campo tutto ciò che in settimana proviamo in allenamento, tutto ciò su cui lavoriamo. Questo non andrà fatto, ovviamente, solo sabato contro la Leonardo, ma questo secondo me serve farlo in ogni gara, in ogni partita, a prescindere dall’avversario che ci troveremo di fronte. Solo così possiamo invertire la rotta”.


altre notizie
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? Matera: "Resta poco da [...]
06/03/2020
Stop Imolese, ma è il male minore. Matera: "Blocco [...]
28/02/2020
'Crisi Italia', la ricetta Imolese. Matera: "La [...]
26/02/2020
Imolese, la classifica ti sorride. Vittori: "Sappiamo bene [...]
22/02/2020
Riecco l'Imolese formato trasferta! Ma che fatica [...]
21/02/2020
L'Imolese c'è e vuole giocarsela, Carobbi: [...]
20/02/2020
Imolese nelle mani di Paciaroni: "Se giochiamo come [...]
>> LEGGI TUTTE