GIOVANILI - 15/01/2020

L'Imolese fucina di talenti, Bouchaib: "Tante promesse tra i nostri giovani"

"Paciaroni e Radesco sono titolari in A2 - sottolinea il team manager. - Pieri ed Ansaloni fanno presenza fissa nella Nazionale U19. Quando i ragazzi vengono convocati in prima squadra si ritrovano in un gruppo molto affiatato, in cui in più esperti insegnano tanto"

Il settore giovanile dell’Imolese è punto di riferimento tanto per la prima squadra quanto per la Nazionale Azzurra. A confermarlo sono i fatti che il team manager e membro storico della prima squadra, Bousaid Bouchaib, evidenzia. 

”Paciaroni e Radesco, giovani lo scorso anno, sono oggi titolari in prima squadra. Pieri ed Ansaloni, classe 2002, fanno presenza fissa nella Nazionale Under 19. Il nostro obiettivo, grazie all’attività di scouting, è far emergere talenti ogni anno, visto che in Italia ce ne sono tanti, a mio parere”.

Imolese fucina di talenti e lungimirante nella sua programmazione.
”In questi otto anni ho visto l’Imolese crescere, fino ad entrare nel mondo professionistico. L’arrivo di Alberto Carobbi, con la sua grande esperienza e forte personalità, ha accelerato il processo, facendo progredire il settore giovanile di pari passo con la prima squadra. Le Under 17 e 19 hanno il vantaggio di essere seguite direttamente dai mister Bottacini e Carobbi: la metodologia di lavoro viene, di conseguenza, assimilata a quella della prima squadra, con evidenti benefici. Vedo ragazzi promettenti fra i nostri giovani e quelli che, di loro, vengono convocati in prima squadra, si ritrovano in un gruppo molto affiatato, in cui in più esperti insegnano tanto”.

 


altre notizie
02/04/2020
Se si riprende l'Imolese è pronta. Carobbi: "Ci sono i [...]
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? Matera: "Resta poco da [...]
06/03/2020
Stop Imolese, ma è il male minore. Matera: "Blocco [...]
28/02/2020
'Crisi Italia', la ricetta Imolese. Matera: "La [...]
26/02/2020
Imolese, la classifica ti sorride. Vittori: "Sappiamo bene [...]
22/02/2020
Riecco l'Imolese formato trasferta! Ma che fatica [...]
21/02/2020
L'Imolese c'è e vuole giocarsela, Carobbi: [...]
>> LEGGI TUTTE